ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





  I sei della "Blue Star"
Codice: [69] 140pp
Rating:
scheda di Francesco Manetti

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Guido Nolitta
    Disegni/Copertina:
    Gallieno Ferri

    SERIE REGOLARE
    n.68 "Lo spettro!" - 22pp - 02.71
    n.69 "I sei della "Blue Star"" - 96pp - 03.71
    n.70 "Fiamme nella notte" - 22pp - 04.71
    (8k) (8k) (8k)


In due parole. .

Capitato a Kingston durante un raduno di veterani della marina mercantile, Zagor si trova ad indagare sul rapimento di alcuni ex-membri dell'equipaggio della "Blue Star", una nave naufragata molti anni prima in una zona imprecisata del territorio dei feroci indiani Malecite. Ben presto Zagor scopre che l'organizzatore dei rapimenti è la sua vecchia conoscenza Digging Bill, per il quale le paghe dei soldati trasportate dalla nave rappresentano un nuovo "tesoro" da rintracciare. Malgrado Digging Bill non abbia torto un capello ai vecchietti (che ha rapito per farsi indicare il luogo del naufragio), Zagor si trova costretto a consegnare l'amico alle autorità. Due militari, allettati dalla prospettiva di arricchirsi, fanno però evadere Digging Bill e lo costringono a condurli al relitto della "Blue Star". Ed ecco così Zagor di nuovo costretto a mettersi in azione...


Note e citazioni

  • Ricompare Digging Bill, già incontrato una prima volta ne "Le jene del mare" ZG 23/25. Rispetto alla prima apparizione, il personaggio viene perfezionato, ovvero reso al tempo stesso più spassoso e, per dirla con le parole di Zagor, più "poetico" (pag.30 del n.69). Si noti, in particolar modo, la dichiarazione rilasciata da Digging Bill a pag.31 del n.69, quando dice di essere spinto alla ricerca di tesori non per il desiderio di arricchirsi, ma, di fatto, per il piacere fine a se stesso di scoprirli (lo stesso concetto sarà ribadito nel corso della terza avventura con Digging Bill, "Oceano" ZG 95/99, nell'ultima pagina del n.97). E proprio la caratterizzazione di Digging Bill costituisce il pregio maggiore dell'avventura, interessante, ma non eccelsa né per quanto riguarda il soggetto (troppo lineare e prevedibile), né per quanto riguarda la caratterizzazione degli altri personaggi (i quattro villain sono tutt'altro che memorabili). Altro difetto, il fatto che le paghe dei soldati siano un tesoro ben poco suggestivo, mentre è al contrario affascinante l'idea (e la realizzazione grafica che ne dà Ferri) di un relitto immerso in una sorta di giungla equatoriale pullulante di indiani inferociti.

  • Per risolvere il caso del rapimento dei veterani della "Blue Star", Zagor, a dispetto del suo essere prevalentemente un uomo d'azione (se non un "selvaggio", come è solito dire Hellingen...), svolge una vera e propria indagine cerebrale: riflette su quale possa essere il movente del rapitore, cerca di individuare che cosa può accomunare le persone rapite e infine, trovato il punto in comune fra di esse, cerca di capire quale motivo d'interesse potesse avere la "Blue Star".

  • Nel tentativo di far cadere in trappola il rapitore, Cico viene spacciato per veterano della "Blue Star", ovvero viene travestito da marinaio.

  • A partire da questa storia, la collana Zenith gigante pubblicherà non più la ristampe degli Zagor a striscia, ma avventure inedite. Varie storie inedite erano però state già intervallate alle ristampe a partire da "Lo spettro del passato" ZG 39/41.
Incongruenze
  • Solita licenza narrativa il fatto che Zagor, deciso a mettersi sulle tracce dei rapitori, si porti dietro quel peso morto di Cico :-).

  • Pag.4-5 del n.70. In base al testo e ai disegni di queste due pagine, sembra che i Malecite continuino ad attaccare il relitto. Ma partire dalla pagina seguente, nessuno, a bordo della nave, si preoccupa più degli indiani (e Bradford afferma addirittura che ormai non c'è più pericolo). Questa incongruenza è stata parzialmente eliminata nella ristampa di Zagor, con la modifica del testo dell'ultima vignetta di pag.4. ..."parzialmente" in quanto, a pag.16, troviamo i Malecite nella stessa identica posizione d'attacco in cui erano stati lasciati a pag.5, ovvero là dove Nolitta li aveva "dimenticati" per far sì che a bordo della "Blue Star" Digging Bill potesse raccontare, subito dopo la resa dei conti fra Zagor e Bradford, come quest'ultimo e Cabañas l'avessero costretto ad evadere.


Personaggi

Zagor Cico Lew Harker capitano dell'esercito, amico di Zagor Digging Bill cercatore di tesori Jim Bradford [+] Bobby Cabañas [+] Xalibu [+] guida indiana Laroche [+] trapper Indiani Malecite

Locations

Kingston presso il lago Ontario Canale delle Tre volpi St Lawrence River Relitto della "Blue Star"

Elementi

Raduno di veterani della marina mercantile Rapimenti Indagine Travestimento di Cico Caccia al tesoro Indiani Malecite Attacco indiano Relitto Frecce incendiarie Esplosione
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §