Salta direttamente al contenuto

Marines!

Zagor incontra i marines
Scheda di  |   | zagor/


Marines!
IT-ZG-m7


uBCode: ubcdbIT-ZG-m7

Marines!
- Trama

Sulle tracce di una pericolosa banda di predoni pellerossa del lago Michigan, Zagor si ritrova anche ad addestrare un corpo militare creato di recente (i marines!) a muoversi in un ambiente selvaggio. La minaccia dei predoni, comandati da un bianco, è tuttavia incombente e la situazione dei marines ben presto si farà disperata...

Valutazione

 74

Recensione

data pubblicazione Lug 2006
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbAde Capone
disegni (matite e chine) di ubcdbRaffaele Della Monica
copertine
Maxi Zagor 7<br>copertina di Gallieno Ferri<br><i>(c) 2006 SBE</i>
tavole o vignette
L'assalto dei marines<br>Maxi Zagor 7, pag.161, disegni di Raffaele della Monica<br><i>(c) 2006 SBE</i>

Annotazioni

Note

  • Ritorno di Ade Capone ai testi di Zagor dopo un'assenza di tredici anni (ultima storia "Uomini e belve", n.330-331) nei quali ha scritto Lazarus Ledd, il personaggio da lui creato.
  • La copertina di Gallieno Ferri cita, nella posizione di Zagor e dei marines, la cover "Mister No va alla guerra" (MN 51-53) sempre dello stesso autore.
  • Nel corso dell'episodio Raffaele Della Monica riproduce tre vignette tratte da alcuni classici di Zagor, con grande fedeltà del tratto dei disegnatori originali (citati nelle stesse): ultima vignetta di pag.89 presa da "Fuochi nella notte" (n.70, pag.15), ultima vignetta di pag.263 da "La sabbia è rossa" (unione della prima vignetta del n.115, pag.32 e della copertina dello stesso albo), prima vignetta di pag.264 da "All'ultimo sangue" (n.92, pag.35). Una citazione, a pag.38, anche per alcune vignette tratte da "Zagor racconta..." (n.55, pag.25 e pag.32).

Incongruenze

  • Pag.215, ultima vignetta, refuso nei nomi dei marines, con Carson che apostrofa un suo commiltone (probabilmente il lamentoso Donovan) chiamandolo, appunto, Carson.
  • Pag.320, la didascalia della prima vignetta è la seconda parte di una frase che, tuttavia, non è stata in precedenza riportata.
  • Nulla viene mostrato o detto sulla riconquista della nave "Santa Clara" da parte dei marines. Eppure lo stesso Zagor, a pag.258, dubita che sia stata lasciata sguarnita dai predoni.

La frase

  • Russell: "Non è la prima volta che vi trovate in una situazione del genere, vero?"
    Zagor: "Ne ho passate anche di peggio!... Assediato, in situazioni disperate, con pochissime possibilità di salvezza. Potrei parlarvi di una striscia di sabbia in mezzo a un fiume e di un gruppo di fuggitivi circondati dai kiowa... oppure di una fortezza su una scogliera a picco sul mare, sull'isola di Britannia, cannoneggiata dagli inglesi... nomi che a voi probabilmente non dicono nulla, ma che a me fanno tornare in mente la sensazione che tutto fosse davvero perduto!"
    Russell: "E invece ce l'avete fatta o ora siete qui a ricordarlo! E' questo che intendete dire?"
    Zagor: "Sì, Russell... proprio questo!"
    Zagor dà coraggio ai marines, pag.263-264

    Personaggi

    Zagor Cico Rick ragazzino sopravvissuto ai predoni Emma [+] madre di Rick John [+] padre di Rick Predoni cacciati da varie tribù col.Murdock comanda Fort Northwood cap.Brosnan [+] guida il reparto di Marines ten.Donegan [+] ufficiale di Brosnan serg.Owen, James orgoglioso veterano dei continental marines Kelson [+] malvisto marine raccomandato Craig marine in particolare spolvero Carson [+] marine che si sacrifica per dare tempo ai compagni Foster [+] marine rapito dai predoni Depp marine pessimista Donovan altro marine piuttosto lamentoso Russell altro marine che si rifugia nella grotta Welsh, Jonathan [+] trapper alleato di Laforge Laforge, Thomas [+] capo dei predoni ed ex continental marine Tenente dei marines [+] (in flashback) ucciso da Laforge

    Locations

    Lago Michigan
    area Fattoria della famiglia di Rick Fort Northwood Santa Clara nave dei marines Accampamento dei marines sulle rive del lago Foresta Rifugio dei predoni nelle grotte Riparo dei marines in una grotta sul lago

    Elementi

    Predoni Marines Disciplina Onore Eroismo

    Vedere anche...

    Recensione

    Condividi questa pagina...