ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





  Molok!
Codice: [74] 141pp
Rating:
scheda di Francesco Manetti

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Alfredo Castelli
    Disegni/Copertina:
    Franco Bignotti / Gallieno Ferri

    SERIE REGOLARE
    n.76 "Lo sceicco nero" - 45pp - 71.10
    n.77 "Molok!" - 96pp - 71.11


In due parole. .

Zagor e Cico accettano di accompagnare l'antropologo Talbot nella zona di Rivière Blanche, in Canada, dove una tribù di indiani micmac venera il cadavere, "ibernato" in una lastra di ghiaccio, di un presunto uomo preistorico. Una volta sottratto agli indiani il cadavere, Talbot narcotizza i suoi accompagnatori e si dilegua. Un mese e mezzo dopo, nel corso di una sosta in un anonimo villaggio dell'alto Vermont, Zagor crede di riconoscere, nell'"identikit" di un misterioso assassino, proprio il "dio del ghiaccio" adorato dai micmac...


Note e citazioni

  • Esordio di Castelli come sceneggiatore per la casa editrice Bonelli. Castelli inizierà però a scrivere le storie dello Spirito con la scure in maniera continuativa solo a partire dal 1977.
  • La storia è un adattamento del "Frankenstein" cinematografico al mondo di Zagor e Cico. Lo spunto iniziale, però (il recupero del corpo della "creatura" imprigionata in una lastra di ghiaccio), sembra un preciso aggancio alla conclusione del "Frankenstein" di Mary Shelley.
  • Divertentissima la scena in cui Cico, persa la cognizione del tempo, chiede ragguagli ad un passante (pag.10-12, n.77).
  • Sulla posta di tuttoZagor, Alfredo Castelli ha scritto quanto segue: «Oltre che giovane e bello, ero ingenuamente convinto che scrivere Zagor fosse un'impresa relativamente poco complicata. Errore: Zagor è frutto di un calcolato equilibrio alchemico, in cui Nolitta/Bonelli riusciva a dosare - non ho mai capito se per istinto o freddamente a tavolino - avventura e umorismo, suspense e azione, ambientazioni western e fantastiche. Fu dunque con sorpresa e imbarazzo che, quando la mia storia uscì nel 1971, scoprii che era stata profondamente modificata. All'origine, Molok altri non era se non la creatura di Frankenstein in persona: fuggita al Polo Nord come nel romanzo della Shelley, si era conservata in un blocco di ghiaccio; e il professor Talbot altri non era che Victor Frankenstein, o qualche suo parente prossimo. Ma questo tipo di citazione fumettistica non rientrava allora nella filosofia Bonelli. Così Sergio modificò tutto a storia già disegnata, con il suo metodo di taglia e incolla: a decine, i volti del nuovo mostro furono appiccicati sopra quelli del precedente mostro alla Boris Karloff, e venne eliminato il lungo flashback che illustrava le origini svizzero-tedesche della creatura. Potete trovare gli altri inconfondibili segni di taglia e incolla in tutte le altre mie storie per Zagor, comprese le immortali "Fantasmi!" (la peggior storia di Zagor secondo il referendum tra i lettori), "La fortezza di Smirnoff" (la peggior storia di Zagor secondo Sergio Bonelli) e "Il ritorno di Guitar Jim" (la peggior storia di Zagor secondo me).»
Incongruenze
  • Talbot, spacciandosi per una sorta di divinità, si rivolge agli indiani micmac chiamandoli "figli rossi", dimostrando di per ciò stesso di avere un punto di vista da "viso pallido". I micmac, però, evidentemente troppo spaventati dal manifestarsi di un "potente spirito", non se ne rendono conto ;-).
La frase
  • "...subito dopo un urlo straziante lacerò il silenzio, facendomi rabbrividire. Rimasi un attimo come inebetito dalla sorpresa, ma prima che potessi prendere qualsiasi decisione, un'ombra gigantesca scivolò dalla porta e prese a camminare verso il bosco! Un lampo, che fendette per un istante l'oscurità, mi permise di distinguere l'orribile viso di quell'altissimo uomo che procedeva con movimenti lenti...quasi meccanici..."
    Poliakoff, pag.33.

Personaggi

Zagor Cico Talbot [+] antropologo, ha creato Molok Capo tribù degli indiani micmac Molok [+] essere creato da Talbot, "dio del ghiaccio" per gli indiani micmac Poliakoff pittore Ivan [+] aiutante di Talbot

Locations

Capanna abitazione di Zagor e Cico Rivière Blanche regione del Canada Villaggio indiano Keystone Vermont Abitazione di Poliakoff Vecchia abitazione dove Talbot compie i suoi studi su Molok

Elementi

"angelo custode" sistema difensivo (si fa per dire, ovviamente ;-) ideato da Cico viaggio elettricità indiani micmac rapimento (di Cico da parte degli indiani) cerimonia sacrificale travestimento (di Zagor da indiano) lanterna magica narcotico rissa in un saloon mito del mostro di Frankenstein sabbie mobili
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §