Salta direttamente al contenuto

<dopolavoro> il blog di uBC

Mercoledí, 6 Settembre 2006

messaggio da Leo - 06/09/2006 00:28
Ciao, volevo segnalare un'iniziativa che spero troviate interessante: il prossimo weekend, cioè 8-9-10 Settembre, ad Amorosi (BN) si terrà ComicsxAfrica, una rassegna di Fumetti d'Arte. Un'iniziativa che vedrà la presenza dei più noti disegnatori italiani di fumetti: artisti della Bonelli, Marvel, Disney, etc. che oltre ad offrire tavole originali (Dylan Dog, Tex, Spiderman, Cattivik, Topolino e tanti altri) saranno presenti per dei workshop live. L'obiettivo dell'evento è la realizzazione di un pozzo artesiano a Vikawe, in Tanzania, quindi il ricavato della vendita delle tavole sarà devoluto in favore di questo progetto in Africa. L'ingresso è gratuito, e sul sito www.comicsxafrica.135.it è possibile vedere in dettaglio la lista degli artisti, il programma dell'evento e le finalità di questo progetto a Vikawe.
weblog/?2557
messaggio da M.Spitella - 06/09/2006 00:26
Il 9 e 10 settembre prossimi si terrà , nella suggestiva cornice della Rocca medievale della città umbra tornata recentemente sugli scudi grazie al film tratto dal libro di C.S. Lewis "Le Cronache di Narnia", la prima edizione della mostra-mercato "Narnia Fumetto".
Sono previsti numerosi ospiti e espositori ed è stato preparato per l'occasione un albo speciale di John Doe in tiratura limitata che sarà dato in omaggio ai primi 4000 visitatori.
Orari, prezzi e programma della manifestazione, oltre a informazioni logistiche, sono reperibili sul sito ufficiale della manifestazione
Tag: ,

Domenica, 3 Settembre 2006

messaggio da Sandro - 03/09/2006 06:49
ho appena comprato su una bancarella il numero 2 e 3 di Tex originali. nella copertina hanno scritto Collana Tex Gigante Aprile 1964 aut. 2926. Sono in ottime condizioni. Vorrei sapere quanto è la loro valutazione e se ho preso una sola!. Cosa sono le "tre stelle"? e la versione non censurata come la controllo? Risponde Marco Migliori, uBC staff
Ovviamente non sono originali. Non è chiaro dal messaggio se si tratta di albi con le tre stelle sulla costa. In questo caso potrebbero essere originali di questa collana di ristampe. Una succinta panoramica sulle varie edizioni di Tex si trova qui. E nelle fumetterie specializzate si trovano libri sull'argomento. Infine un accenno sul prezzo. L'esperienza di collezionista porta a farsi una idea dei cosidetti prezzi di mercato. Che però variano da venditore a venditore e da regione a regione. Considerando anche le altre variabili, non intendiamo fornire valutazioni sui prezzi. Valutazioni che per forza di cosa corrispondono più a aspettative e esperienze di chi li fornisce, piuttosto che a oggettive "leggi di mercato".

Venerdí, 1 Settembre 2006

messaggio da R.Panichi - 01/09/2006 01:21
E' online il Giornale di Sergio Bonelli Editore di settembre/ottobre 2006 con le anticipazioni sulle prossime storie bonelliane, tra le quali spicca Xabaras, l'avventura doppia interamente a colori che Paola Barbato ha scritto per celebrare il ventennale di Dylan Dog.
Tag:

Giovedí, 31 Agosto 2006

messaggio da Fulvio - 31/08/2006 06:49
Ho letto la scheda della prima storia ("Detectives dell'impossibile") del recente Maxi-Martin Mystere: nella parte "note e citazioni" mi appare stridente il mancato riferimento al meraviglioso romanzo di Stephen King, "It", di cui la storia in questione è, a mio parere, una vera e propria rielaborazione. Cito a caso alcuni elementi (ma chi ha letto il romanzo non ne ha bisogno, tanto salta all'occhio la somiglianza, anche in termini di atmosfera):
  • un gruppo di studenti "bravi", tutti maschi e una ragazza, contrapposti ad un gruppo di "bulli";
  • la storia coinvolge anche il capo dei bulli, che anzi è quello più condizionato dal maligno, e come tale ritorna inaspettatamente anche lui;
  • i ragazzi sono convinti di aver ucciso il demone, che invece ricompare anni dopo;
  • per tutti quegli anni, i ragazzi non si sono più risentiti, quasi dimenticandosi l'esistenza gli uni degli altri;
  • tutti meno uno, non vivono più nella città dove tutto cominciò;
  • il racconto inizia con una serie di telefonate, da uno a tutti gli altri, che annunciano la ricomparsa;
  • in occasione del ritorno, uno dei ragazzi muore, quasi per lo spavento;
Potrei continuare, probabilmente. Conosco e rispetto, per precedenti discussioni, la posizione di uBC Fumetti su queste "citazioni", a cui ogni tanto si abbandona la Bonelli (specie per DD), e si tratta di una posizione che personalmente trovo troppo tollerante. Io invece trovo queste "riproposizioni" del tutto condannabili, e mi piacerebbe sapere come la pensano altri lettori. Grazie, Fulvio Risponde Marco Spitella, uBC staff
Vorrei, innanzitutto, ringraziare Fulvio per le informazioni (che saranno prontamente inserite nelle note) sulla "vicinanza" della storia di Martin con il romanzo di King. I riferimenti a "It" non sono stati evidenziati solo perchè, stante la mia personale antipatia per il genere horror in tutte le sue forme, non ho letto il libro.
Nel pieno rispetto delle tue opinioni sulla posizione di uBC riguardo le frequenti "citazioni" a cui si abbandona la Bonelli, non mi sento di condividerle. In alcune occasioni siamo stati assai poco tolleranti verso quelli che, alle volte, si configurano come veri e propri saccheggi del lavoro altrui, come ad esempio per MM G5, "L'albero della vita".

Condivido, comunque, la tua curiosità sull'opinione a riguardo degli altri lettori frequentatori di uBC e li invito a scrivere i loro commenti alla pagina della posta.

home Blog
più recenti
meno recenti

invia un messaggio
il blog è una sorta di "diario di gruppo" che vive delle vostre riflessioni e delle vostre segnalazioni... partecipate!

categorie:

news
posta
avvistamenti
eventi

messaggi dei giorni precedenti...