Salta direttamente al contenuto

Chiave della Conoscenza, La

l'ultima base perduta di Atlantide
Scheda di  |   | zagor/


Chiave della Conoscenza, La
Zagor 586-588


uBCode: ubcdbIT-ZG-586-588

Chiave della Conoscenza, La
- Trama

Dopo tante traversie, avventure e pericoli, Zagor e Cico hanno finalmente raggiunto Dexter Green, da poco giunto all'ultima base scientifica di Atlantide, in Antartide. Insieme alle rovine della spettacolare e futuristica città e a macchinari prodigiosi, gli uomini trovano tuttavia anche un antico orrore capace di sottomettere l'intera umanità.

Valutazione

ideazione/soggetto
 5/7 
sceneggiatura/dialoghi
 5/7 
disegni/colori/lettering
 6/7 
 73

Recensione

data pubblicazione Mag 2014 - Lug 2014
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbMauro Boselli
disegni (matite e chine) di ubcdbRaffaele Della Monica
copertine
Zagor 586<br>copertina di Gallieno Ferri<br><i>(c) 2014 Sergio Bonelli Editore</i> Zagor 587<br>copertina di Gallieno Ferri<br><i>(c) 2014 Sergio Bonelli Editore</i> Zagor 588<br>copertina di Gallieno Ferri<br><i>(c) 2014 Sergio Bonelli Editore</i>
tavole o vignette
Una minaccia strisciante<br>disegni di Raffaele Della Monica, Zagor n.588, pag.62<br><i>(c) 2014 Sergio Bonelli Editore</i>
tavole o vignette
Avere le idee chiare<br>disegni di Raffaele Della Monica, Zagor n.586, pag.16<br><i>(c) 2014 Sergio Bonelli Editore</i> L'ultima città di Atlantide<br>disegni di Raffaele Della Monica, Zagor n.588, pag.7<br><i>(c) 2014 Sergio Bonelli Editore</i>

Annotazioni

Note

  • Quarto ed ultimo episodio firmato da Mauro Boselli per la trasferta sudamericana di Zagor, che pone termine anche al lungo inseguimento dello Spirito con la Scure, sulle tracce dell’archeologo Dexter Green dal n.556, dopo essere stato da lui tradito nelle pagine finali de Lo scettro di Tir-hinan, il prologo del viaggio.
  • L’episodio chiude anche il filone narrativo della ricostruzione della Chiave della Conoscenza dei segreti di Atlantide, iniziata nei n.469-471, quando nella serie furono introdotti i due archeologi rivali, Richter (quello cattivo) e Dexter Green (quello buono). Dopo la temporanea interruzione con la trasferta in Islanda nei n.479-482, il tema è ripartito proprio con Lo scettro di Tir-hinan, dove a sorpresa Green prese il posto di Richter, apparentemente morto, quale minaccia da sventare. Zagor, profondamente turbato dal tradimento dell’amico, è sin dal n.556 sulle sue tracce per impedirgli di mettere in pericolo l’umanità recuperando le armi di Atlantide. Nelle pagine finali dell’episodio il voltafaccia di Green troverà una rassicurante spiegazione che lo farà tornare la figura positiva nota in precedenza.
  • Nel corso del n.588, ad un Dexter Green sempre più titubante e incerto sulle sue stesse motivazioni (vedere la frase) subentra, come carogna desiderosa di trovare le armi di Atlantide, l’agente Lambert della base governativa americana Altrove, nata sulla testata dedicata a Martin Mystère.
  • Sempre nel n.588 risulta determinante la padronanza della Lingua degli Antichi da parte di Zagor, da lui appresa nel periodo vissuto al fianco della sacerdotessa Shyer, prima ancora di diventare lo Spirito con la Scure (n.549-550), la cui conoscenza era poi rimasta "sepolta" nel suo inconscio, insieme alla profezia di un lungo viaggio per sventare una grave minaccia.
  • Tale minaccia è infine chiarita: mostruose creature gelatinose (gli Shayogan), a metà tra il Blob dell'omonimo film del 1958 e i miti di Cthulhu dello scrittore H. P. Lovecraft (1890-1937), maestro del fantastico-horror. Creati dagli Atlantidei come schiavi (e persino cibo!), ma sfuggiti al loro controllo, gli Shayogan hanno le potenzialità di rendere schiava l’intera umanità, assorbendo gli esseri viventi e le loro conoscenze.
  • N.586, pag.18-25, per il terzo episodio consecutivo Zagor e Cico sono a bordo della "Marilena" del capitano Hilario, ma l’oceano ghiacciato li costringe ben presto a separarsi dai loro recenti amici.
  • N.586, pag.27, penultima vignetta, refuso di Zagor che nomina il capitano Templeton della "Endurance" anziché Hilario della "Marilena", che hanno da poco salutato.
  • N.587, pag.52-53, la metà superiore delle due pagine è un’unica grande vignetta: una soluzione grafica mai adottata in precedenza sulla serie di Zagor in oltre mezzo secolo.
  • N.588, pag.28, Lambert esibisce un’arma a raggi che gli scienziati di Altrove hanno ricavato da un cannone atlantideo. L’arma ricorda vagamente quella appartenente a Martin Mystère, il murchadna, proveniente da Mu, il continente perduto rivale di Atlantide.
  • N.588, pag. 81: il tradimento di Dexter Green viene infine spiegato. Sin dal n.555, a seguito del rito mostrato a pag.25, dentro la sua anima ha agito non solo la sua personalità, ma anche quella di Richter. Entrato nella cabina di istruzione degli Atlantidei, Dexter riesce finalmente a comprendere i suoi demoni interiori, a combatterli e a vincerli. Alle pag.77-79 lo spirito del mefistofelico professore, nell’atto di abbandonare il corpo di Dexter, compare fugacemente, annunciando un futuro ritorno allo Spirito con la Scure. Il destino del suo corpo fisico, precipitato in un burrone nel n.556, resta tuttora sconosciuto.
  • Inviateci le vostre segnalazioni!

La frase

Personaggi

Zagor
Cico
Dexter Green e Yambo inseguiti da Zagor
Lambert [+] agente di Altrove
Capitano Templeton comandante della "Endurance"
Elvin Fishburne guida di Green
Jake [+], Hazlitt [+] e Eriksen [+] marinai della "Endurance"
Scienziato anonimo di Atlantide
Horace Crankitt secondo ufficiale della "Endurance"
Hilario comandante della "Marilena"
Aran marinaio della "Marilena"
Ludwig Richter [+?] fugace apparizione

Locations

Antartide, Città perduta di Atlantide

Vedere anche...

Recensione

Condividi questa pagina...