Salta direttamente al contenuto

<dopolavoro> il blog di uBC

visualizza solo se con tag "Siegel" rimuovi

Lunedí, 13 Luglio 2009

weblog/?4512
messaggio da P.Dionisio - 13/07/2009 23:45
Da un articolo di Repubblica:
E' stata restaurata, grazie ai fondi raccolti dai fan, la casa dove Jerry Siegel e Joe Shuster immaginarono e crearono Superman, uno degli eroi più amati nella storia dei fumetti.
L'iniziativa è partita un anno fa da un'idea del romanziere Brad Meltzer: "La casa dove è stato creato Google è stata salvata. La fabbrica dove è stata fondata Hewlett-Packard è preservata. Abbiamo protetto la casa dove ha vissuto Elvis... L'idea che la casa di Superman diventasse un rudere è apparsa a tutti sbagliata", così insieme ai devoti appassionati del supereroe Meltzer ha creato la società "Siegel & Shuster Society".
(..)

Mercoledí, 4 Febbraio 2009

weblog/?4274
messaggio da L.Ferrini - 04/02/2009 23:45
Continua il sondaggio Disney "Vota la storia" per eleggere la storia più bella apparsa nei 60 anni di Topolino. Nel sondaggio delle annate 1969-1973 ha vinto "Paperinik e il diabolico vendicatore" di Elisa Penna, Guido Martina e Giovan Battista Carpi. Le storie proposte sono di volta in volta disponibili online per i lettori.
Il nuovo sondaggio presenta le storie dal 1974 al 1978: "Topolino Kid e Pippo Sei-colpi" di Guido Martina e Giovan Battista Carpi, "Paperin Sansone" di Jerry Siegel e Tiberio Colantuoni, "I promessi paperi" di Edoardo Segantini e Giulio Chierchini, "Topolino e il Pippo-Lupo" di Romano Scarpa e Sandro Del Conte, e "Paperino e l'iniquo equo canone" di Guido Martina e Sandro Del Conte.

Martedí, 10 Giugno 2008

weblog/?3899
messaggio da P.Dionisio - 10/06/2008 10:00
Da Adnkronos:
Nel giugno 1938 il suo esordio negli Usa sull'albo Action Comics, ma in italia arriverà un anno dopo. Il celebre supereroe è nato dalla fantasia di uno studente del Glenville High School, Jerry Siegel e dell'amico, Joe Shuster.
(..) da 70 anni il suo successo è intatto: Superman è un supereroe globale, conosciuto in tutto il mondo e trasformato da subito, da quel giugno 1938 quando apparve nel primo numero di 'Action Comics', nel simbolo del Bene che trionfa sul Male. In realtà, l'Uomo d'Acciaio nasce quattro anni prima, nel 1934
(..)
A differenza di quanto accade per Tarzan e per l'Uomo Mascherato, le avventure di Superman non hanno come teatro la giungla o la savana, ma una moderna città americana: l'Uomo d'Acciaio è piu' 'vicino' ai lettori, è più 'reale' dei suoi colleghi, nonostante resti comunque un personaggio di fantasia.
Da IlSole24Ore:
Nato nel 1938 dalla fantasia di Jerry Siegel e Joe Schuster, questo personaggio ha acquisito nel tempo i suoi superpoteri. Agli esordi non volava ma faceva salti portentosi.
"Faccio leva con una putrella come il famoso Archimede". Superman parlava così, quando si chiamava Nembo Kid, nell'edizione italiana della sua epopea. Era molto didascalico, insomma, e in realtà, la sua carriera aveva bisogno di continue didascalie.

Mercoledí, 30 Aprile 2008

weblog/?3835
messaggio da Lila nazionale - 30/04/2008 12:30
Dal 28 aprile al 5 maggio chiunque potrà partecipare all’asta indetta dalla Lila e conquistare i numeri 2-11-12-13-14-15-20 del 1993 di Superman.
Chi non conosce Superman, vero nome è Clark Kent/Kal-El, personaggio dei fumetti creato da Jerry Siegel e Joe Shuster nel 1938, pubblicato dalla DC Comics? Chi non vorrà partecipare a quest’asta, aiutando così - come il suo supereroe - chi lotta per un mondo più giusto e senza discriminazioni?
Il prezzo iniziale sarà di 1 euro. I proventi dell’asta sono destinati a sostenere le attività della Lila: informazione, prevenzione, solidarietà e difesa dei diritti in relazione al mondo della sieropositività all’HIV.
Fin dalla sua nascita Lila ha scelto di non richiedere né ricevere contributi dalle industrie farmaceutiche.

Lunedí, 31 Marzo 2008

weblog/?3778
messaggio da Claudio Crimi Trigona - 31/03/2008 11:05
Grazie a un illuminato giudice federale della California, Joanne e Laura Siegel, eredi di Jeremy Siegel, il cocreatore di Superman assieme all'amico Joseph Shuster, hanno ottenuto un'importantissima vittoria legale sulla Time Warner, il più grande gruppo mediatico del mondo, di cui fa parte anche la DC Comics (la casa editrice dei più longevi supereroi statunitensi tra cui spiccano appunto Superman, Batman e Wonder Woman). Il gruppo sarà costretto a dividere con la famiglia Siegel i diritti sullo sfruttamente del personaggio in quote ancora da precisare. Si ritiene comunque che l'ammontare della cifra sia piuttosto importante considerando anche la retroattività della sentenza: il contratto capestro tramite cui i due giovanissimi Shuster e Siegel vendettero il personaggio all DC Comics per soli 130 dollari è scaduto nel 1999.
La notizia è apparsa sul Sole 24 Ore di domenica 30 marzo 2008.

home Blog

invia un messaggio
il blog è una sorta di "diario di gruppo" che vive delle vostre riflessioni e delle vostre segnalazioni... partecipate!

categorie:

news
posta
avvistamenti
eventi