Salta direttamente al contenuto

<dopolavoro> il blog di uBC

visualizza solo se con tag "Tiziano Sclavi" rimuovi

Martedí, 10 Ottobre 2006

weblog/?2621
messaggio da Fabio Strazzer - 10/10/2006 00:38
Buongiorno a tutti...
Ok.
Prima di iniziare, voglio precisare che colleziono da anni Dylan Dog...
Da questo, si può intuire che la mia collezione del medesimo albo bonelli sia ben fornita. Ma cosa interessa a noi lettori di uBC questo collezionista dylandoghiano? Che voglia unire la sua voce al coro fin troppo pieno delle critiche? Sarebbe di una noia inimmaginabile... Ebbene, sì! Basta! Basta! Basta! Sono stanco di storie fittizie e prevedibili, anche Sclavi mi ha deluso (ma su di lui pesa purtroppo il fatto della lunga assenza dalla voce "soggetto e sceneggiatura") e stavolta voglio proprio sparare a zero! Un esempio? L'ultimo speciale, di Anon, PARDON, Gonano e Cossu...
Allora, in primo luogo voglio dirvi che, appena comprato, questo speciale l'ho posto nella libreria accanto a "Sette anime dannate", di Sclavi e Roi...bene! In secondo luogo, io non voglio colpevolizzare nessuno né condannare nessuno al rogo, ma qui la situazione è esasperante: la sceneggiatura non era male, ma il soggetto? Non è un po' strano il fatto che, a quaranta pagine dalla fine dell'albo, avessi capito come andasse a finire per filo e per segno? Capisco che il "colpo di scena finale" (quello alla Chiaverotti, per intenderci) è fuori moda, ma qui c'è da mettersi le mani nei capelli! Il solito vecchio maniero scozzese, la solita vecchia maledizione del clan, il solito mostro che poi mostro non è, il solito sospetto sull'amata di Dylan, il solito... la lista sarebbe ancora lunga, sapete? Mi fermo solo per dire che l'unico punto che salva la baracca è Cossu: bravo e preciso ( belli, anche se non suggestivi come quelli del miglior Roi, i suoi tamponi...)
In conclusione, non mi resta che sperare nel ventennale, che è alle porte...
P.S: Alla fine, ho spostato "Licantropia" un pochettino più in là rispetto a "Sette anime dannate"... ho fatto bene? ;-)

Venerdí, 6 Ottobre 2006

weblog/?2674
messaggio da C.Di Clemente - 06/10/2006 09:08
In occasione del ventennale di Dylan Dog, inizia una nuova ristampa delle storie dell'indagatore dell'incubo. Rispetto alle tre precedenti riedizioni (l'ultima della quale, in versione Book, risale a dieci anni fa), la Grande Ristampa è caratterizzata dal pubblicare tre episodi in un colpo e dal proporre copertine inedite realizzate da Corrado Roi, una delle colonne portanti della serie sin dai suoi esordi. I disegni delle copertine originali, private di logo, titolo e prezzo, sono comunque riprodotte, in grigio chiaro, all'interno del "malloppone". Un'ottima occasione per scoprire (o riscoprire) le origini di un personaggio fondamentale nella storia del fumetto italiano. Dylan Dog Grande Ristampa 1, Sergio Bonelli Editore, brossurato, 300 pag. b/n, in edicola dal 6 ottobre 2006, bimestrale, € 5,5

Lunedí, 25 Settembre 2006

messaggio da M.Gremignai - 25/09/2006 10:11
Repubblica propone gallerie di tavole e copertine e di disegni e bozzetti -molti dei quali inediti ed in esclusiva- in occasione del ventennale di Dylan Dog, l'indagatore dell'incubo ideato da Tiziano Sclavi nel 1986 che festeggerà il compleanno con il numero di ottobre.

Lunedí, 14 Agosto 2006

weblog/?2453
messaggio da M.Galea - 14/08/2006 10:52
Agosto si conferma il mese di Dylan Dog: oltre all'imminente uscita di "Ucronia" (a partire dal 29 del mese), coll'atteso ritorno di Tiziano Sclavi ai testi, l'indagatore dell'incubo è presente in edicola anche con due interviste a lui dedicate. La prima compare su “Noir Magazine”, nel numero doppio 5/6, datato luglio/agosto, mentre la seconda è presente su “Scuola di Fumetto” (anche qui un numero doppio, quello di luglio/agosto), in mezzo a tante altre pagine dedicate a Dylan Dog, vero protagonista di questo numero estivo.

Domenica, 7 Maggio 2006

messaggio da O.Tamburis - 07/05/2006 13:12
Nelle librerie del Bel Paese ha fatto la sua comparsa negli ultimi giorni il nuovo romanzo di Tiziano Sclavi, intitolato “Il tornado di valle Scuropasso”: un thriller “ufologico”, edito da Mondatori – Stade Blu, che segna il ritorno alla scrittura, dopo quasi otto anni, del “papà” di Dylan Dog.
Accanto a questo è da segnalare l’uscita, stavolta per i tipi della Rizzoli, del thriller “Bilico”, opera prima di Paola Barbato (che attualmente è la principale sceneggiatrice dell’Indagatore dell’Incubo). È da notare come la Barbato avesse in origine pubblicato on–line a puntate il suo romanzo durante il 2005 (un po’ come Stephen King a suo tempo con il suo “Ride the bullet”), prima di ricevere la concreta proposta di pubblicazione dalla Rizzoli.

home Blog
più recenti
meno recenti

invia un messaggio
il blog è una sorta di "diario di gruppo" che vive delle vostre riflessioni e delle vostre segnalazioni... partecipate!

categorie:

news
posta
avvistamenti
eventi

messaggi dei giorni precedenti...