ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





Pagine correlate:

Magic Patrol:
La forza invisibile

Codice: [13] 93pp
Rating:
scheda di Marco Spitella

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Alessandro Russo
    Disegni/Copertina:
    Roberto Zaghi/Giancarlo Alessandrini
    Lettering:
    Ileana Colombo

    SERIE REGOLARE
    n.42a "Magic Patrol: La forza invisibile" - 93pp - 98.12


In due parole.

Gli Uomini in Nero ne hanno inventata un'altra delle loro. Prendere il controllo dell'intera umanità attraverso le "idee". Alla Magic Patrol, al solito, il compito di sventare la minaccia.


Note e citazioni

  • Nella storia sono messi in parodia numerosi "spot" pubblicitari.
  • Nel disegno della copertina si vede una scritta pubblicitaria che reclamizza la bevanda degli UiN come "Slick Cola" e non come "Slick Drink", nome usato in tutta la storia

Incongruenze

  • L'aspetto di "Rogers" (a parte la scarsa somiglianza con la rappresentazione usuale) è il solito, anche se al termine della storia precedente Ian e lui avevano lasciato intendere che Mc Dowell sarebbe rimasto ad Altrove come "se stesso" e non più, o non esclusivamente, come "ospite" di Rogers.

Personaggi

Davids Uomo in Nero Hopkins Uomo in Nero Frost, David Cavia dell'esperimento "Slick drink" Lamborghini, Frank collaboratore di Altrove Molinari, Romana agente esterno di Altrove Tower, Chris comandante di Altrove Rogers, Guy / Mc Dowell, Ian telepate, telecinetico e responsabile del Dipartimento Poteri Psichici di Altrove Morrigan, Aldous esperto di magia di Altrove Fernandez, Antonia ESPer e membro della Magic Patrol Lambert, Christine ESPer e membro della Magic Patrol Lambert, Jacques comandante della Magic Patrol Cameron, Patrick istruttore di Altrove e componente della Magic Patrol Brody, Max assistente di Tower

Locations

Un Altro Luogo (base degli Uin) Altrove New York Piattaforma petrolifera

Elementi

Condizionamento mentale Energie "invisibili"


Trama

Nella base degli UiN, nota come "un altro luogo", è in corso una riunione del Direttivo. Si sta discutendo il progetto presentato da Davids, in aperto contrasto con le posizioni di Hopkins, che permettere agli UiN di controllare l'intera umanità. Al termine della riunione Davids si lascia sfuggire qualche salace commento su Hopkins senza rendersi conto della presenza di quest'ultimo, che dimostra di non aver gradito nè i commenti nè il progetto presentato poc'anzi. Davids, gonfio di rabbia, si mette in contatto con un suo collaboratore che lo ragguaglia sui progressi del progetto.

L'azione si sposta su di un autobus a New York dal quale sta scendendo, mentre un'altro passeggero gli inveisce contro, Marvin Frost, un uomo che presto apprendiamo essere estremamente frustrato dalla qualità della propria vita e che non riesce neanche a farsi obbedire dal proprio gatto. Mentre, secondo quella che sembra essere una sua consuetudine, sta guardando spot pubblicitari in televisione riceve una telefonata inattesa. Una voce gli dice "Afganistan Bananistan" e lui, come obbedendo ad un comando postipnotico, si veste e scende in strada, dove trova ad attenderlo un'auto nera con i finestrini oscurati.

A casa della signora Romana, qualche giorno dopo, uno stremato Lamborghini è alle prese con i pesantissimi cibi della donna, che lo sta mettendo al corrente di alcune sue strane percezioni. Più o meno in quel momento, ad Altrove, Tower, Aldus e Rogers stanno analizzando gli insoliti picchi di energia arcana rilevati dagli strumenti della base e decidono di mandare il corpo astrale di Antonia ad indagare utilizzando un'apparecchiatura chiamata LDS. Nonostante l'apparecchiatura ed il costante supporto di Christine Lambert, però, le energie del fenomeno sono talmente intense da mettere a repentaglio la vita di Antonia, che viene comunque, anche se fortunosamente, recuperata. In quel momento Lamborghini fa scattare, a causa del mancato riconoscimento del suo tracciato mentale, gli apparati di controllo della base scatenando un allarme di intrusione non autorizzata. Da un'analisi delle registrazioni del "viaggio" di Antonia e da una rilevazione mentale effettuata da Christine su Lamborghini, oltre che dal resoconto di quest'ultimo sulla conversazione avuta con la signora Molinari, scopriamo l'esistenza di una "idea fissa" che si sta diffondendo in tutta la città di New York.
Nella base degli UiN, intanto, Davids sta esaminando dei resoconti sulla diffusione della bevanda chiamata "Slick drink", chiave del suo piano per il controllo del mondo. Anche Hopkins ha ricevuto il rapporto e si sta preparando ad agire...
Marvin inizia un'altra delle sue noiose giornate accendendo come di consueto la TV, mentre ad Altrove è in corso una riunione. E' stata, con buona approssimazione, individuata la sorgente cittadina dello strano fenomeno e la Magic Patrol si prepara all'azione.

Sembra, però, che le cose non stiano andando esattamente secondo i piani di Davids e, nel tentativo di "mettere una pezza", molto presto cominciano ad andare decisamente male. Le energie impiegate nel condizionare i cittadini di N.Y. vengono raccolte e convogliate partendo da una piattaforma petrolifera nel Mare del Nord. Nel tentativo di invertire la tendenza negativa delle vendite dello "Slick drink" i collaboratori di Davids aumentano la potenza dell'emissione provocando una reazione incontrollabile nell'energia arcana. La piattaforma esplode, ad Altrove rilevano l'evento e la M.P. irrompe nella fabbrica di New York che è stata individuata come "ricevitore". Tutto il personale dello stabilimento è in uno stato di "coma psichico" e negli strumenti dell'installazione sono registrati tutti gli eventi che hanno portato a questo stato di cose. Dall'analisi dei dati scopriamo che il piano degli UiN prevede di alimentare il flusso dell'energia arcana utilizzando le "idee", considerate come entità metafisiche indipendenti dalla mente umana, per poi utilizzare lo stesso flusso per convogliare un'unica idea nelle menti dell'intera popolazione cittadina, come inizio, e del mondo intero come obiettivo finale.

Aldus e i maghi di Altrove stanno tentando di "ricucire lo strappo" causato dall'esplosione della piattaforma, Davids manifesta l'intenzione di usare Marvin per raddrizzare le sorti del suo piano e alcuni membri della M.P. si stanno recando a casa di quest'ultimo per portarlo ad Altrove. Nessuno di loro,però, ha tenuto conto degli effetti sulla città dell'esplosione.

Arrivando a casa di Frost Antonia, Patrick e Christine intravedono una strana forma allontanarsi volando, e nell'appartamento trovano solo il gatto. Dopo aver avuto ragione di un gruppo di UiN che si era recato a casa di Marvin con l'intenzione di rapirlo, affacciandosi alla finestra i tre vedono sospesa nel cielo una strana isola.
Sui cieli del Mare del Nord, intanto, Aldus e i suoi maghi sono in grave difficoltà. Patrick, Antonia, Christine e Jacques sbarcano con un elicottero sull'isola volante che si rivela essere una gigantesca ricostruzione dei luoghi perfetti presentati dalla pubblicità, popolata di "persone perfette". Durante un combattimento con il "padrone" dell'isola Christine riesce a percepire la presenza di Marvin nella strana creatura vista volare via dall'appartamento e, usando il comando postipnotico che lo condiziona, riesce a liberare la sua mente.

L'isola esplode, mentre anche Aldus e i maghi riescono a "tappare la falla". In "un altro luogo" Davids è al redde rationem con il Direttivo e Hopkins, soddisfatto, medita sul fatto che tutti gli esseri umani, in fondo, vogliono solo che qualcuno decida per loro conto, lasciando soltanto l'illusione di un'inesistente libero arbitrio.

That's all, folks!  

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §