Salta direttamente al contenuto

<dopolavoro> il blog di uBC

visualizza solo se con tag "Cajelli" rimuovi

Sabato, 2 Febbraio 2008

weblog/?3659
messaggio da Giuseppe Reina - 02/02/2008 06:00
Il forum ZTN (ad iscrizione gratuita) ha promosso una serie di brevi incontri della durata di un'ora circa con alcuni dei nomi piu' illustri di chi scrive, disegna ed opera nel mondo zagoriano.
  • 08 febbraio 2008: ore 21 Marcello Mangiantini
  • febbraio 2008: incontro con Joevito Nuccio
  • 15 febbraio 2008 : ORE 17 incontro con Gallieno Ferri (per la prima vlta sul web)
  • marzo 2008: incontro con Diego Cajelli e Paolo Bisi

Sabato, 27 Novembre 2004

messaggio da R.Giammatteo - 27/11/2004 13:08
Indy Press annuncia un nuovo progetto tutto italiano, nato dalla mente del poliedrico sceneggiatore Diego Cajelli (Napoleone, Dampyr, Diabolik e tanti altri) e dalla mano della sempre più brava Federica Manfredi, già vista all’opera per (Indy Press su Magenta e fresca di pubblicazione in USA con la serie Hack/Slash della Devil’s Due. Chine e colori invece sono affidate rispettivamente al talentuoso esordiente Andrea Fattori e al giovane mago Davide Amici.
"Una città, Milano. Un negozio, una pizzeria da asporto. Due fratelli, Enzo e Nicola Messina. Milano è una metropoli dura, le leggi della strada obbligano a scelte difficili. In quella pizzeria entra Salvatore, un uomo d’onore, appartenente al clan D’Elia, una ‘ndrina di spicco che controlla il quartiere. Il suo compito è riscuotere una tangente, il dazio da pagare per lavorare tranquilli, senza problemi. Salvatore da quella pizzeria non uscirà mai più… “Che cosa si nasconde dietro l’insegna della pizzeria Messina? – spiega lo sceneggiatore Diego Cajelli – la voglia di fare un fumetto diverso, l’intenzione di prendere per mano il lettore e condurlo in un territorio inesplorato e misterioso, dove le regole del genere non trovano il terreno giusto per mettere le loro radici narrative, una zona buia delle favole dove il noir e il pulp improvvisamente si ritrovano da soli e tremanti di fronte ad un qualcosa che non dovrebbe esserci. Non basta più avere una pistola per essere tranquilli nei fumetti del terzo millennio. Mambo Italiano è la storia di un incontro. L’imprevedibile unione narrativa di elementi inconciliabili tra loro. Fino a questo momento”. Una storia avvincente, inconsueta, realizzata da due autori nel pieno della loro verve creativa, e soprattutto 100% italiana. Nel segno della qualità anche il lettering, sviluppato dallo studio ManFont. Un progetto ambizioso, che unisce due grandi artisti del fumetto e che non mancherà di stimolare l’interesse del pubblico, oltre che degli editori stranieri: una nota casa editrice americana avrebbe già un’opzione per pubblicare oltreoceano la storia. Se son rose…"
Un Mambo Italiano! 48 pagine, colore, spillato, 5,50€.

Sabato, 7 Agosto 2004

messaggio da E.Longobardi - 07/08/2004 17:41
Il sesto aggiornamento di Comics Code cade nel bel mezzo delle vacanze estive. Anche questa volta il piatto è molto ricco. Per prima cosa, vogliamo segnalarvi, nella sezione Approfondimenti, un ottimo e corposo speciale dedicato al grande disegnatore/illustratore inglese John Bolton. Completano la sezione un articolo dedicato ai 70 anni di Paperino e due anteprime: Smoke di Campi-Kordey e GrimJack di Ostrander-Truman. Per quanto riguarda le Interviste, segnaliamo le chiacchierate con Diego Cajelli, Scott Morse, Frederic Volante e con Farel Dalrymple. Seguono le galleries e le recensioni. Il tutto visibile su www.comicscode.net.

Martedí, 9 Dicembre 2003

messaggio da Stefano Perullo - 09/12/2003 19:33
Giallo Wave è una iniziativa parallela alla mitica convention musicale Arezzo Wave. Andrea Camilleri, Carlo Lucarelli, Marco Vichi ed il "nostro" Diego Cajelli (autore per la Bonelli di Napoleone, Zagor e Dampyr e per Alta Fedeltà dalla graphic novel "poliziottesca" Milano Criminale) hanno scritto quattro incipit dal sapore misterioso e noir, ai lettori il compito di completare una delle storie e di finire sul palco di Arezzo Wave! Per leggere il regolamento ed i quattro incipit collegatevi al sito www.arezzowave.it.

Lunedí, 22 Settembre 2003

messaggio da Stefano Perullo - 22/09/2003 14:55
Diego Cajelli parla della sua decisione di non proseguire la sua carriera di cabarettista e della sua sfida sfumata davanti a quel fatale novantanovesimo cancello. Con questa interessante chiacchierata prende il via la rubrica talking book sulle pagine di ComicUs, il portale del fumetto americano (e non solo) in Italia.

home Blog
meno recenti

invia un messaggio
il blog è una sorta di "diario di gruppo" che vive delle vostre riflessioni e delle vostre segnalazioni... partecipate!

categorie:

news
posta
avvistamenti
eventi

messaggi dei giorni precedenti...

25 Febbraio 2002
Cajelli Cabarettista