Salta direttamente al contenuto

<dopolavoro> il blog di uBC

visualizza solo se di categoria "avvistamenti" rimuovi

Mercoledí, 29 Luglio 2009

weblog/?4528
messaggio da P.Dionisio - 29/07/2009 20:30
Black Velvet Editrice porterà alle stampe Cerebus, il celebre personaggio creato da Dave Sim e diventato da anni il simbolo del fumetto indipendente e autoprodotto, capostipite e apripista per altri capolavori di questo genere fumettistico come Bone di Jeff Smith, Strangers in Paradise di Terry Moore e Usagi Yojimbo di Stan Sakai.
La notizia è da considerarsi epocale non solo per la caratura dell'opera ma anche perché finora l'autore aveva completamente negato la traduzione della sua opera, dove il testo è parte integrante e fondamento del disegno. La pubblicazione in Italia da parte di Black Velvet Editrice si svolge in contemporanea con Francia per Vertige Graphic e Spagna per Ponent Mon e parte con il volume "High Society", secondo della saga in sedici volumi nell'originale, ma vero e proprio incipit dopo la raccolta dei primi 25 albi dove Cerebus è preda del retaggio lasciato dal Conan il barbaro di Barry Windsor-Smith o da Howard il papero di Steve Gerber.
Dalla presentazione del volume:
Un’opera ormai diventata un mito. Trecento albi: la più lunga serie del fumetto indipendente mai realizzata in America. Sedici libri che raccolgono l’intero corpus e che influenzarono il mercato dei comics raccolti in volume.. sono questi i numeri che identificano Cerebus e il suo creatore Dave Sim. Un fumetto che ha ormai uno status di culto e che ha fatto parlare di sé, nel bene e nel male, dal 1977 al 2004, quando si è concluso.. e anche oltre!
(..)
Cerebus è un oritteropo (o "maiale di terra"), un "funny animal" che vive in un mondo di umani e che esprime la sua visione del mondo su quello che riguarda la religione, le relazioni interpersonali e la politica. Un’opera personale, spesso controversa, che rappresenta uno dei punti più alti del medium "fumetto".
Dopo aver vagabondato in lungo e largo, Cerebus arriva nella città di Iest e, dopo essere stato accolto sontuosamente nel miglior albergo della città, si trova coinvolto in delicate e complicate macchinazioni politiche, che lo vedono al centro della lotta per il potere tra Astoria e Lord Julius, reggente della città di Palnu. Ma il nostro oritteropo, sebbene non esperto di giochi politici, non è così ingenuo come può sembrare e dalla sua ha la misteriosa elfa del Regency che lo aiuterà a districarsi tra i vari intrighi e a cominciare la propria scalata sociale.
Oltre alla presentazione del volume, Black Velvet propone e proporrà periodicamente materiali vari dedicati a Cerebus, a Dave Sim e a Gerhard (che dal 1984 si è occupato dei dettagliati sfondi della serie) in vista della pubblicazione del volume in autunno. CEREBUS: ALTA SOCIETA’ di Dave Sim, Black Velvet Editrice, 512 pag., b/n, dimensioni 16,5x24, brossurato, traduzione di Francesco Matteuzzi, prezzo indicativo € 30,00, probabile presentazione a Lucca Comics&Games 2009

Lunedí, 1 Giugno 2009

weblog/?4471
messaggio da P.Dionisio - 01/06/2009 19:05
Nei mesi scorsi [cfr. news del 6 febbraio 2009, 27 aprile 2009, 13 maggio 2009 e 29 maggio 2009] si è ampiamente parlato del ritrovamento da parte di Alfredo Castelli del "Sandokan" commissionato a Hugo Pratt dal Corriere dei Piccoli, su un adattamento ai testi eseguito da Mino Milani. Mai terminato per riprendere le avventure di quel Corto Maltese comparso in "Una ballata del mare salato", giunge a breve distanza in libreria e fumetteria l'avventura del personaggio di Salgari in un prestigioso volume che presenta le tavole in formato orizzontale. Nell'introduzione lo stesso Castelli narra le vicende della mancata pubblicazione e della scoperta. Sandokan - Le tigri di Monpracem di Mino Milani (testi) e Hugo Pratt (disegni), Rizzoli Lizard, 80pp b/n, formato orizzontale con cofanetto, € 25,00, in libreria e fumetterie

