Salta direttamente al contenuto

Henry "Hank" Pym

sempre in bilico tra eroismo e follia, inventore delle particelle Pym
Scheda di  |   | enciclopedia/


Henry "Hank" Pym
 


Henry "Hank" Pym
- In due parole

Creato da Stan Lee e Jack Kirby nel 1962 per la rivista Tales to Astonish. È il brillante scienziato che scopre le particelle Pym. È uno dei membri fondatori del gruppo i Vendicatori.
Pagina 1 *
Pagina 2

Quando nasce e chi lo crea?

Henry Pym è un personaggio complesso, sviluppato nell’arco di quarant’anni di gestioni anche contraddittorie tra di loro. È un po’ quello che è capitato a tutti quei personaggi che sono stati prestati alla propaganda americana degli anni sessanta. Basti pensare alle profonde modifiche che ha subito un altro personaggio basato sullo stesso criterio: Anthony Stark ossia l’invincibile Iron Man. Henry Pym compare sulle pagine di Tales to Astonish n. 27 (gennaio 1962) anche lui nato dalla magica fantasia del duo Stan Lee (Stanley Martin Lieber) e Jack Kirby (Jacob Kurtzberg). Sarà il primo Ant-Man (da Tales to Astonish 27 – gennaio 1962 a Tales to Astonish n. 48 – novembre 1963) e, successivamente, Giant-Man, Goliath e Calabrone , apparendo sia su episodi propri che nelle serie dei Vendicatori e dei Vendicatori della Costa Ovest. Dopo aver divorziato da Janet Van Dyne si separa anche dai Vendicatori a seguito dello scioglimento del gruppo, dopo l’attacco di Scarlet.

Chi è Henry Pym?

Henry Pym è il brillante scienziato a cui si devono l’invenzione delle particelle Pym, che permettono di variare dimensioni e forza di chi le assume, la nascita di Wasp e, purtroppo, la creazione di Ultron, il terribile robot causa di tanta sofferenza per l’intero pianeta. Quando ancora non era Ant-Man, il giovane e geniale dottore era sposato alla bella Maria Trovaya che però rimane vittima di un attentato. È a seguito di questo atto violento che il dottor Pym si dedica anima e corpo alla sperimentazione delle particelle Pym che lo porteranno ad essere Ant-Man, Giant-Man, Goliath e Calabrone. Questo susseguirsi di tragici eventi, trasformazioni e, soprattutto, il senso di responsabilità per Ultron minano sempre più la sua personalità al punto da renderlo rancoroso e violento nei confronti della moglie, che lo lascia. A seguito della separazione, all’apice della depressione rimane vittima di un complotto che lo vede schierarsi suo malgrado contro i Vendicatori. A seguito della procedura disciplinare interna al gruppo, il dottor Pym decide di smettere i panni del super eroe ma di rimanere comunque tra le file del gruppo in qualità di esperto scientifico, dove si rivela comunque un avversario pericoloso, grazie all'uso "alternativo" delle particelle Pym (in un famoso episodio di West Coast Avengers sgretola un muro utilizzando il suo composto. vedi illustrazione sotto). Dopo la distruzione di Ultron, Henry e Janet si sono riavvicinati sentimentalmente e tutti e due hanno deciso di dedicarsi a loro stessi dopo lo scioglimento dei Vendicatori.

Henry Pym
da West Coast Avengers n. 55 Tavola 19 Vignetta 1

(c) 1991 Marvel Comics

Henry Pym<br>da West Coast Avengers n. 55 Tavola 19 Vignetta 1<br><i>(c) 1991 Marvel Comics</i>

Chi sono i suoi nemici?

Ovviamente il posto d’onore tra i nemici spetta ad Ultron,

In giro per la rete

Connessioni fuori dal sito uBC:
Marvel Directory, sito non ufficiale in cui sono presenti tutti i files di Official Handbook of Marvel Universe – in inglese
Henry Pym, sito non ufficiale che si occupa di personaggi Marvel
l’inquietante e determinato robot senziente, con il suo continuo chiamare “padre” il povero Dottor Pym, che ha conquistato un ruolo chiave nell’olimpo dei malvagi dell’Universo Marvel. Oltre i nemici di Ant-Man (Testa d’Uovo, il primo Cavaliere Nero, il professor Nathan Garret) i nemici di Henry Pym sono quelli dei Vendicatori.

Chi sono i suoi amici?

I potenti Vendicatori, tra cui è presente l’ex-moglie Janet Van Dyne. Scott Lang che, nel tempo, ha preso i panni di Ant-Man.

Guida alla lettura

Come Ant-Man è apparso in appendice alla prima serie dell’Uomo Ragno (Editoriale Corno) dal numero 22 al n. 31. In seguito ha seguito le sorti editoriali dei Vendicatori.


Pag.1/2 :: I costumi del Dottor Pym

Condividi questa pagina...