Salta direttamente al contenuto

<dopolavoro> il blog di uBC

visualizza solo se con tag "Uomo Ragno" rimuovi

Mercoledí, 30 Luglio 2008

weblog/?4001
messaggio da P.Dionisio - 30/07/2008 19:35
Dall'articolo su LaStampa.it:
Stan Lee viaggia nel tempo. Stan Lee, il mitico autore della Marvel Comics, collaborerà con la Walt Disney per creare un fumetto digitale tratto dal suo "Time Jumper".
Il fumetto di "Time Jumper" racconta la storia di Terry Dixon, agente di un’organizzazione governativa segreta che viaggia nel passato e nel futuro grazie ad Articulus, uno speciale telefono cellulare che in realtà è una macchina del tempo. Quando suo fratello si perde nel tempo, Dixon deve tentare di ritrovarlo prima che sia ucciso da una banda di criminali.

Mercoledí, 4 Giugno 2008

weblog/?3891
messaggio da P.Dionisio - 04/06/2008 19:30
Dalle news di Panini Comics:
(..) dopo 38 anni e tre mesi, la collana più importante della Marvel family - rullo di tamburi! - cambia nome: L'UOMO RAGNO diventa... SPIDER-MAN!
La cosa era nell’aria da tempo, ossia da quando le gesta cinematografiche dell’Arrampicamuri si imposero nei box office di tutto il mondo. Dal momento che i film di Sam Raimi hanno mantenuto il nome originale nella loro distribuzione italiana, Panini Comics ha considerato che una generazione di nuovi, potenziali lettori di Spidey potesse non accettare di buon grado l’italianizzazione del titolo della collana.

Lunedí, 31 Dicembre 2007

weblog/?3603
messaggio da G.Gentili - 31/12/2007 09:57
Da un articolo su La Stampa:
L’Onu ha deciso di ricorrere all'Uomo Ragno per rilanciare la sua immagine nel mondo. La casa editrice Marvel, autrice di personaggi come l'Uomo Ragno, Capitan America, i Fantastici Quattro e l’Incredibile Hulk, ha avuto l’incarico di realizzare un libro di fumetti che racconti la storia dei supereroi che lavorano per le Nazioni Unite a favore della pace e contro le malattie. Inizialmente, il fumetto sarà distribuito gratis nelle scuole americane, per poi essere tradotto e messo a disposizione anche in altri paesi. (..)

Mercoledí, 14 Novembre 2007

messaggio da G.Gentili - 14/11/2007 01:29
Debutta l'iniziativa Marvel Digital Comics Unlimited, probabilmente il più aggressivo sbarco online della storia dell'industria del fumetto. Sono ben 250 gli albi che è possibile leggere online gratuitamente per provare il servizio. Un passo storico che porta il fumetto in una nuova stagione, basta fare un giro per il sito per rendersene conto.

Articolo sul Corriere della Sera:

Segno dei tempi: la Marvel Comics, una delle più importanti case editoriali al mondo di fumetti, quella che ha «inventato» l'Uomo Ragno o l'Incredibile Hulk, mette online i suoi eroi. Per l'industria dei fumetti - come sottolinea il quotidiano nazionale Usa Today - si tratta di un passo storico: l'archivio, che comprende oltre 2.500 vecchi numeri delle avventure di Capitan America, X-Men, Iron Man, Devil, Fantastici Quattro, da oggi è acquistabile e consultabile via internet, al corso di 58,88 dollari all'anno, oppure di 9,99 dollari al mese. Alla Marvel assicurano: sarà in tutto e per tutto come leggere il vecchio fumetto, per voltare pagina basterà un clic, e in più si avrà il vantaggio di avere colori più brillanti. (..)
Articolo su Punto Informatico di Dario D'Elia:
Le memoria storica del fumetto Marvel ha trovato finalmente una collocazione digitale di facile accesso. Gli appassionati di "comics", da ieri, possono abbandonarsi su Marvel Digital Comics Unlimited alle strisce inchiostrate che hanno segnato la cultura pop occidentale. (..) "Non hai più il classico scaffale di fumetti presente nei negozi specializzati", ha spiegato Dan Buckley, Presidente di Marvel Publishing. "Ci mancava un prodotto che fosse compatibile con le esigenze dei ragazzi". Di fatto Marvel vuole rispondere all'offensiva digitale della Dark Horse Comics e della DC Comics che spopolano su MySpace e altre piattaforme. (..)
Intervista a Joe Quesada (in inglese) sull'iniziativa:
Question: Comics have a long tradition of "collectible" physical objects; what does it mean that this initiative turns Marvel's comics into something that's not physical and not collectible?
Quesada: When Marvel really started to push into the collected editions and trade-paperback world, there was a big to-do within the comics community about "will these collected editions take the place of the monthly comics?" Why would I go out and buy the first six issues when I know it's going to be compiled several months down the road, and probably for a better price point? Will that put the monthly comic out of business? Well, what we found was that it actually increased the sales of the monthly comic. We ended up with people who enjoy both formats--buying the monthlies and the trades. It increased our business on the whole. I believe it's going to be the same thing with digital comics. There will be people out there who don't just view digital comics, but also want the experience of the hard copy, and seek that out as well.
Moving forward, two or three generations from today, there will be people who will be getting material in other ways beyond the ones that we foresee. Music is a perfect example of that. I used to collect vinyl, and then I traded that in for CDs, and now CDs are going the way of the dinosaur and everything's on my computer. I really enjoyed those vinyl records, but at the end of the day, there are better formats--for me, at least. I believe that comics, because they have that collectibility aspect, will always have people who want those particular monthly comics. (..)

Venerdí, 17 Agosto 2007

messaggio da Riccardo Corbò - 17/08/2007 00:03
Dal 7 al 30 Settembre a Roma "Spider-Man. Il più umano dei supereroi", presso il Museo del Vittoriano in via San Pietro in Carcere.
La storia del supereroe nato agli inizi degli anni Sessanta raccontata attraverso tavole originali, albi, film, cartoni animati, musiche, memorabilia e curiosità. Contestualmente il Piazzale antistante il Museo si trasformerà in un’arena in cui verranno proiettati in sequenza i tre film di Spider-Man a partire dall’1.00.
A cura di: Vincenzo Mollica e Riccardo Corbò. Organizzata da Comunicare Organizzando.
Ingresso gratuito, per maggiori informazioni visitate la pagina dedicata all'evento.

home Blog
più recenti
meno recenti

invia un messaggio
il blog è una sorta di "diario di gruppo" che vive delle vostre riflessioni e delle vostre segnalazioni... partecipate!

categorie:

news
posta
avvistamenti
eventi

messaggi dei giorni precedenti...