Lunedí, 9 Febbraio 2009

weblog/?4272
messaggio da M.Galea - 09/02/2009 00:35
Otto Gabos torna in libreria con una nuova opera tratta dal romanzo omonimo di Roberto Perrone, coniugando due sue grandi passioni, come lui stesso racconta nella postfazione dell'albo: calcio e fumetto. In una Milano piovosa e sfocata, Pierpaolo, ricco rampollo adoloscente, scopre per caso il mondo del calcio. Un calcio che i grandi riescono sempre a sporcare, ma che sa essere anche fresco, pulito, intenso: uno sport vero.
Gabos dipinge e racconta una storia d'amicizia e vita, e con un sorriso sulle labbra ci dice "sembra paradossale che in un paese calciodipendente come l'Italia non ci sia quasi nessun fumetto sul calcio." Ha compensato lui con quest'opera. Banana Football Club di Otto Gabos, Rizzoli oltre, 120pp, in libreria e fumetteria da ottobre 2008, € 18,00
Tag:

Domenica, 30 Novembre 2008

weblog/?4311
messaggio da P.Dionisio - 30/11/2008 20:55
Dopo le anticipazioni d'oltralpe [cfr. Avvistamento del 26 aprile 2007], finamente viene raccolto in volume nella collana Euramaster Tuttocolore per i tipi dell'Eura Editoriale il primo volume di Antares, la serie di Leo che costituisce il 3° capitolo del ciclo fantascientifico "I Mondi di Aldebaran" (i precedenti sono Aldebaran e Betelgeuse).
Continua così la straordinaria e immaginifica epopea spaziale abilmente orchestrata ed illustrata da Leo, capace di intessere trame pregne di enigmi e di sfide all'essere umano di fronte all'ignoto.
Stavolta Kim Keller, superstite immortale di Betelgeuse, partirà alla volta di Antares, inconsapevole della nuova avventura che la vedrà protagonista insieme a nuovi e vecchi amici come Pad, Marc Sorensen e Alexa Komarova. Antares - Episodio 1 di Leo, Eura Editoriale, collana Euramaster Tuttocolore n.99, 55pp a col., 9.00 €, novembre 2008

Martedí, 21 Ottobre 2008

weblog/?4062
messaggio da M.Galea - 21/10/2008 15:40
Le donne del West non sono tutte uguali. Non tutte lavorano in un saloon o in un bordello.
Daisy Kutter, ad esempio, è una leggenda del crimine, bionda, secca e arrabbiata.
Mentre in casa Bonelli si festeggiano i 60 anni di Tex, Kazu Kibuishi, disegnatore americano curatore della prestigiosa antologia Flight, ha costruito intorno a questa pistolera la graphic novel Daisy Kutter (ReNoir Comics), il western che John Ford avrebbe girato se avesse visto Blade Runner.
Dalla presentazione del volume:
Una storia atipica, emozionante, in equilibrio tra il western, la commedia e l'estetica steampunk, ad opera dell'acclamato creatore dell'antologia Flight.

Miss Daisy ha un emporio di sementi, ma è stata una grande rapinatrice di banche. Miss Daisy è amica dello sceriffo Tom, tranne quando giocano a poker (alla texana). Miss Daisy accetta un incarico che la fa tornare al passato, giurando a se stessa che sarà l'utima volta: deve assaltare un treno blindato, per metterne alla prova i sistemi di sicurezza. Ma il suo cliente non le ha detto tutta la verità...
Miss Daisy è in peridolo, ma ancora non lo sa
In occasione di Lucca Comics & Games 2008, Kazu Kibuishi sarà in Italia con Amy Kim Ganter, compagna nel fumetto e nella vita. Ganter è inoltre l'autrice di Stregoni & Segretarie (ReNoir Comics). Daisy Kutter - "L'ultimo treno" di Kazu Kibuishi, ReNoir Comics, 192pp b/n, 15,3x23, brossurato, € 12,00 o € 14,00 per l'edizione limitata in 300 copie numerate autografate dall'autore

home Blog
più recenti
meno recenti

invia un messaggio
il blog è una sorta di "diario di gruppo" che vive delle vostre riflessioni e delle vostre segnalazioni... partecipate!

categorie:

news
posta
avvistamenti
eventi

messaggi dei giorni precedenti...