Salta direttamente al contenuto

Noi, Zagor

docu-film dedicato al Re di Darkwood!
Anteprima di  |   | preview/


Noi, Zagor
Zagor


Noi, Zagor

Non c'è peggior sordo di chi non voglia sentire...
Il tam-tam di tamburi non cessa, da giorni e giorni, di diffondere la notizia. Il momento è giunto. Il 22 e 23 ottobre sono sempre più vicini.

Gli appassionati di uno degli eroi più amati di Casa Bonelli non potranno perdere l'appuntamento con Noi, Zagor, il docu-film dedicato allo Spirito con la Scure scritto e diretto da Riccardo Jacopino, prodotto da Arcobaleno Segnali di Senso e distribuito da Microcinema Distribuzione.

Trailer



In giro per la rete


Sergio Bonelli Editore
Arcobaleno Segnali di Senso
Microcinema Distribuzione
Trailer
Clip: la famiglia
Clip: da Tex a Zagor
Clip: Sergio e Zagor
Clip: Z di Zagor
Il 22 e 23 ottobre saranno gli unici giorni in cui sarà possibile vedere la proiezione del film, programmata in un centinaio di cinema del Belpaese (sul sito della Microcinema potrete trovare l'elenco completo). In alcune sale, inoltre, sono previsti incontri con autori impegnati sulle varie serie zagoriane (sul sito della Sergio Bonelli Editore troverete l'elenco esaustivo degli eventi).

Locandina<br>disegni di Gallieno Ferri<br><i>(c) 2013 Arcobaleno Produzioni & Sergio Bonelli Editore</i>

Di seguito potrete leggere una breve intervista realizzata con il regista toscano, che ringraziamo per la disponibilità mostrata, corredata da alcune immagini tratte dal documentario e dai link alle varie clip realizzate per promuovere il film.
Cliccare sulle immagini per vederle ingrandite.

Clip: la famiglia - Z di Zagor



Io e Zagor

Credo che nella vita di ogni appassionato di fumetti ci sia sempre un cugino, di poco più grande, che ti inizia alla lettura. Erano gli anni settanta, e un mio cugino aveva una meravigliosa soffitta, dove in un angolo c'erano decine di albi impilati. Un giorno, avevo più o meno dieci anni, tornai a casa con uno Zagor ("Vudu!"), un Tex e un Pecos Bill, che fu subito bocciato da mia madre per una squaw troppo scollata in copertina.
Ma anche Zagor non passò l'esame, quella storia di zombi poteva impressionarmi troppo(!). Va bè, erano altri tempi. Fatto sta che per un altro paio d'anni la mia frequentazione di Zagor fu saltuaria, legata alle sporadiche visite in quella soffitta incantata, e molto insoddisfacente, perchè spesso non riuscivo a sapere come finivano le storie. Non appena acquisita un minimo di indipendenza e di capacità di procurarmi fumetti in vari modi (l'edicola era un lusso che ti potevi permettere una volta ogni tanto, i fumetti ce li procuravamo facendo scambi o mettendoli in palio nel corso di interminabili sfide a carte o a "muriella" - gioco simile alle bocce realizzato con piastrelle o sassi schiacciati n.d.r.) Zagor è diventato parte della mia dieta abituale.
Immagine tratta dal film Noi, Zagor<br>Sergio Bonelli<br><i>(c) 2013 Arcobaleno Produzioni & Sergio Bonelli Editore</i>

Preferenze

Gli autori
Sono legato al periodo classico. Quindi dico Nolitta e Ferri, anche se trovo che il livello attuale sia delle storie che dei disegni sia molto alto. E lo testimonia anche il gradimento dei lettori.
Le storie Secondo me, Zagor e Cico danno il meglio di se stessi quando sono alle prese con trame fantasy e un po' horror. Sarà per via di quella prima storia che ho letto, che mi ha dato l'imprinting. Ultimamente ho ripreso in mano tutto il periodo classico per realizzare il documentario e mi sono ri-piaciute da matti la saga di Zagor contro il Vampiro e l'Uomo Lupo.
Immagine tratta dal film Noi, Zagor<br>Sergio Bonelli<br><i>(c) 2013 Arcobaleno Produzioni & Sergio Bonelli Editore</i> Immagine tratta dal film Noi, Zagor<br>Gallieno Ferri<br><i>(c) 2013 Arcobaleno Produzioni & Sergio Bonelli Editore</i>

