ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





Pagine correlate:

  La lunga marcia
Codice: [252] 320pp
Rating:
scheda di Daniele Alfonso


In due parole. .

Durante la tragica odissea del civilissimo popolo Cherokee, deportato verso una riserva assegnata dal governo, si intrecciano le vicende di Zagor, Satko e del giovane tenente Woodward...


Note e citazioni

  • Il fumetto è introdotto da un articolo di Burattini, a proposito della Storia del popolo Cherokee, su cui è basata questa avventura.
  • "La pista delle lacrime" è il nome che viene dato all'esodo degli indiani Cherokee dalle loro terre natie alla riserva assegnata dal governo americano.
  • C'è un collegamento con "Ora zero!" (ZG 107/109). In quell'occasione il nome del presidente degli stati uniti non venne specificato, ora sappiamo che si tratta di Andrew Jackson. Il litigio tra Zagor e Jackson estingue definitivamente il debito di riconoscenza che il presidente aveva verso Zagor, avendo questi salvato Washington dalla bombe volanti di Hellingen.
  • La storia si ricollega a "La terra dei Cherokee" (ZG 372/373), in cui per la prima volta incontriamo Sequoya, storico capo dei Cherokee.
Incongruenze

Personaggi

Zagor Satko avvocato cherokee Jackson, Andrew presidente degli Stati Uniti Woodward, Norman tenente dell'esercito Halsey membro della guardia georgiana Anawa ragazza cherokee Ross, John capo cherokee Turner, Craig giornalista Cico Sequoya capo cherokee

Locations

Washington Casa Bianca residenza presidenziale Georgia Etowah villaggio Cherokee Camp Hetzel centro di raccolta dei Cherokee Atlanta capitale della Georgia

Elementi

Storia del popolo Cherokee Guardia Georgiana organizzazione di volontari georgiani, ostili alla presenza dei Cherokee nel loro terirtorio
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §