Salta direttamente al contenuto






Intervista ad Ade Capone: Narwain Publishing


Pagina 1
Pagina 2
Pagina 3 *
Pagina 4
Pagina 5
Pagina 6

Anteprima

Pag.3/6 :: Torna a pagina precedente

Morgan

Saranno integralmente pubblicati i 4 albi della miniserie senza subire modifica a testi e/o disegni?

Sì, ma considera che ogni diversa lingua richiede un qualche adattamento ai dialoghi. In America se ne sta occupando Rob Worley, per tutte le varie cose Narwain. Il primo albo sarà suddiviso in due parti di 48 pagine ciascuna.

Sarà a colori?

No, in questo caso verrà mantenuto il bianco e nero. Non c’erano i tempi tecnici per colorarlo. E’ in qualche modo un esperimento: cercare di capire se anche il bianco e nero può funzionare.

Quando verrà pubblicato e con che periodicità?

In America in dicembre. Poi in Spagna, se non sbaglio. Francamente, non riesco a star dietro a tutti i piani editoriali. Ogni tanto chiedo un aggiornamento a Narwain. Forse solo ora mi sto rendendo conto di quante cose ho prodotto in questi anni. Escludendo Lazarus Ledd, tra l’altro. Inizio a dubitare della mia sanità mentale, cosa di cui, del resto, non sono mai stato certo. :) Scherzi a parte, mi ritrovo con un ricco “magazzino” di prodotti di cui ho il copyright e che spesso realizzai finanziandoli di tasca mia, o comunque accontentandomi di guadagni contenuti. Mi è sempre piaciuto ragionare in prospettiva. Ora questa prospettiva, grazie a Narwain, sta concretizzandosi.

Le cover saranno realizzate appositamente? Se sì, chi ne sarà l'autore?

Sì, appositamente. La prima è stata fatta da Cropera, e colorata da Lorenzo Ortolani. La seconda intendo affidarla a Ivan Cappiello, sia per il disegno che per i colori. Ivan, in quanto dinamismo all’americana, ci sa fare. Lo ha dimostrato con Lazarus Ledd/Splinter Cell.

Morgan<br>disegni di Michele Cropera - colori di Leo Ortolani<br><i>(c) Ade Capone, Michele Cropera & Narwain</i>
A quando l'arrivo in Italia?

Essendo rimasto in bianco e nero, possiamo dire che Morgan in Italia è già stato pubblicato (a fine anni ‘90). Ma forse varrebbe la pena di fare una ristampa, considerando l’attualità del tema “invasione aliena”.


Pag.3/6 :: Continua nella pagina successiva

Condividi questa pagina...