Salta direttamente al contenuto

<dopolavoro> il blog di uBC

visualizza solo se con tag "Aste" rimuovi

Giovedí, 19 Agosto 2010

weblog/?5038
messaggio da M.Galea - 19/08/2010 08:58
La nota catena McDonald ha scelto Asterix come testimonial della sua prossima campagna pubblicitaria, e i francesi sono insorti:
Al posto della pozione magica, all’eroe di Francia viene somministrato un McMenù. Purtroppo la trovata non piace ai francesi, fedeli alla purezza della propria nazione, intenta a combattere ogni tentativo di contaminazione anglosassone [...].
Tutto l'articolo è disponibile qui.
Tag:

Giovedí, 29 Aprile 2010

messaggio da P.Dionisio - 29/04/2010 23:35
Da un articolo del Corriere.it corredato da galleria fotografica:
Basta con l'impegno a tutti i costi, coi graphic novel realistici e cronachistici. Il fumetto è soprattutto avventura, il che, a ben vedere, non costa meno fatica. La pensa così Milo Manara, ospite a Napoli del Comicon, il XII Salone internazionale del fumetto: «Hugo Pratt detestava i fumetti impegnati - dice l'autore veronese - e credo avesse ragione. Negli anni Settanta si diceva che tutto era politico. Oggi io penso, come sosteneva Hugo, che tutto sia cultura». Eppure proprio Manara fu protagonista, nel 1975, di quello che con ogni evidenza è stato il primo, convinto esperimento di graphic all'italiana: "Un fascio di bombe", 48 pagine per raccontare la strage di piazza Fontana. Un albo che oggi diventa libro per i tipi della torinese Q Press, a distanza di 32 anni dall'ultima, introvabile edizione, e viene presentato sabato 1 maggio alle 17.30 a Castel Sant'Elmo. Si intitola "Fumetti neri" l'incontro-dibattito con l'editore Giuseppe Peruzzo, il fumettista Luigi Corteggi e gli autori del libro Alfredo Castelli, Mario Gomboli, e appunto Milo Manara, che ricorda: «Ci rendevamo conto che stavamo facendo qualcosa di inedito, ma in generale quelli erano tempi molto creativi ed entusiasti». Nuvole e bombe. «La strage di piazza Fontana fu lo scoperchiamento del vaso di Pandora. Molti accusano il '68 di essere la radice del terrorismo: io credo che il terrorismo sia nato il 12 dicembre del '69, alla Banca dell'Agricoltura, e non certo per mano delle sinistre».
(..)

Venerdí, 12 Marzo 2010

messaggio da P.Dionisio - 12/03/2010 20:15
Da un articolo de La Stampa di Marco Belpoliti:
"Shutter Island", il romanzo best-seller di Dennis Lehane da cui è stato tratto l’ultimo film di Martin Scorseseil con Leonardo DiCaprio che sta ottenendo risultati eccezionali al box office di tutto il mondo, diventa un fumetto. Arriva infatti in libreria la graphic novel "Shutter Island", sceneggiata da Stefano Ascari con disegni di Andrea Riccadonna (Edizioni BD, 118 pagg. - 15 euro).
Il fumetto ha il merito di rifarsi direttamente al libro di Lahane e non al film del cineasta newyorkese. Perciò i protagonisti sono fisicamente molto diversi dagli attori e l’agente Teddy Daniels non ha molto di DiCaprio e assomiglia un po’ a Martyn Mystere (il "detective dell’impossibile", personaggio dei fumetti ideato da Alfredo Castelli nel 1982), mentre il dottore-direttore del manicomio criminale è l’antitesi fisica di Ben Kinglsey: anziano, alto e con capelli e barba bianchi.
(..)

Giovedí, 29 Ottobre 2009

weblog/?4695
messaggio da P.Dionisio - 29/10/2009 00:01
Era il 29 ottobre 1959 quando Asterix fece la sua prima comparsa sulle pagine del n.1 di Pilote nella storia eponima "Asterix il gallico" ad opera di René Goscinny (testi) e Albert Uderzo (disegni). E, sebbene dal 50 avanti Cristo un villaggio dell'Armorica abitato da irriducibili Galli resista ancora e sempre all'invasore romano, è questo l'anno in cui il piccolo gallo spegnerà 50 candeline.
Per celebrare l'evento è in uscita un nuovo albo a fumetti, il 34° della serie, dal titolo "Il compleanno di Asterix & Obelix - L'albo d'oro", in Italia pubblicato da Mondadori (56pp a colori, cartonato, formato 22,2 x 28,8cm, 13,00 €). All'interno brevi storie che ritrarranno tutti i personaggi che sono apparsi nelle avventure, intenti a mandare un augurio ad Asterix e Obelix o a cercar loro il regalo più adatto.
Tanti gli eventi ed i festeggiamenti in tutti il mondo per celebrare lo storico traguardo: da una composizione che ritrae gli abitanti del villaggio alla pattuglia acrobatica francese che ne disegna il volto in cielo, da mostre a francobolli commemorativi, per finire con una grande manifestazione dal titolo "Les Gaulois envahissent Lutece" per le strade di Parigi.
La notizia è sulla bocca di tutti e così ne parlano alcune tra le fonti di informazioni in Italia: Repubblica con un articolo di Luca Raffaelli e un video, La Stampa, Corriere della Sera e ANSA.

Lunedí, 1 Giugno 2009

weblog/?4471
messaggio da P.Dionisio - 01/06/2009 19:05
Nei mesi scorsi [cfr. news del 6 febbraio 2009, 27 aprile 2009, 13 maggio 2009 e 29 maggio 2009] si è ampiamente parlato del ritrovamento da parte di Alfredo Castelli del "Sandokan" commissionato a Hugo Pratt dal Corriere dei Piccoli, su un adattamento ai testi eseguito da Mino Milani. Mai terminato per riprendere le avventure di quel Corto Maltese comparso in "Una ballata del mare salato", giunge a breve distanza in libreria e fumetteria l'avventura del personaggio di Salgari in un prestigioso volume che presenta le tavole in formato orizzontale. Nell'introduzione lo stesso Castelli narra le vicende della mancata pubblicazione e della scoperta. Sandokan - Le tigri di Monpracem di Mino Milani (testi) e Hugo Pratt (disegni), Rizzoli Lizard, 80pp b/n, formato orizzontale con cofanetto, € 25,00, in libreria e fumetterie

home Blog
meno recenti

invia un messaggio
il blog è una sorta di "diario di gruppo" che vive delle vostre riflessioni e delle vostre segnalazioni... partecipate!

categorie:

news
posta
avvistamenti
eventi

messaggi dei giorni precedenti...