Idea & Sviluppo

L'idea nasce dal Cinquantenario. Poi, per vicissitudini e ritardi dovuti alla malattia di Sergio Bonelli, quando siamo partiti l'anniversario era praticamente già trascorso. Devo comunque ringraziare Moreno Burattini, senza il suo interessamento il film non si sarebbe mai fatto. E' stato lui a inoltrare il mio progetto e a caldeggiarlo presso Sergio Bonelli, che ha poi dato il suo imprescindibile assenso.
Come per ogni documentario, sono partito da una traccia di lavoro, individuando, per così dire, dei "campi d'indagine" nei quali ci si immerge con la telecamera e poi si cerca di stare aperti alla novità, a quell'imprevisto che devi essere pronto a cogliere e che molto spesso dà sapore a tutto il lavoro.
Questo progetto era partito per essere realizzato in tempi più stretti, ma poi succede quello, succede quell'altro, facciamo ancor un'intervista, sarebbe bello andare a quel festival in Croazia... e alla fine tra riprese e un laborioso montaggio, ci abbiamo messo due anni. Spesi bene, comunque.
Immagine tratta dal film Noi, Zagor<br>Sergio Bonelli<br><i>(c) 2013 Arcobaleno Produzioni & Sergio Bonelli Editore</i> Immagine tratta dal film Noi, Zagor<br>disegno di Gallieno Ferri<br><i>(c) 2013 Arcobaleno Produzioni & Sergio Bonelli Editore</i>

Zagor Film

Il prototipo per Zagor è certamente il grande Robert Taylor e trovarne un altro non è facile. Non so, forse Joaquin Phoenix potrebbe andare. Anche Banderas, smessi i panni del pasticcere e tornato in forma-Zorro, ci potrebbe stare. Tra gli italiani, una "faccia da Zagor" secondo me potrebbe averla Vinicio Marchioni.
Per Cico, davvero, non saprei. Però ho un amico che si chiama Mario che è preciso identico al messicano. Se qualcuno ne ha bisogno per un casting, lo metto in contatto.... Amici o nemici che meriterebbe di far parte del film ce ne sono davvero tanti, come si fa? Ci dovrei pensare bene... Anche per interpretare la pericolosa Blondie, ad esempio, non saprei proprio chi scegliere fra Charlize Theron e Scarlett Johanson. Facciamo un referendum fra i lettori?
Naturalmente come location sceglierei Darkwood, tutta la vita. E' uno di quei posti che tutti i lettori di Zagor hanno sognato di visitare, sarebbe troppo bello ricrearlo e farlo vivere anche sullo schermo.
Immagine tratta dal film Noi, Zagor<br>disegno di Gallieno Ferri<br><i>(c) 2013 Arcobaleno Produzioni & Sergio Bonelli Editore</i> Immagine tratta dal film Noi, Zagor<br>disegno di Gallieno Ferri<br><i>(c) 2013 Arcobaleno Produzioni & Sergio Bonelli Editore</i>

Futuro

Sono molti i personaggi che mi hanno fatto compagnia nel corso degli anni, e ognuno di loro meriterebbe un film, secondo me. per quanto riguarda i progetti futuri, qualcosa bolle in pentola, ma è presto per parlarne. Intanto mi godo, con un po' di trepidazione, l'uscita di "Noi, Zagor".
Immagine tratta dal film Noi, Zagor<br>Moreno Burattini<br><i>(c) 2013 Arcobaleno Produzioni & Sergio Bonelli Editore</i>

Clip: da Tex a Zagor - Sergio e Zagor

Condividi questa pagina...