Salta direttamente al contenuto

<dopolavoro> il blog di uBC

visualizza solo se con tag "Capone" rimuovi

Sabato, 24 Ottobre 2009

weblog/?4698
messaggio da R.Giammatteo - 24/10/2009 21:25
La neonata GP Publishing, costola editoriale di Giochi Preziosi che da un paio di mesi si sta contraddistinguendo per la pubblicazione di numerose serie manga a fumetti, in occasione della prossima edizione di Lucca Comics & Games, ristamperà un piccolo cult della sci-fi italiana a fumetti:
"Morgan - La Sacra Ruota".
Ideata dalla strana coppia Capone & Ortolani, e diseganta da un team di artisti composto da Fabio Mantovani, Alessandro Nespolino, Ivan Cappiello e Alfredo Orlandi, rappresenta l'antesignano delle attuali miniserie pubblicate nel formato bonelli. Quattro albi bimestrali, più un numero Zero, invasero le librerie specializzate da settembre del 98 a maggio dell'anno seguente sotto l'egida Edizioni Star Comics.
Questa nuova edizione deluxe, brossurata formato 19x26, copertina con risvolti, sarà composta da due volumi contenenti, rispettivamente, gli albi numeri 0, 1 e 2 il primo, e gli albi numero 3 e 4, il secondo. Le copertine saranno entrambe inedite: la prima, è opera di Michele Cropera ed era destinata all'edizione americana patrocinata dalla defunta Narwain.

Venerdí, 31 Luglio 2009

weblog/?4550
messaggio da G.Del Duca - 31/07/2009 10:15
Chiude dopo quattro uscite delle sei previste la miniserie Trigger, ultima fatica di Ade Capone per la Star Comics..
Ad annunciarlo è lo stesso autore in una newsletter in cui contestualmente dà anche la notizia della conclusione della sua collaborazione con la casa editrice umbra. Scrive Capone:
(...)
Nella seconda metà di maggio, ho comunicato alla Star Comics la mia decisione di interrompere la collaborazione con la casa editrice dopo l'uscita di Trigger n.6, lasciando come sempre liberi i ragazzi del mio staff di fare le loro scelte.
Nelle settimane successive tutti, letterista compreso, abbiamo continuato a lavorare a Trigger con il massimo impegno, sia al n.5 che al n.6, mentre la Star Comics mandava ad Anteprima le anticipazioni su Trigger n.6.
Poi lo stop, da parte della casa editrice. La Star Comics ha deciso di non pubblicare Trigger n.5 e Trigger n.6. Il motivo ufficiale di questa decisione: le scarse vendite dell'albo.
Succesivamente la Star Comics ha diramato questo comunicato:
(..)
Chi ci lascia invece è TRIGGER, insieme al suo creatore Ade Capone. Star Comics ha deciso di interrompere in anticipo la miniserie a causa del mancato raggiungimento degli obiettivi di vendita. Una decisione difficile ma necessaria, che ci ha portato ad agire per la prima volta in modo così brusco. Una decisione dettata dalle dure leggi del mercato, che ha regole imprescindibili e che a volte costringe a chinare la testa e cospargersi il capo di cenere.

Venerdí, 18 Luglio 2008

messaggio da R.Giammatteo - 18/07/2008 06:55
In uno degli ultimi messaggi inviati alla ML dedicata a Lazarus Ledd, Ade Capone ha fatto le prime anticipazione di un suo imminente nuovo progetto made in Star Comics:
Sarà una miniserie in 6 albi, con cadenza bimestrale. Il primo numero sarà presentato a Lucca Comics '08 (inizio di novembre), il secondo uscirà in gennaio e così via.
Il nome definitivo della miniserie ancora non c'è (ho preparato una lista di nomi tra cui scegliere). C'è, però, un nome provvisorio, di lavorazione: Trigger (che non è il nome di un personaggio).
Il progetto verrà annunciato con varie pagine pubblicitarie sugli albi Star, e con un Numero Zero (omaggio) che dovrebbe venir distribuito a partire da settembre. Ancora non posso svelare nulla sui protagonisti e sulla trama della vicenda. Posso però dirvi come è nata la miniserie.
L'idea base... quella - come sempre - ce l'hai o non ce l'hai, ti arriva o non ti arriva, e quando arriva bisogna decidere come svillupparla. Anche in questo caso, come diciassette anni fa quando ebbi l'idea per LL, ho guardato all'impostazione e al linguaggio dei telefilm americani. A quei tempi tutti erano impostati sull'eroe solitario, con una dinamica narrativa via via velocizzatasi fino ad arrivare a un capolavoro come 24 (e non a caso anche LL si è fatto, mese dopo mese, più "frenetico").
24, se ci fate caso, ha comunque già in sè quella che è la caratteristica delle serie TV più innovative: la coralità e la contemporaneità di azioni diverse e distaccate ma parimenti importanti, con un personaggio differente al centro di ciascuna di esse.
E' lo schema che ha trovato il suo perfetto compimento in Lost e in Heroes. Ed è quello che ho deciso di adottare. Sia chiaro, nella mia nuova miniserie NON ci sono nè isole misteriose nè superuomini. Però ci sono quattro diversi protagonisti e quattro diverse ambientazioni, lontane una dall'altra. Le loro vicende si dipaneranno parallelamente, fino a confluire nel finale.
Perché questa scelta? Innanzitutto perché mi diverte, mi dà un gran piacere nello scrivere. E poi perché mi sembra nuova, nel panorama fumettistico italiano, e al passo con i tempi.
Sinteticamente. Se lo slogan portante di LL è sempre stato: Come un (tele)film, a fumetti! quello della miniserie potrebbe essere Come un (tele)film di nuova generazione, a fumetti!"

