Salta direttamente al contenuto

<dopolavoro> il blog di uBC

Lunedí, 10 Ottobre 2005

messaggio da Nicola Ruffo - 10/10/2005 11:28
Sono uno zagoriano fin dalla mia piu' tenera eta', e oggi mi sto avvicinando ai 40. Pur avendo letto di tutto, sia libri che fumetti, Zagor resta la mia isola felice.

Sono contento per la nuova era zagoriana iniziata con la storia "L'esploratore scomparso". Un maggior realismo e una migliore documentazione storica non potevano che giovare alla saga dello Spirito con la Scure. A volte pero' permangono ancora scadimenti in storie decisamente ridicole o assurde, o, peggio ancora, scontate.

Penso ad avventure come "Dimensione allucinante", "Insetti assassini", "Il popolo del lago", o l'ultimo pessimo ritorno di Hellingen, un vero colpo alla plausibilita' della vicenda. Quest'ultimo in particolare e' un mix di vicende incollate insieme senza pero' un senso di logicita'. Penso che Zagor meriti storie piu' realistiche, dove anche il fantastico o la fantasy non scadino nel assurdo. Ci tengo a sottolinearlo: non sono contro i generi sopracitati, ai quali aggiungo anche l'horror e la fantascienza; sono contro le vicende troppo assurde che tolgono la voglia di gustarsi le storie zagoriane! Per esempio la storia "Dimensione allucinante" poteva essere degna per fumetti fantascientifici anni 40/50, o per qualche B movie dello stesso periodo, ma assolutamente no per i lettori di oggi!

Nella storia "il popolo del lago", la fantasia raggiunge vertici inauditi sconfinado nel ridicolo: si accede ad un'altra dimensione inghiottendo l'acqua del lago... Penso che nemmeno in una storia Disney, con tutto rispetto per questo filone. La storia dell'alieno poi, "Minaccia aliena", e' semplicemente scontata, gia' vista per esempio nella saga del Piccolo Ranger, dove la vicenda e' completamente la stessa. Fateci sapere la vostra opinione

Tag:

Domenica, 9 Ottobre 2005

messaggio da Self Comics - 09/10/2005 16:31
Il profumo del toner, il sapore metallico delle graffette, il ronzio del modem, le suggestioni del biancoenero e il calore della carta appena stampata. Dopo aver fatto circolare le proprie storie per il Web e le fiere di fumetto, Selfcomics le chiama a raccolta in quel di Lucca Comics dando vita all’"Antologia 2005".

Un volume di 160 pagine che contiene tutto il lavoro fatto in un anno e mezzo di attività dell’etichetta indipendente. Guardatevi in giro, quindi, mentre girate per la prossima fiera di Lucca. Il volume sarà infatti disponibile presso gli stand amici durante la più popolosa kermesse fumettistica d’Italia assieme a nuovi albi spillati. Successivamente, l’anotologia sarà distribuita in fumetteria, grazie alla casa editrice Black Velvet, al prezzo di 10 euro.

Sabato, 8 Ottobre 2005

messaggio da AfNews - 08/10/2005 10:06
Schizzi preparatori dal nuovo volume in preparazione della serie Blake e Mortimer dal sito ufficiale del disegnatore René Stern. Ai testi Jean Van Hamme.

Venerdí, 7 Ottobre 2005

messaggio da G.Del Duca - 07/10/2005 16:30
Aggiunti altri titoli alla collana di fumetti di Repubblica. Tra le nuove uscite si segnalano Devil di Miller, Mister No e, al suo debutto sui Classici, Magico Vento

Martedí, 4 Ottobre 2005

messaggio da Ayaaaak.net - 04/10/2005 00:01
Sono stati consegnati domenica 25 settembre, all'interno della Comiconvention di Milano le targhe del Premio Ayaaaak - P.A.Y., il premio popolare del fumetto italiano, votato da oltre 150 iscritti alla mailing list Ayaaaak che sono stati chiamati a esprimere il loro parere sulle uscite del 2004.
La testata che ha raccolto il maggior numero di premi è stata John Doe. Il mensile dell'Eura ha infatti vinto in cinque diverse categorie: miglior testata, miglior soggettista (la coppia Lorenzo Bartoli e Roberto Recchioni), miglior copertinista (Massimo Carnevale), miglior antagonista (Morte) e miglior comprimario non fisso (Tempo).
Il premio per il miglior protagonista maschile è andato invece a Nathan Never, testata premiata anche per la miglior storia del 2004, l'affresco post bellico in tre parti "Dopo l'apocalisse", di Michele Medda e Giancarlo Olivares.
Per leggere gli altri risultati e maggiori informazioni è possibile visitare il sito della mailing list.

home Blog
più recenti
meno recenti

invia un messaggio
il blog è una sorta di "diario di gruppo" che vive delle vostre riflessioni e delle vostre segnalazioni... partecipate!

categorie:

news
posta
avvistamenti
eventi

messaggi dei giorni precedenti...