Salta direttamente al contenuto

<dopolavoro> il blog di uBC

visualizza solo se di categoria "posta" rimuovi

Venerdí, 15 Settembre 2006

messaggio da Luca Brigada - 15/09/2006 21:09
Cara redazione di uBC, sono un vostro fedele navigante del vostro "bel sito" e volevo chiedervi alcune cose... Monster Allergy: il fumetto è finito o tornerà? E la serie a fumetti della disney sui Pirati dei Caraibi? A presto e buon lavoro!!! Risponde Roberto Giammatteo, uBC staff
Per quanto riguarda Monster Allergy, la seconda serie televisiva è già in cantiere ed è appena uscita una serie di nuove promozioni Ferrero (con Monster sulla Nutella e altri prodotti più o meno cioccolatosi – la promozione durerà fino a novembre). Da sabato 23 settembre la prima serie (che ha dato ottimi risultati in termini di ascolti in italia) sarà in onda negli Stati Uniti sul canale Warner Kids WB e Cartoon Network. Per quanto riguarda la serie a fumetti, il prossimo numero della ristampa in edicola, il n.7, sarà l'ultimo. E' in preparazione, comunque, un volume speciale, realizzato da una serie di disegnatori "ospiti" molto speciali, e non si escludono ulteriori sorprese su una eventuale seconda serie.

Invece, per quanto riguarda I pirati dei Caraibi, sono in lavorazione una graphic novel ed un magazine (a cui hanno lavorato artisti come Massimiliano Narciso e Graziano Barbaro), il cui primo numero sarà in edicola a partire dal 15 settembre.

Mercoledí, 13 Settembre 2006

messaggio da A.Nesi - 13/09/2006 00:24
Nella vostra recensione critica a Gli eredi del crepuscolo parlate in termini hegeliani. Secondo me è sbagliato, in quanto l'intera trilogia si riferisce apertamente alla filosofia heideggeriana: gli abitanti di Inverary annullano con il mesmerismo il loro essere-per-la-morte e in questo modo perdono il loro esserci autentico; infatti le loro vite non possono essere che banali. Dylan inizialmente sembra cadere in questo gioco, ma non è così, il fatto che torni a Inverary e che una parte di lui si sempre rimasta lì potrebbero essere un artificio letterario per indicare che Dylan non ha mai abbandonato il suo essere-con-gli-altri e dunque il suo essere-solo-e-finito di fronte al mondo. Non a caso questo essere-con-gli-altri coinvolge anche gli altri (abitanti di Inverary) causando tutte le instabilità della zona.
Saluti. Alessio

Lunedí, 11 Settembre 2006

messaggio da Diego Mosca - 11/09/2006 01:01
Gentile Redazione, mi occupo dell'analisi della traduzione di Mafalda dallo spagnolo in tedesco e in italiano: mi sapreste dare alcune dritte su come posso reperire materiale inerente alle difficoltà di traduzione di un fumetto? Grazie mille Rispondono M.Gremignai e P.Dionisio, uBC staff
E' la classica ed annosa questione del traduttore-traditore che si verifica su qualsiasi testo, resa molto bene da una battuta: "Una traduzione è come una donna: se è bella, è infedele; se è fedele, è brutta!"

Scherzi a parte, si potrebbe partire da testi classici sul fumetto: in rete sono disponibili molte liste stremamente esaurienti (ad esempio FlashFumetto o Biblioteca Nichelino).

Invece, per quanto riguarda l'argomento specifico, ovvero la traduzione dei fumetti si potrebbe consultare una serie di link e trarre spunti dalle varie segnalazioni: Articolo su Afnews, Tradurre Fumetti, Tradurre il fumetto (estratto), Intralinea, Articolo su Lo Spazio Bianco, "Nuvole" della Lilliput Editrice, www.trad.it/sanna.pdf.

Oppure chiedere a enti o persone come Andrea Plazzi (ha tenuto una conferenza - "Tradurre i fumetti") o al Centro Fumetto Andrea Pazienza.

