ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





  Le jene del mare
Codice: [40] 192pp
Rating:
scheda di Francesco Manetti

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Guido Nolitta
    Disegni/Copertina:
    Gallieno Ferri

    SERIE REGOLARE
    n.23 "La lunga notte" - 36pp - 05.67
    n.24 "Le jene del mare" - 96pp - 06.67
    n.25 "La traccia" - 60pp - 07.67
    (8k) (8k) (8k)


In due parole. .

Per scagionare Teddy Nicols, fratello dell'amico Jeff, dall'accusa di omicidio, Zagor e Cico cercano di rintracciare l'unico testimone del delitto, Digging Bill, strampalato cercatore di tesori, il quale, ben deciso a non mettere piede in tribunale se non dopo aver recuperato il forziere di Capitan Kidd, costringe lo spirito con la scure e il pancione a passare da una disavventura all'altra...


Note e citazioni

  • Il n.23 è l'ultimo albo gigante ad avere 132 pagine (copertina compresa). Dal successivo n.24, Zagor verrà ridotto a 100 pagine (sempre copertina compresa), ovvero al numero di pagine col quale sono state editate, da allora ad oggi, tutte le nuove serie bonelliane mensili o bimestrali (salvo rare eccezioni).

  • Le prime 28 pagine presentano una breve storia a se stante, nella quale Zagor regola suo malgrado i conti con Taraska, capo di un gruppo di indiani Mingos di passaggio nella foresta di Darkwood. L'ultima decina di pagina presenta invece uno dei tanti stratagemmi di Cico e di Trampy per procurarsi di che saziare i loro appetiti.

  • Prima apparizione di Digging Bill, uno dei personaggi più amati della serie dedicata allo Spirito con la scure. Rispetto agli sviluppi successivi, Digging Bill non è però ancora ben caratterizzato, sia perché il fulcro della storia non è la caccia al tesoro, bensì una pluralità di disavventure fra le quali predomina la lotta con una banda di naufragatori, sia perché Digging Bill, pur essendo già qui un tipo bizzarro, non è ancora, se non a sprazzi (cfr., ad esempio, "La frase"), il personaggio poeticamente comico, nella sua vana ricerca di tesori, che diventerà in seguito (perlomeno nelle storie scritte da Nolitta). Digging Bill tornerà ne "I sei della Blue Star" ZG 68/70.

  • Dato uno spunto (la ricerca da parte di Zagor e Cico di Digging Bill), Nolitta crea uno schema ciclico ("cattura" di Digging Bill - disavventura - fuga di Digging Bill) che avrà termine solo nel momento in cui lo strampalato comprimario troverà il (presunto) tesoro di Capitan Kidd.

  • Pag.19-21, n.24: salito a bordo della River's Star, Zagor seduce suo malgrado uno stuolo di racchione. La stessa trovata sarà ripetuta da Nolitta in altre storie (come ad esempio ne "La marcia della disperazione" ZG 112/116).
Incongruenze
  • Poco plausibile che una banda di spietati assassini abbia fatto prigioniero il guardiano del faro, invece di ucciderlo.

  • Alle pag.30 e 47 del n.24 Digging Bill è calvo, mentre a pag.53 del numero precedente ha una capigliatura decisamente folta (come in tutte le storie succesive in cui ricompare).
La frase

  • "Socchiudete gli occhi amici: non vorrei che lo splendore delle gemme e dei diamanti vi abbagliasse..."
    Digging Bill (rivolto a Zagor e Cico, un attimo prima di aprire il forziere di Capitan Kidd), n.25, pag.37.


Personaggi

Zagor Cico Taraska [+] capo degli indiani Mingos Jeff Nicols comandante di Fort Pitt Ted Nicols tenente dell'esercito, fratello di Jeff Ascott capitano dell'esercito Digging Bill cercatore di tesori Preston [+] capo dei naufragatori Rod, Drew, Mulik, Burma naufragatori Phil Madison guardiano del faro Trampy

Locations

Darkwood Gola dei cervi Sunbury River's Star battello Blackpine Fort Massacre Faro Villaggio dei Nanticokes Baia dei gemelli Fort King

Elementi

Indiani Mingos Termiti Rapimento (di Cico) Tesoro di Capitan Kidd Passaggio segreto Naufragatori Lotta corpo a corpo sulla cima di una faro (col mare in tempesta sotto, pronto ad accogliere il perdente :-)) Indiani Nanticokes Cannibali Processo
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §