Salta direttamente al contenuto

<dopolavoro> il blog di uBC

visualizza solo se con tag "Paperone" rimuovi

Venerdí, 17 Ottobre 2003

messaggio da P.Dionisio - 17/10/2003 03:30
Oggi, insieme al quotidiano La Repubblica è allegato il trentacinquesimo volume de I Grandi Classici del Fumetto: stavolta è il turno di Zio Paperone, il papero più ricco del mondo, creato nel 1947 da Carl Barks. Il volume contiene le storie "Zio Paperone e la stella del Polo" (Carl Barks), "Zio Paperone l'ultimo signore dell'Eldorado" (Don Rosa), "Zio Paperone e l'ultimo balabù" (Romano Scarpa), "Zio Paperone naufrago volontario" (Carlo Chendi/Luciano Bottaro), "Zio Paperone e la febbre dell'oro" (Rodolfo Cimino/Massimo De Vita) e "Zio Paperone e le sabbiature a domicilio" (Giorgio Pezzin/Giorgio Cavazzano). E la settimana prossima tocca a Mister No...

Giovedí, 31 Ottobre 2002

messaggio da M.Gremignai - 31/10/2002 13:14
Nel Topolino attualmente in edicola (il n. 2449) appare la storia "Zio Paperone e gli occhiali a effetti speciali", di Gentina/Gottardo. Il soggetto e la sceneggiatura - Paperone, per fare soldi, cerca una novità tecnologica legata alle vacanze e la trova (grazie ad Archimede); Rockerduck cerca di sabotarlo, spaventandogli i clienti, ma così facendo aumenta ancora di più il successo della novità di Paperone perché il pubblico apprezza anche questa variante "orrorifica" - sono clamorosamente UGUALI a quelli di "Zio Paperone e i viaggi computerizzati", storia di Damianovich/Cavazzano apparsa per la prima volta nel n. 1485 del 13/05/1984 e più volte ristampata (l'ultima volta ne "I grandi classici 187" del giugno 2002, pochi mesi fa...). Cambia solo la "novità": ieri era un autobus che permetteva viaggi computerizzati, oggi sono occhiali computerizzati che cambiano il panorama circostante.

Sabato, 21 Settembre 2002

messaggio da afNews - 21/09/2002 23:18
Topolino n.2443 "Zio Paperone e il calcio a buon mercato", testi di Riccardo Secchi e disegni di Giorgio Cavazzano: Zio Paperone soffia tutti i campioni a Rockerduck usando uno sporco trucco illegale e illecito (ad essere proprio molto buoni potremmo definire solo turbativa d'asta) identico a quello che portò alla caduta del presidente Nixon (il famoso caso Watergate). E la fa pure franca. Ma ZP, negli anni, non era diventato una persona per bene, o è un affarista senza scrupoli con modi da delinquente? (continua)

Mercoledí, 18 Settembre 2002

messaggio da G.Gentili - 18/09/2002 18:27
Zio Paperone si dà al calcio (a buon mercato): articolo de Il Gazzettino su una storia di Zio Paperone legata alla attualità calcistica.

Venerdí, 26 Aprile 2002

messaggio da G.Gentili - 26/04/2002 17:14
Don Rosa, lo Shakespeare di Paperone, articolo di Guido Tiberga su La Stampa: "(..) Rosa è un filologo del mondo Disney, nulla di quanto scrive di Paperone è «inventato» dal nulla, ma rielaborato dai particolari che Carl Barks, il creatore del personaggio, aveva lasciato in ombra nelle storie originali. Un omaggio che ha sollevato più di una polemica, valida per il fumetto come per qualsiasi altra forma di narrativa: fino a che punto è lecito mettere allo scoperto ciò che un autore aveva deciso di lasciare nell´ombra? Fino a che punto ha senso raccontare nei dettagli la biografia di un eroe di carta che, come tutti gli eroi di carta, trae il suo fascino nel presente dell´opera in cui il suo autore ha deciso di farlo vivere? Sono le risposte che Don Rosa potrebbe dare domani e domenica, nei due incontri -letterari- (a Torino Comics)".

home Blog

invia un messaggio
il blog è una sorta di "diario di gruppo" che vive delle vostre riflessioni e delle vostre segnalazioni... partecipate!

categorie:

news
posta
avvistamenti
eventi