ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





  Ora zero!
Codice: [88] 284pp
Rating:
scheda di Daniele Alfonso

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Guido Nolitta
    Disegni/Copertina:
    Franco Donatelli / Gallieno Ferri

    SERIE REGOLARE
    n.107 "Ritorno a Darkwood" - 76pp - 74.06
    n.108 "Ora zero!" - 96pp - 74.07
    n.109 "Minaccia dallo spazio" - 112pp - 74.08
    (6k)(6k)(6k)


In due parole. .

Tornato a Darkwood, Zagor scopre che gli abitanti della sua amata foresta vivono una situazione drammatica. I pellerossa, decimati da inspiegabili "fulmini" provenienti dal cielo, hanno abbandonato la regione, presto seguiti dai trapper, costretti ad interrompere le loro attività di caccia per via di un'ordinanza emanata dal colonnello Kraizer, nuovo comandante di Fort Bravery. Con l'aiuto di Tonka, uno dei pochi coraggiosi rimasti a Darkwood, lo Spirito con la Scure non tarda a scoprire un'orrenda macchinazione concepita da Hellingen che, dopo aver costruito micidiali bombe volanti, vuole inviare un ultimatum al Presidente degli Stati Uniti.


Note e citazioni

  • Hellingen strikes back! Lo scienziato è riuscito a sopravvivere all'arpione di Fishleg (cfr. ZG 39/41) e ora torna con una nuova invenzione: le bombe volanti, simili alle V-2 naziste costruite da Werner Von Braun tra il 1938 e il 1942.
  • Ancora una volta, Zagor va a ficcarsi nella tana del lupo, e viene catturato. Stavolta per liberarsi non usa la forza bruta, ma deve giocare d'astuzia, provocando uno stato di morte apparente. L'espediente (un classico della letteratura avventurosa) è già stato usato da Zagor nell'avventura "L'inferno dei vivi" (ZG 20/21) per evadere dal penitenziario di Hellgate.
  • I disegni di questo secondo ritorno di Hellingen portano nuovamente la firma di Donatelli, il cui stile è molto migliorato, e il disegnatore può così dare un'ottima prova di sè.
  • L'aspetto che Donatelli conferisce a Tonka è diverso dall'originale impostazione di Gallieno Ferri e, per di più, storicamente errato: i Mohawk non vestivano in quel modo.
  • Il terzo albo è lungo, eccezionalmente, 116 pagine: abbiamo quindi 16 tavole di fumetto in più.
  • Zagor ha modo di conoscere il Presidente USA. Ma chi è costui? Nella storia non è nominato, ma potrebbe trattarsi di Andrew Jackson (presidente dal 1829 al 1837) o di Martin Van Buren (1837-1841). Il personaggio disegnato da Donatelli, però, non assomiglia a nessuno dei due.
  • Zagor riceve una medaglia dal Presidente. Azzeccatissima la battuta di Cico: "Ci farai un figurone quando la metterai sull'abito da sera!". (N.106, p.92)
  • Questa storia presenta numerose situazioni altamente drammatiche e cariche di tensione, come la tortura subita da Zagor per mano di Hellingen e la calata delle bombe volanti su Washington, a cui Zagor è costretto ad assistere senza poter muovere un dito.
  • Data la situazione di estremo pericolo, per Darkwood e per tutti gli USA, vediamo in azione uno Zagor particolarmente determinato e violento, soprattutto verso la fine della storia. Lo Spirito con la Scure non esita a far uso delle mortali invenzioni di Hellingen, ritorcendole contro il loro creatore e compiendo delle autentiche stragi. I trenta soldati all'interno dell'"Occhio del diavolo" cadono come mosche per effetto delle cinture elettrificate, e le centinaia di uomini guidate da Kraizer verso Washington sono letteralmente decimate dalle bombe volanti! Bisogna citare il commento del pragmatico Zagor: "non un inutile bagno di sangue, ma soltanto un inevitabile esempio, un sacrificio di vite umane che servirà ad evitare ben più gravi perdite!"
  • Hellingen ritornerà in "Terrore dal sesto pianeta" (ZG 178/182).
Incongruenze
  • Non si capisce perché i militari accettino di portare quelle diaboliche cinture, con cui Hellingen può ucciderli a distanza. E' ovvio che i soldati non ne conoscevano lo scopo, ma le voci fanno presto a correre...
La frase

(18k)
N.107, p.67, disegno di Donatelli. (c) 1968-2000 SBE.


Personaggi

Cico Zagor "Testadura" Jones [+] trapper Colonnello Kraizer [+] comandante di Fort Bravery e alleato di Hellingen Rochas, Pablo trapper Doney, Walter trapper "Boston" Jack trapper Chapman trapper "Doc" Lester trapper Tonka sakem dei Mohawk e fratello di sangue di Zagor Hellingen scienziato pazzo Presidente degli Stati Uniti d'America Maggiore Padget alleato di Kraizer Capitano Larrimer [+] alleato di Kraizer Pickenz, Harold ministro della Guerra Maggiore Stilmaker comandante di Fort Bravery e amico di Zagor

Locations

Darkwood Capanna di "Testadura" Jones Fort Bravery forte militare Occhio del Diavolo montagna cava Base segreta di Hellingen, all'interno dell'"Occhio del Diavolo" Washington D.C. Sala del Congresso a Washington

Elementi

Conquista del mondo Follia Invenzioni Bombe volanti Ultimatum Tradimento Elettricità Travestimento Tortura Morte apparente Wodah rara erba capace di provocare uno stato di morte apparente
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §