<dopolavoro> il blog di uBC

visualizza solo se con tag "Superman" rimuovi

Martedí, 8 Luglio 2008

  • weblog/?3944
    messaggio da P.Dionisio - 08/07/2008 13:55
    Su XL di Repubblica Renato Venturelli scrive un articolo dedicato ai film sui supereroi proponendo anche una guida di film divisi per categoria:
    Beato quel cinema che non ha bisogno di supereroi, direbbe forse oggi Bertolt Brecht. Ma Hollywood i suoi supereroi se li coltiva e se li tiene ben stretti da quando ha rinunciato agli eroi classici, quelli semplicemente umani che ormai non sembrano interessare più nessuno in un'epoca postmoderna di metacinema e di metaeroi.
    (..)
    Comincia tutto sul finire degli anni 70 (..) e da Superman in poi, parte l'inarrestabile escalation dei blockbuster miliardari ispirati ai supereroi
    (..)
    Capita allora che i film smarriscano la complessità delle storie di Frank Miller o Alan Moore: con tutte le loro semplificazioni, il cinema e il nuovo linguaggio hollywoodiano passano proprio da qui, da comics e graphic novels che hanno soppiantato come modelli narrativi i romanzi e gli eroi d'altri tempi. E dopo Iron Man, arrivano il nuovo Hulk e il Batman di The Dark Knight (luglio): aspettando Watchmen, Thor e Captain America, tutti attesi dal 2009.

    Martedí, 10 Giugno 2008

  • weblog/?3899
    messaggio da P.Dionisio - 10/06/2008 10:00
    Da Adnkronos:
    Nel giugno 1938 il suo esordio negli Usa sull'albo Action Comics, ma in italia arriverà un anno dopo. Il celebre supereroe è nato dalla fantasia di uno studente del Glenville High School, Jerry Siegel e dell'amico, Joe Shuster.
    (..) da 70 anni il suo successo è intatto: Superman è un supereroe globale, conosciuto in tutto il mondo e trasformato da subito, da quel giugno 1938 quando apparve nel primo numero di 'Action Comics', nel simbolo del Bene che trionfa sul Male. In realtà, l'Uomo d'Acciaio nasce quattro anni prima, nel 1934
    (..)
    A differenza di quanto accade per Tarzan e per l'Uomo Mascherato, le avventure di Superman non hanno come teatro la giungla o la savana, ma una moderna città americana: l'Uomo d'Acciaio è piu' 'vicino' ai lettori, è più 'reale' dei suoi colleghi, nonostante resti comunque un personaggio di fantasia.
    Da IlSole24Ore:
    Nato nel 1938 dalla fantasia di Jerry Siegel e Joe Schuster, questo personaggio ha acquisito nel tempo i suoi superpoteri. Agli esordi non volava ma faceva salti portentosi.
    "Faccio leva con una putrella come il famoso Archimede". Superman parlava così, quando si chiamava Nembo Kid, nell'edizione italiana della sua epopea. Era molto didascalico, insomma, e in realtà, la sua carriera aveva bisogno di continue didascalie.

    Mercoledí, 30 Aprile 2008

  • weblog/?3835
    messaggio da Lila nazionale - 30/04/2008 12:30
    Dal 28 aprile al 5 maggio chiunque potrà partecipare all’asta indetta dalla Lila e conquistare i numeri 2-11-12-13-14-15-20 del 1993 di Superman.
    Chi non conosce Superman, vero nome è Clark Kent/Kal-El, personaggio dei fumetti creato da Jerry Siegel e Joe Shuster nel 1938, pubblicato dalla DC Comics? Chi non vorrà partecipare a quest’asta, aiutando così - come il suo supereroe - chi lotta per un mondo più giusto e senza discriminazioni?
    Il prezzo iniziale sarà di 1 euro. I proventi dell’asta sono destinati a sostenere le attività della Lila: informazione, prevenzione, solidarietà e difesa dei diritti in relazione al mondo della sieropositività all’HIV.
    Fin dalla sua nascita Lila ha scelto di non richiedere né ricevere contributi dalle industrie farmaceutiche.

    Lunedí, 31 Marzo 2008

  • weblog/?3778
    messaggio da Claudio Crimi Trigona - 31/03/2008 11:05
    Grazie a un illuminato giudice federale della California, Joanne e Laura Siegel, eredi di Jeremy Siegel, il cocreatore di Superman assieme all'amico Joseph Shuster, hanno ottenuto un'importantissima vittoria legale sulla Time Warner, il più grande gruppo mediatico del mondo, di cui fa parte anche la DC Comics (la casa editrice dei più longevi supereroi statunitensi tra cui spiccano appunto Superman, Batman e Wonder Woman). Il gruppo sarà costretto a dividere con la famiglia Siegel i diritti sullo sfruttamente del personaggio in quote ancora da precisare. Si ritiene comunque che l'ammontare della cifra sia piuttosto importante considerando anche la retroattività della sentenza: il contratto capestro tramite cui i due giovanissimi Shuster e Siegel vendettero il personaggio all DC Comics per soli 130 dollari è scaduto nel 1999.
    La notizia è apparsa sul Sole 24 Ore di domenica 30 marzo 2008.

    Martedí, 2 Gennaio 2007

  • messaggio da Gennaro - 02/01/2007 00:04
    Salve, mi rivolgo a voi perch sicuramente molto pi esperti di me riguardo Superman.
    Sto traducendo dall'inglese un cartone animato dove usano spesso la frase "Up up and away" che ho scoperto la frase che usa Superman quando "decolla". Non riesco a trovare la frase usata nei film-fumetti italiani. Letteralmente potrebbe esser qualcosa tipo "Su, su, nel cielo" ma immagino che ci sia una frase ben definita.
    Avete per caso idea di quale sia? Grazie mille. Rispondono M. Gremignai e C.C.Trigona, uBC staff
    Si tratta della celebre frase "Via, pi veloce della luce", che cerca di rendere il meglio possibile l'originale americano. "Up up and away" viene ripresa affettuosamente anche nella versione cinematografica di Spiderman, diretta da Sam Raimi, nella quale Peter Parker cerca di trovare la "frase" adatta per "attivare" le sue ragnatele esclamando, tra le alte frasi, anche "Up up and away web".

  • home Blog
    pi recenti
    meno recenti

    invia un messaggio
    il blog una sorta di "diario di gruppo" che vive delle vostre riflessioni e delle vostre segnalazioni... partecipate!

    categorie:

    news
    posta
    avvistamenti
    eventi

    messaggi dei giorni precedenti...