Salta direttamente al contenuto

<dopolavoro> il blog di uBC

Mercoledí, 9 Ottobre 2002

messaggio da M.Migliori - 09/10/2002 19:48
L’eterna primavera del fumetto made in Italy: l'inserto del Corriere della Sera "Corriere Lavoro" del 3 ottobre ha dedicato alcune (ottimistiche) pagine alle opportunità di lavoro nel mondo del fumetto. Tra gli intervistati Claudio Villa ("In compagnia di Tex Willer non amo usare il computer") e Silvia Ziche ("E dopo Topolino faccio un salto sull’Olimpo").
messaggio da afNews - 09/10/2002 13:44
Sabato 12 Ottobre dalle ore 16:00, presso la Libreria Calvin in Via delle Porte Nuove 23/R a Firenze avrà luogo un incontro con Giuseppe Palumbo, Vanna Vinci e Keiko Ichiguchi.
messaggio da G.Gentili - 09/10/2002 08:30
L'Associazione Culturale Valdostana del Fumetto "Teste fra le nuvole", presenta "Dalla piccola alla grande casa editrice", incontro con Luca Enoch, che si terrà presso la sala conferenze della Bilbioteca Regionale, via Tour du Lépreux, 2 - Aosta, sabato 12 ottobre 2002 alle ore 17.

Martedí, 8 Ottobre 2002

messaggio da G.Gentili - 08/10/2002 20:22
Il dipartimento della funzione pubblica ha pubblicato on-line "Un giorno a Palazzo Vidoni", un'avventura virtuale fra i temi della pubblica amministrazione dedicata ai piccoli navigatori, per spiegare, in modo divertente ma informato, che cosa e' e che cosa fa la Pubblica amministrazione. I protagonisti sono tre, Chiara, il professor Spiegotutto Difficilotti e Pino, il nutrito e simpatico pinguino dalla voce nasale. Una realizzazione di Domestici e Guidobaldi.
messaggio da afNews - 08/10/2002 17:27
I due siti sul fumetto Disney innovativo Pkers ed Eclypse Neo hanno pubblicato in collaborazione una traduzione dell'intervista ad Alessandro Barbucci e Barbara Canepa rilasciata qualche mese fa al sito francese BD Sélection. Nell'articolo si trova la seguente affermazione che merita attenzione: "(..) Ma la situazione in Italia rischia di modificarsi piuttosto rapidamente: dopo i successi a metà degli ultimi Kolossal a cartoni animati di casa Disney, la società sta iniziando a prendere in considerazione l'ipotesi di vendere i suoi studios per i cartoni animati di Parigi, e gli uffici di Milano, più orientati verso il fumetto, potrebbero seguire subito dopo. In questo caso, un gran numero di disegnatori italiani rischierebbero di doversi indirizzare al mercato francese. Anche la Bonelli sembra non passarsela bene. E gli autori che lavorano per la Bonelli e la Disney sono troppo cari per i piccoli editori di fumetti."

home Blog
più recenti
meno recenti

invia un messaggio
il blog è una sorta di "diario di gruppo" che vive delle vostre riflessioni e delle vostre segnalazioni... partecipate!

categorie:

news
posta
avvistamenti
eventi

messaggi dei giorni precedenti...