Sabato, 12 Luglio 2008

weblog/?3956
messaggio da R.Giammatteo - 12/07/2008 12:40
Diamo un piccolo e veloce sguardo sulle prossime uscite inedite dedicate allo Spirito con la Scure.
Il 16 luglio prossimo sbarcherà in edicola il Maxi Zagor n.10 - Corsa mortale. La storia, scritta da Mirko Perniola (esordiente sulle pagine di Zagor) e disegnata da Gianni Sedioli, è incentrata su una corsa di slitte nelle foreste innevate del Grande Nord. Nella realizzazione della storia i due autori si sono avvalsi della consulenza, in qualità di esperto di slitte, cani e relative competizioni, di Elvezio Pesci, probabilmente poco noto ai più, ma famosissimo nell'ambiente dello sledogg (corsa delle slitte trainate da cani), in quanto vincitore di un titolo europeo. A titolo di "ringraziamento" Perniola & Sedioli hanno realizzato un personaggio di contorno a lui somigliante sia nel nome che nelle fattezze: Elvin Fishbourne.
Il 2 agosto sarà la volta dell'albo n.517 - Hawak il crudele che segnerà l'esordio sulle pagine di Zagor di Nando e Denisio Esposito di sicuro più noti come Esposito Bros (Martin Mystère, Nathan Never). I due, grandi fan dello Spirito con la Scure, avevano chiesto e ottenuto di poter realizzare una storia di Zagor, senza interferire con gli impegni che li legano tuttora al Buon Vecchio Zio Marty. Oggi, visto l'entusiasmo con cui hanno lavorato per la realizzazione di questa storia di 188 pagine, scritta da Moreno Burattini, sono già al lavoro su una nuova sceneggiatura dell'autore toscano. Il tutto sempre senza essere sottratti ai lettori di Martin Mystère.
Ottobre, infine, segnerà il ritorno di Gallieno Ferri con una storia scritta da Ade "Lazarus Ledd" Capone.

Lunedí, 30 Ottobre 2006

weblog/?2745
messaggio da M.Galea - 30/10/2006 00:08
In occasione del ventennale di attività in campo editoriale, le Edizioni Star Comics presentano al pubblico 4 volumi speciali a fumetti dedicati ai 3 paesi di cui nel corso degli anni si è fatta portavoce, ovvero USA, Giappone ed Italia.
Per l'America, è stato pubblicato The best of Star Magazine: L’Uomo Ragno + Beautiful Killer di Bill Mantlo, Mike Golden, Jimmy Palmiotti e Phil Noto (112 pagine a colori), per il Sol Levante Fuguruma Memories di Kei Tome (120 pagine a colori) e infine per l'Italia Ritorno al passato di Ade Capone e Federico Memola (128 pagine in b/n) e Albert di Luca Tiraboschi e Massimo Noè (98 pagine in b/n).
Tutti gli albi speciali dedicati ai 20 anni Star Comics saranno presentati in anteprima alla fiera Lucca Comics and Games sabato 4 Novembre 2006 alle ore 15.00 presso il Palazzo Ducale della Provincia, alla presenza di Dario Gulli, i Kappa Boys, Ade Capone, Federico Memola, Luca Tiraboschi e l’editore Giovanni Bovini.

home Blog
meno recenti

invia un messaggio
il blog è una sorta di "diario di gruppo" che vive delle vostre riflessioni e delle vostre segnalazioni... partecipate!

categorie:

news
posta
avvistamenti
eventi

messaggi dei giorni precedenti...