Venerdí, 8 Settembre 2006

weblog/?2567
messaggio da Tyler - 08/09/2006 00:02
Salve, ho letto la vostra voce enciclopedica di Sandman e l'ho trovata interessante ed esauriente (per essere un sito italiano) e in questo vi faccio i complimenti... poi vado a cercare nell'enciclopedia e non trovo Preacher, nè Hellblazer... a quel punto mi dico e vabbè non piace Ennis... poi vedo che manca pure Sin City, Swampthing etc... fra gli scrittori ovviamente Miller, Ennis, Moore e anche Manara o il giovane Davide Toffolo... strano visto che ci sono autori giapponesi.
Lo so sembra un'e-mail di protesta ma non è così: secondo me, voi avete sia le basi che i mezzi per poter diventare un vero e proprio riferimento per il fumetto in Italia. Dovreste soltanto saturare la vostra enciclopedia e aggiungere pure una sezione di comics amatoriali sotto la virtuale casa editrice uBC. E pure una quotazione dei fumetti rari ed esauriti. Comunque per quello che ho potuto trovare nei vari motori di ricerca non esiste un sito in cui si parli di tutti i fumetti in generale a livello enciclopedico e con un discreto corredo di valute per fumetti storici. Per esempio, altri siti sono ottimi ma soltanto a livello delle ultime uscite... non si trovano info per fumetti più vecchi ed importanti (in stile Watchman di Moore o come la vostra scheda su Sandman). Tutt'altro che scarno invece il weblog! Un lampo di genio, una breccia nelle mura! Un bagliore di luce nell'oscurità! C'è di tutto e anche di buon livello. A questo punto non vi resta che trascrivere o comunque fare un resoconto di quello che avete la e piazzarlo nell'enciclopedia... anche perchè il problema è che ad un visitatore non viene di cercare le cose nel weblog bensì nell'enciclopedia.
Scusate la noia, scusate l'arroganza e scusate le critiche. Di nuovo complimenti per la recensione di Sandman, manco io saprei regolarmi sulle varie testate antologiche della ComicArt (buon'anima). Risponde Martina Galea, uBC staff
uBC è sempre alla ricerca di nuovi collaboratori che vogliano contribuire ad aumentare l'enciclopedia: ciascuno staffer offre il suo contributo sulle materie a lui più congeniali e conosciute, e quindi l'assenza di determinate schede "imprescindibili" è un problema facilmente risolvibile con... nuovi collaboratori! Amanti di Ennis, di Manara, di Toffolo e non solo, fatevi avanti: uBC wants you!

Domenica, 3 Settembre 2006

messaggio da Sandro - 03/09/2006 06:49
ho appena comprato su una bancarella il numero 2 e 3 di Tex originali. nella copertina hanno scritto Collana Tex Gigante Aprile 1964 aut. 2926. Sono in ottime condizioni. Vorrei sapere quanto è la loro valutazione e se ho preso una sola!. Cosa sono le "tre stelle"? e la versione non censurata come la controllo? Risponde Marco Migliori, uBC staff
Ovviamente non sono originali. Non è chiaro dal messaggio se si tratta di albi con le tre stelle sulla costa. In questo caso potrebbero essere originali di questa collana di ristampe. Una succinta panoramica sulle varie edizioni di Tex si trova qui. E nelle fumetterie specializzate si trovano libri sull'argomento. Infine un accenno sul prezzo. L'esperienza di collezionista porta a farsi una idea dei cosidetti prezzi di mercato. Che però variano da venditore a venditore e da regione a regione. Considerando anche le altre variabili, non intendiamo fornire valutazioni sui prezzi. Valutazioni che per forza di cosa corrispondono più a aspettative e esperienze di chi li fornisce, piuttosto che a oggettive "leggi di mercato".

home Blog
più recenti
meno recenti

invia un messaggio
il blog è una sorta di "diario di gruppo" che vive delle vostre riflessioni e delle vostre segnalazioni... partecipate!

categorie:

news
posta
avvistamenti
eventi

messaggi dei giorni precedenti...