Salta direttamente al contenuto

<dopolavoro> il blog di uBC

visualizza solo se con tag "Magnus" rimuovi

Sabato, 24 Ottobre 2009

weblog/?4701
messaggio da P.Dionisio - 24/10/2009 23:45
Rizzoli Lizard raccoglie e propone in un unico volume cartonato alcune delle opere del riconosciuto maestro Roberto Raviola, in arte Magnus, che, come indica il titolo stesso, spaziano dalla femminilità e dal suo erotismo al fantastico e alla fantascienza e si lasciano apprezzare per l'elegante segno grafico. Alcune delle storie presenti: "Milady nel 3000", "Le 110 pillole", "Le femmine incantate", "Il sogno dello scroscio di pioggia", "Lunario 1995", "Storie strane - La signora Ning" e "Sulla terrazza".
Dalla presentazione del volume:
Dieci opere rivoluzionarie, dieci capolavori assoluti: tra erotismo e fantascienza, grottesco ed esotismo, tutta la grazia e la raffinatezza del genio che ha fatto la storia del fumetto internazionale. Magnus: il più grande di tutti.
(..)
Erotico e Fantastico - Opere 1980 1995 di Magnus (Roberto Raviola), Rizzoli Lizard, 256 pag. b/n, € 24,00, cartonato

Mercoledí, 21 Ottobre 2009

messaggio da P.Dionisio - 21/10/2009 22:35
Da un articolo su Nove da Firenze:
Si festeggeranno infatti, con una mostra a lui dedicata, i 50 anni di carriera di un protagonista indiscusso del fumetto italiano: Luciano Secchi, classe 1939, meglio noto come Max Bunker, autore di fumetti, scrittore, editore e giornalista tra i più rappresentativi del panorama italiano, nonché uno dei più prolifici ideatori di personaggi rimasti impressi nella mente dei lettori, cresciuti con le generazioni che si sono susseguite accompagnando ciascuno di noi nelle ambientazioni più diverse, dal giallo al fantasy al grottesco medioevo, ma sempre e piacevolmente emozionanti.
Padre di Alan Ford, ma non solo, ricordiamo Maschera Nera, Maxmagnus, Kriminal e Satanik, vari generi letterari conditi con mano sapiente ed attenta di sfumature e caratteri che li hanno resi, negli anni, celebri.
(..)
Il suo personaggio cui si sente maggiormente legato o caratterialmente affine?
"I malignetti affermano che sono affine al Numero Uno, ma io penso di avere un po' di tutti quelli che ho fatto. Il personaggio a cui sono più legato è Kerry Kross. Un fumetto che ha precorso i tempi e che non ha avuto ancora la considerazione che si merita".
(..)

Venerdí, 26 Settembre 2008

messaggio da Gabriele Bernabei - 26/09/2008 07:45
Tutti a Castel del Rio domenica 5 ottobre 2008, in concomitanza con la Sagra del Marrone, per ricordare Magnus. Saranno presenti Tex (con Lucio Filippucci), Giuseppe Pignata (con Sergio Tisselli) e altri personaggi a sorpresa. Nell'occasione si svolgerà pure l'annuale mostra mercato del fumetto d'autore.

Giovedí, 9 Agosto 2007

messaggio da Gabriele Bernabei - 09/08/2007 00:54
MAGNUS è il più grande di tutti e, con la sua opera, ha reso felici i lettori di molte generazioni. Merita quindi di essere ricordato! Chi la pensa come me è invitato domenica 2 settembre 2007 a Castel del Rio dove si svolgeranno varie iniziative sui temi "Magnus" e "Fumetto". Ad aspettarvi ci saranno anche Riccardo "Draw" Raviola, Sergio Tisselli, Lucio Filippucci, Giuseppe Palumbo e Giovanni Degli Esposti. Ci vediamo a Castel del Rio...

Giovedí, 5 Aprile 2007

messaggio da G.Gentili - 05/04/2007 00:34
"Magnus. Pirata dell'immaginario" è la mostra dedicata a Magnus alla Pinacoteca Nazionale di Bologna dal 16 marzo al 13 maggio 2007:
Roberto Raviola (1939-1996) al secolo Magnus, grande fumettista bolognese, la cui opera ha segnato la storia del fumetto. (..) La mostra antologica intende indagare la sua opera in relazione all'immaginario collettivo. E' Magnus stesso a definirsi "pirata" dell'immaginario e tutta la sua opera è prima di tutto contrassegnata dal piacere e dalla sfida di attraversare territori diversi, quasi spinto dal desiderio di creare una grande opera dove fossero presenti trasversalmente tutti i generi, le ambientazioni, i topoi narrativi. L’esposizione è composta da più di 300 opere, molte delle quali mai mostrate al pubblico, grazie alla preziosa collaborazione degli eredi Raviola insieme a Giovanni Romanini, Alessandro Pastore e altri collezionisti di tutta Italia. Suddivisa in otto sezioni che ripercorrono cronologicamente il suo lavoro e corrispondono a otto nuclei fondamentali della sua poetica, la mostra ospita le tavole dei personaggi che hanno accompagnato Magnus nel suo fecondo percorso di artista: dalla prima produzione con Kriminal, Satanik, Alan Ford e Maxmagnus, alle opere della maturità come Lo sconosciuto, I Briganti, 110 pillole, Milady e il Texone, albo speciale di Tex Willer, considerato il suo testamento artistico.

home Blog
meno recenti

invia un messaggio
il blog è una sorta di "diario di gruppo" che vive delle vostre riflessioni e delle vostre segnalazioni... partecipate!

categorie:

news
posta
avvistamenti
eventi

messaggi dei giorni precedenti...