Salta direttamente al contenuto

<dopolavoro> il blog di uBC

Lunedí, 25 Gennaio 2010

messaggio da M.Gremignai - 25/01/2010 09:57
Da un articolo del 23 gennaio 2010 pubblicato su Il Corriere della Sera.it e dedicato alla storia Mater Morbi di Dylan Dog:
«Forse ha letto le prime quattro pagine, il mio è un fumetto sulla necessità di accettare la malattia, non certo un inno al superuomo». Roberto Recchioni è perplesso per la polemica suscitata dal sottosegretario alla Salute, Eugenia Roccella, che venerdì sul Corriere della Sera ha criticato i contenuti del numero 280 di Dylan Dog, Mater Morbi, in edicola questo mese: a disegnarlo Massimo Carnevale, a scriverlo proprio Recchioni.
(..)
«Sono felice che lo sceneggiatore Roberto Recchioni smentisca i miei timori rispetto al messaggio dell’ultimo numero di Dylan Dog, "Mater Morbi" - replica la Roccella - perché la mia paura è proprio che cresca nella cultura un rifiuto del corpo imperfetto e della persona malata. È sul dibattito giornalistico nato intorno al racconto che sono stata interpellata dal Corriere, e in particolare sulle interpretazioni fornite dall'Unità e dal Secolo. Se quegli articoli fornivano interpretazioni sbagliate o ideologiche, tutto il dibattito ne ha ovviamente risentito. E sono contenta di scoprire che erano "superficiali". Come avevo chiarito a chi mi ha interpellato, non avevo ancora letto la storia: la leggerò adesso e ne scriverò. Mi farà molto piacere se Recchioni si vorrà poi confrontare con me direttamente».

Mercoledí, 20 Gennaio 2010

messaggio da Team Collezioneggio - 20/01/2010 23:20
Il sito Collezioneggio segnala un articolo di Moreno Burattini dedicato a Gesebel la corsara dello spazio.

Martedí, 19 Gennaio 2010

messaggio da L.Cerutti - 19/01/2010 22:25
Con uno stringato annuncio e una vignetta, Paolo Aldighieri in arte Eriadan, autore di uno dei blog a fumetti più seguiti in Italia ha comunicato ai suoi affezionati lettori che il blog si prenderà una "pausa a tempo indeterminato".
Le motivazioni dietro a questa scelta sono la volontà di tornare a considerare le strip che hanno quotidianamente accompagnato la vita dell'autore e dei suoi lettori come una passione e non un lavoro. Eppure non si può certo dire che all'autore sia mancata la professionalità, visto che in sei anni di puntuale pubblicazione ha raccolto un novero di lettori sufficiente a convincere la piccola casa editrice Shockdom a raccogliere in 9 volumi (7 più due speciali a colori) la sua produzione.
Dall'annuncio comunque par di capire che la pausa sarà più una pausa dalla periodicità giornaliera che una prolungata interruzione.
Il blog a fumetti di Eriadan si trova all'indirizzo www.eriadan.it.

Domenica, 17 Gennaio 2010

messaggio da M.Galea - 17/01/2010 16:43
Da un articolo del 16 gennaio pubblicato su Il Corriere del Veneto e dedicato al sindaco di Cessalto, amministratore del «Comune più riciclone d'Italia» del 2009:
La famosa pubblicazione della Disney, nella sezione «Topo Green», dedica infatti un reportage a Cessalto, il piccolo centro trevigiano incoronato nel 2009 da Legambiente quale «Comune più riciclone d’Italia».
Un riconoscimento consegnato, nell’edizione 2825 del popolare settimanale a fumetti, da Mickey Mouse a Paperino-Artico (il sindaco di Cessalto). «I suoi 3.754 abitanti hanno dimostrato di essere i più ricicloni d’Italia, riciclando il 77 per cento dei rifiuti prodotti - scrive «Topolino» - ciascuno separa la propria spazzatura, il Comune organizza la raccolta casa per casa e manda i rifiuti agli impianti di riciclo. Svuotando le discariche e dando una seconda vita a ciò che finisce nei cassonetti». (...) Carta compresa, anche se forse questa volta anche i cessaltini non strettamente collezionisti faranno un’eccezione, non gettando un giornalino a suo modo storico.

Sabato, 16 Gennaio 2010

weblog/?4781
messaggio da O.Tamburis - 16/01/2010 13:40
Come anticipato da Roberto Recchioni sul suo blog, la fine del 2010 vedrà il ritorno nelle edicole di John Doe che, dopo il cambio ai vertici dell'Eura Editoriale, sembrava non avere più i numeri per proseguire. A seguito della liquidazione dell'Eura, la neonata Aurea Editoriale (fondata da due "colonne" dell'Eura, quali Enzo Marino e Sergio Loss) ha invece deciso di ridare nuova linfa alla creatura della coppia Lorenzo Bartoli/Roberto Recchioni, permettendo così ai due autori di tornare a pianificare il "vecchio corso" previsto per John Doe, che avrebbe dovuto concludersi con il n.99. La miniserie prevista consterà dunque di 22 episodi, e sarà scritta in modo da presentarsi ad un tempo come diretta prosecuzione della vecchia serie, ma anche come prodotto fruibile da nuovi lettori. All'interno di ogni albo ci sarà pertanto una doppia numerazione (partendo dal n.1-78). La serie/miniserie presenterà infine un restyling grafico, che andrà dall'ingresso di nuovi nomi ai disegni, al cambio del copertinista (Massimo Carnevale, i cui progetti futuri si concentreranno infatti sui suoi impegni italiani e esteri).

home Blog
più recenti
meno recenti

invia un messaggio
il blog è una sorta di "diario di gruppo" che vive delle vostre riflessioni e delle vostre segnalazioni... partecipate!

categorie:

news
posta
avvistamenti
eventi

messaggi dei giorni precedenti...