Salta direttamente al contenuto

<dopolavoro> il blog di uBC

visualizza solo se con tag "Uderzo" rimuovi

Giovedí, 10 Gennaio 2008

messaggio da P.Dionisio - 10/01/2008 08:15
Da martedì 15 fino a domenica 20 gennaio 2008 avrà luogo a Bologna l'edizione 2008 del Future Film Festival, la celebre manifestazione dedicata all’animazione, al digitale e agli effetti speciali, come sempre ricca di anteprime, incontri e "special events". Per gli eventi legati al mondo del fumetto segnaliamo: la serie animata delle Sturmtruppen tratta dalle famose strip di Bonvi, "Asterix, in carne e Ox" ovvero un estratto in anteprima dal nuovo film live dedicato ad Asterix ("Astèrix aux eux olympiques") e un’intervista esclusiva ad Albert Uderzo, l'anteprima europea di "Ge Ge Ge No Kitaro" adattamento live action dell’omonima serie horror-grottesca di Shigeru Mizuki, la seconda serie di "The Boondocks" tratta dai fumetti di Aaron McGruder, la presentazione del volume "Mille anni di manga" di Brigitte Koyama Richard.

Lunedí, 5 Marzo 2007

weblog/?2966
messaggio da P.Dionisio - 05/03/2007 00:01
Ben 3 sono le trasposizione cinematografiche tratte dal mondo dei fumetti che usciranno nelle sale italiane nel mese di marzo: Asterix, il personaggio creato da René Goscinny e Albert Uderzo, ci attende dal 16 marzo con il suo ottavo episodio "Asterix e i Vichinghi", l'animazione di Stefan Fjeldmark e Jesper Møller (già presentato quest'anno in Italia al Future Film Festival di Bologna), sempre dal 16 marzo sarà la volta di "Ghost Rider", il motociclista con il teschio fiammeggiante dei fumetti Marvel nel film di Mark Steven Johnson, con Nicolas Cage, Eva Mendes e Wes Bentley, ed infine dal 23 marzo finalmente comparirà il tanto aspettato "300", il film di Zack Snyder, con Gerard Butler e Lena Headey tratto dall'omonimo romanzo a fumetti di Frank Miller e Lynn Varley.

Mercoledí, 17 Gennaio 2007

messaggio da P.Dionisio - 17/01/2007 10:55
Inizia oggi e durerà per 5 giorni (dal 17/01/2007 al 21/01/2007) l'edizione 2007 del Future Film Festival, la celebre manifestazione bolognese dedicata all’animazione e agli effetti speciali. Ricchissimo di anteprime, incontri e "special events", da segnalare la presenza di eventi legati al mondo del fumetto come le proiezioni del lungometraggio Black Jack - The Two Doctors of Darkness (Black Jack: Futari no kuroi isha, Giappone/2005) di Makoto Tezuka, figlio di Osamu Tezuka, grandissimo mangaka e creatore del personaggio, di Asterix e i Vichinghi (Asterix and the Vikings, (Francia,Germania/2006) di Stefan Fjeldmark e Jesper Møller, ottavio episodio cinematografico d’animazione delle avventure di Asterix e Obelix, basato sull’albo Asterix e i Normanni di René Goscinny e Albert Uderzo, e delle puntate di The Boondocks, la serie animata tratta dal fumetto creato da Aaron McGruder.
Di notevole rilevanza la presenza di Quino (Joaquín Salvador Lavado Tejón, il padre di Mafalda) che incontrerà il pubblico in occasione dell'anteprima italiana delle animazioni tratte dai suoi più grandi successi (giovedì 18 gennaio 2007, ore 17, sala 1 Capitol Multisala) e del NANA Day, l'incontro/presentazione dello staff della serie animata NANA, tratta dal manga di Ai Yazawa.

Venerdí, 13 Maggio 2005

messaggio da P.Dionisio - 13/05/2005 22:20
A partire da questa settimana, a richiesta con Sorrisi & Canzoni TV o con Panorama è in edicola il primo di una serie di 12 volumetti dedicati ad Asterix, il famoso gallo creato da Goscinny e Uderzo nel 1959. Il primo volumetto è "Asterix il legionario" al prezzo promozionale di 1 euro (i successivi a 4.90 e sono "Asterix e i Britanni", "Asterix il gallico", "Asterix la rosa e il gladio", "Asterix e Cleopatra", "Asterix e il grande fossato", "Asterix gladiatore", "Il figlio di Asterix", "Asterix e il giro di Gallia", "Asterix e la galera di Obelix", "Asterix e il duello dei capi", "Asterix alle Olimpiadi").
messaggio da G.Del Duca - 13/10/2004 15:45
Dall'articolo Storici contro Asterix solo Galli da fumetti su Televideo Rai:
Niente baffi, cinghiali arrosto e villaggi di irriducibili.Archeologi e storici francesi contestano l'immagine dei galli resa popolare dal celebre fumetto "Asterix e Obelix",di Goscinny e Uderzo Allo scopo di ristabilire la verità storica, il professor Christian Goudineau, del Collège de France, ha scritto un libro di prossima pubblicazione. I Galli non mangiavano cinghiale, "era un popolo di allevatori, che si nutriva piuttosto di maiali". Non vivevano in piccoli villaggi, ma in grandi agglomerati fortificati. Le testimonianze archeologiche dimostrano inoltre che l'usanza dei baffi fu, in alcune epoche, assai rara.

home Blog

invia un messaggio
il blog è una sorta di "diario di gruppo" che vive delle vostre riflessioni e delle vostre segnalazioni... partecipate!

categorie:

news
posta
avvistamenti
eventi