ubcfumetti.com
Indice del SitoNovitÓ !Cerca nel SitoScrivi a uBC
MagazineRecensioni




" Gli inseparabili"

In questa pagina:
Testi
Disegni
Globale

Pagine correlate:

Un gruppo di amici, anni prima, decide di rubare del denaro sporco ad una misteriosa Organizzazione: nessuno ne denuncer´┐Ż il furto e vivranno tranquilli. Ma improvvisamente tre dei cinque amici vengono uccisi, il quarto ´┐Ż in carcere ed il quinto...

Cinque amici seduti al bar
recensione di Marco Zucchi



TESTI
Sog. e Sce. Alfredo Nogara
e Luigi Mignacco
   

Il duo Nogara/Mignacco confeziona un'altra bella storia per Nick Raider. Alcune persone, che si scoprir´┐Ż essere stati compagni d'universit´┐Ż, vengono uccise a breve distanza di tempo. Da una rapida indagine, che porter´┐Ż il nostro poliziotto fuori New York, i sospetti cadono su uno degli ex studenti.

Proprio qui, direi, sta la bravura del duo, nel farci credere, ed anzi esserne sicuri, che il colpevole sia l'ultimo dei cinque amici coinvolti. L'indagine non fa una piega, la suspence non cede, ma... il colpevole non ´┐Ż lui! Con un'abile mescolare di carte e qualche indizio, seppur labile, sparso qua e l´┐Ż, il lettore viene spiazzato.

Soggetto interessante e sceneggiatura all'altezza, con anche qualche tocco, se vogliamo, di umorismo, come quando (pag.97), Denton, l'organizzatore degli omicidi, incontra delle suore lungo la strada e pensa che gli possano portare sfortuna: in effetti alla pagina successiva viene ucciso :-)



DISEGNI
Renato Polese    

Il discorso che si pu´┐Ż fare sul lavoro di Polese ´┐Ż sempre il solito: bravo, indispensabile alla serie, ma discontinuo, con un tratto spesso frettoloso, che si riflette sulle caratteristiche dei personaggi: se il lettore legge per la prima volta Nick Raider, si crea un'immagine del viso di Bowmann (pag.30, II vignetta), che non ritrover´┐Ż negli altri albi; Alfie sembra il ritratto grottesco di Homer Simpsons (pag.64, V vignetta), ed il volto di Nick come al solito subisce trasformazioni da una pagina all'altra.

Fortunatamente ci sono anche belle soluzioni, come il primo piano di Art a pag.14, I vignetta, e la caratterizzazione di due personaggi: il killer, Bruce Romano, mefistofelico nell'agire, ed il presunto mandante degli omicidi, John Everett, la cui malattia risalta in modo indelebile.



GLOBALE
 

Come ho gi´┐Ż detto si tratta di una bella storia, con ritmo e la giusta dose di suspence (si veda ad esempio la scena del salvataggio in carcere di Morris). Interessante la copertina, con il killer in primo piano, veramente diabolico!

 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §