ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





Pagine correlate:
Scheda 55/56

  Il ponte dell'arcobaleno
Codice: [230] 94pp
Rating:
scheda di Daniele Alfonso

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Mauro Boselli
    Disegni/Copertina:
    Gallieno Ferri

    SERIE REGOLARE
    n.400 "Il ponte dell'arcobaleno" - 94pp - 98.11
    (5k)


In due parole. .

Samuel, Forrest e Warren Kinsky, i fratelli minori di Salomon Kinsky, hanno ottenuto dal Ministero della Guerra un mandato di cattura per Patrick Wilding, meglio noto come Za-gor-te-nay. L'accusa è di omicidio. Per Zagor, è arrivato il momento di chiarire tante cose...


Note e citazioni

  • Trattandosi del quattrocentesimo numero, l'albo è a colori, come nella tradizione della Sergio Bonelli Editore.
  • Con questo numero Gallieno Ferri raggiunge un traguardo invidiabile: ben 400 numeri della serie dedicata allo Spirito con la Scure. In Italia, solo Galep era arrivato a tanto.
  • Più che alla tradizione pellerossa, il ponte dell'arcobaleno fa pensare a quella nordica: un identico ponte, infatti, congiunge Asgard, la città dei figli di Odino, con il regno degli uomini.
  • La storia si ricollega direttamente a "Zagor racconta..." (ZG 55-56), in cui Nolitta&Ferri narrano la genesi dello Spirito con la Scure. Non c'è nessun riferimento diretto a "Incubi" (ZG 275-280), di Sclavi&Ferri, ma anche quest'ultima storia tratta dei temi proposti da "Il ponte dell'arcobaleno".
  • La "discesa agli inferi" è un stilema epico, il viaggio iniziatico in cui l'eroe ritrova se stesso, e la risposta alle domande che lo affliggono. In questo caso Zagor ascende alle Verdi Praterie, cioé al Paradiso secondo i pellerossa.
  • Molto bello il finale simbolico: Zagor appende a una parete della sua capanna il ritratto dei genitori, che una volta teneva nascosto dietro un mobile.
  • Per approfondimenti, cfr. Zagor: l'eroe e il supereroe
Incongruenze
  • E' strano che il colonnello Perry, un ufficiale medico, sia diventato comandante di un forte.
  • Il gas diffuso dai fratelli Kinsky provoca a tutti i presenti la stessa allucinazione (Shaytan), il che è ovviamente incomprensibile. Non è nemmeno chiaro come i Kinsky possano essere immuni al gas.
  • Pare strano che Zagor, che conosce Darkwood palmo per palmo, non abbia mai sentito parlare di Jayla, e non abbia mai notato la grotta in cui lei vive. Magia?
La frase
  • Per molti anni mi sono autoproclamato protettore degli indiani di Darkwood, senza nemmeno chiedere il loro parere! Ma la mia autorità è basata sull'inganno... e la mia stessa vita, la missione che mi sono scelto, sono generate soltanto da un terribile senso di colpa!
    Zagor

  • Il passato non può cambiare... ma gli uomini sì! Lo spietato tenente Wilding morì quella notte a Silver Lake, insieme alle sue vittime!
    Mike Wilding

  • In Dublin fair city / where girls are so pretty
    I first set my eyes on sweet Molly Malone
    She wheeled a wheel-barrow
    through streets broad and narrow
    crying 'cockles and mussels alive alive oh!'
    Alive alive oh! / Alive alive oh!
    Crying 'cockles and mussels alive alive oh!'
    She died for a fever
    and no one could save her
    and that was the end of my Molly Malone
    But her ghost wheels her barrow
    through streets broad and narrow
    crying 'cockles and mussels alive alive oh!'
    Canzone popolare irlandese

    (Vedi anche la pagina apposita su Darkwood Online).


Personaggi

Athaska e Degawidah leggendari guerrieri indiani Kiki Manito, il Grande Spirito della tradizione pellerossa Cico Drunky Duck il postino di Darkwood Zagor Perry colonnello, comandante di Fort Pitt Kinski, Samuel, Foster e Warren fratelli minori Salomon Kinsky Dwayan guerriero Abenaki Tonka sachem dei Mohawk, fratello di sangue di Zagor Molti Occhi sciamano dei Mohawk Shaytan demone di fuoco Wilding, Betty madre di Zagor Wilding, Patrick Zagor da bambino Wilding, Mike padre di Zagor Jayla maga Nuvola capo indiano Tawar sciamano dei Tunican Mohican Jack indiano d'adozione Akoto custode del monte Naatani Manetola sachem dei Seminole Wandering Fitzy trapper, praticamente il secondo padre di Zagor

Locations

Darkwood Capanna casa di Zagor e Cico Fort Pitt avamposto militare a Darkwood Radura della Piccola Acqua a Darkwood Casa della giovinezza di Zagor, a Clear Water Monti Superstizione a Darkwood Grotta abitazione di Jayla, sui Monti Superstizione Celesti Praterie l'aldilà nella tradizione pellerossa

Elementi

Genesi nella tradizione pellerossa Demoni di fuoco esseri che abitavano il mondo dopo la creazione Ponte dell'arcobaleno ponte che congiunge il mondo dei vivi con il regno ultraterreno Celesti Praterie l'aldilà nella tradizione pellerossa Passato di Zagor Massacro di Silver Lake spedizione militare contro gli indiani Abenaki, guidata da Mike Wilding, padre di Zagor Clear Water luogo in cui i genitori di Zagor furono uccisi dai pellerossa guidati da Salomon Kinsky Salomon Kinsky difensore degli indiani, l'uomo che uccise i genitori di Zagor Magia Fantasmi
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §