ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





Pagine correlate:
Scheda 400
Scheda sp7
Scheda sp13

  Zagor racconta. . .
Codice: [62] 162pp
Rating:
scheda di Daniele Alfonso

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Guido Nolitta
    Disegni/Copertina:
    Gallieno Ferri

    SERIE REGOLARE
    n.55 "Zagor racconta..." - 96pp - 70.01
    n.56 "Il Re di Darkwood" - 66pp - 70.02
    (6k)(6k)


In due parole. .

Zagor rievoca i tragici avvenimenti che lo portarono ad intraprendere la missione di giustiziere di Darkwood: dalla morte dei genitori all'adolescenza trascorsa con Fitzy, fino alla feroce vendetta contro Salomon Kinsky e al successivo incontro con i Sullivan...


Perché è da ricordare

Le origini di un personaggio occupano sempre un posto speciale nella collezione, e nel cuore, di un lettore. E' particolarmente vero per Zagor, le cui origini sono qui narrate con grande maestria da Nolitta e Ferri, entrambi particolarmente ispirati. Come abbiamo già avuto modo di notare nell'articolo, "Zagor: l'eroe e il supereroe", la figura dell'eroe di Darkwood è parzialmente ispirata al tipico supereroe americano, come può essere ad esempio Batman. Ma mentre Bruce Wayne intraprende la sua crociata contro il crimine di Gotham City per vendicare i suoi genitori, e far sì che il mondo diventi un posto migliore, Zagor diviene giustiziere di Darkwood per espiare le sue stesse colpe, commesse nell'insano (seppure comprensibile) intento di vendicare la morte dei suoi cari.

(18k)
Il giuramento, (c) 1970-2001 SBE

"Zagor racconta..." non serve solo ed esclusivamente a soddisfare la legittima curiosità dei lettori sul passato del loro eroe, ma, cosa più importante, trasforma lo Spirito con la Scure in un personaggio adulto e complesso. Non dimentichiamo che Zagor nasce come personaggio volutamente ingenuo, e rivolto a un pubblico di giovanissimi nell'ottica di uno spensierato divertimento senza problemi: l'idea di un giustiziere che vola tra gli alberi della foresta sfoggiando un fantasioso e variopinto costume sicuramente è qualcosa che può colpire efficacemente la fantasia di un ragazzino. Ma c'è anche bisogno di una giustificazione logica alla sua missione, e perfino a quella sgargiante casacca rossa. Giustificazioni che qui troviamo efficacemente espresse in modo tale da poter soddisfare anche un lettore adulto. Ma c'è molto di più. Il cuore della storia è racchiuso nel saggio ammonimento di Wandering Fitzy: "la giustizia, come la verità, non è mai tutta da una sola parte". Una lezione, questa, che Zagor impara amaramente sulla sua stessa pelle, ed è allora che il giovane Wilding diventa finalmente un adulto, e diventa adulto il fumetto stesso, che mai dimenticherà questa importante verità. Zagor non è più solo un pittoresco personaggio che insegue i cattivi e impartisce loro la meritata lezione: è un uomo vero, un adulto che ha imparato la complessità della vita.

(18k)
L'odio di Zagor, (c) 1970-2001 SBE

"Zagor racconta..." è una storia particolarmente intensa e dolorosa, caratterizzata dall'odio che Zagor prova verso Salomon Kinsky. Un sentimento abitualmente estraneo al Signore di Darkwood, e che tuttavia dominò gli anni della sua giovinezza. E' impossibile non ricordare la furia omicida di Zagor, e la sua espressione di feroce soddisfazione nell'attimo in cui ha finalmente la possibilità di uccidere il suo nemico. Il ragazzo che vediamo in azione è estremamente diverso dall'eroe che conosciamo, ed è di fatto un personaggio negativo. Tuttavia, è una persona capace di imparare dai suoi errori e tanto più grande è l'errore, tanto maggiore dev'essere l'espiazione: per questo quel giovanotto decide di diventare un giustiziere. Non un banale saltimbanco che scazzotta i nemici col sorriso sulle labbra, a beneficio di un pubblico di bambini, ma un uomo che ha una Missione da compiere.


Note e citazioni

  • N.55, p.15: l'infanzia di Zagor non viene datata con precisione. Si parla di "quindici... venti anni fa". E' comunque evidente il fatto che Zagor, attualmente, è un uomo sulla trentina.

  • Zagor non è esattamente "un ignorante uomo dei boschi" come lo definisce Hellingen :-). In effetti ha ricevuto un'educazione da parte della madre (n.55, p.16).

  • N.55, p.16: quando Zagor era bambino si usavano ancora fucili ad un colpo, ad avancarica.

  • Zagor apprende l'uso della scure dal suo mentore Wandering Fitzy.

  • Il nome del padre di Zagor, Mike Wilding, viene fatto solo a p.89 del n.55. Non viene mai svelato il nome di battesimo di Zagor.

  • Memorabile l'ultima vignetta di p.83, in cui il volto di Zagor è un'inedita maschera di malvagità!

  • L'idea della messinscena dello "Spirito con la Scure" è di Tobia Sullivan. Il nome Za-gor-te-nay viene inventato dallo stesso Zagor, mentre il costume è stato cucito per la prima volta da Romeo Sullivan.

  • L'origine del simbolo dell'aquila sulla casacca di Zagor viene spiegata in "Darkwood anno zero" (ZG sp13).

  • Qui Zagor partecipa per la prima volta ad uno dei Consigli di Primavera di Darkwood.

  • La storia ha due seguiti ideali: "La leggenda di Wandering Fitzy" (ZG sp7) e "Il ponte dell'arcobaleno" (ZG 400).
Incongruenze
  • La consueta scure di Zagor compare per la prima volta durante l'attacco al villaggio Abenaki, eppure fino a quel momento Zagor sembrava armato solo di coltello, che portava chiaramente alla cintura.
  • Il cognome di Fitzy, Fitzgeraldson, è scorrettamente scritto "Fitgeraldson".
La frase

  • Zagor - Fu allora che balenò in me un improvvisa decisione: avrei cercato di cancellare il male che avevo fatto con la mia sete di vendetta compiendo in futuro un'opera pacificatrice. Avrei cercato di smussare le frequenti incomprensioni tra i bianchi e gli indiani porgendo il mio aiuto a quella delle due parti che me ne sembrasse meritevole, al di sopra di ogni discriminazione razziale.
    N.56, p.7


Personaggi

Zagor Cico Wilding, Mike [+] padre di Zagor Wilding, Betty [+] madre di Zagor Kinsky, Salomon [+] predicatore Fitzgeraldson, Nathaniel [+] detto "Wandering Fitzy", sorta di cacciatore-poeta-filosofo, come lui stesso si autodefinisce Sullivan, Tobia Romeo e Orazio attori girovaghi Oga-ito [+] sachem dei Wyandot

Locations

Darkwood Capanna di Zagor Clear Water torrente che sfocia nel fiume Ohio Casa Wilding sul Clear Water Villaggio Abenaki comunità guidata da Salomon Kinsky Radura della piccola acqua luogo in cui si svolge il Gran Consiglio di Primavera

Elementi

Passato di Zagor Vendetta Passato del padre Zagor Massacro di Silver Lake sterminio di una tribù di Abenaki condotto da un reparto militare comandato dal tenente Mike Wilding, padre di Zagor Gran Consiglio di Primavera riunione annuale dei capi tribù di Darkwood
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §