ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
MagazineRecensioni




" Magic Patrol:
Tenebre"


In questa pagina:
Testi
Disegni
Globale


Pagine correlate:

Per fortuna è esistito il Dottor Spock!
recensione di Marco Spitella

Christine Lambert ha gli incubi e un bambino "vede" sparire i suoi compagni di scuola. Una scuola da incubo ed una direttrice perfino peggiore.
Un invito a fare molta attenzione al modo in cui trattiamo i bambini.



TESTI
Sog. e Sce. Alessandro Russo    

La storia è bella, Russo dimostra una grande sensibilità verso i bambini ed una grande preoccupazione sul loro futuro in un mondo sempre pù aggressivo e violento. Le didascalie della pagina conclusiva lo dimostrano chiaramente.
La scansione della vicenda è molto 'cinematografica' ed i riferimenti al mondo della celluloide non mancano (vedi scheda della storia).
I dialoghi sono ben strutturati e descrittivi, conferendo agli incontri tra i personaggi un notevole spessore che aiuta a creare efficacemente la giusta atmosfera e a mantenere viva l'attenzione del lettore.



DISEGNI
Roberto Zaghi    

Il tratto è decisamente efficace nel descrivere le atmosfere angoscianti del mondo di incubo nel quale agisce il nostro "orco cattivo", e Zaghi dimostra di aver pienamente compreso l'intento dello sceneggiatore.
Molto belle le manifestazioni dell'"ombra" e l'uso della prospettiva, specialmente nella sequenza del "volo" dalla finestra della Masters.



GLOBALE
 

Una storia molto ben congegnata (fino all'ultimo i sospetti di colpevolezza sono tutti addosso alla Perkins), nella quale il mondo ed il punto di vista dei bambini sono descritti in maniera molto efficace.
Buona la copertina, anche se nel tratto dei disegni dei bambini si nota troppo la mano del professionista.
L'aspetto più bello, a mio parere, della storia è il tentativo fatto da Russo di far capire, pur usando un mezzo 'frivolo' come il fumetto, quanto importanti siano le modalità con le quali gli adulti si rapportano ai bambini. E' evidente nella storia come la psiche infantile sia un 'congegno' estremamente delicato, che gli adulti dovrebbero avere l'attenzione di 'maneggiare' con grande attenzione. E qui, citando e giustificando così il titolo di questa recensione, non stonerebbe un ringraziamento al Dottor Benjamin Spock, seguito da un invito ad imparare qualcosa dai suoi scritti.
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §