Salta direttamente al contenuto

<dopolavoro> il blog di uBC

visualizza solo se con tag "Tiziano Sclavi" rimuovi

Martedí, 6 Settembre 2005

messaggio da P.Ottolina - 06/09/2005 11:35
Il quotidiano "La Stampa" pubblica un articolo in cultura a firma Andrea Scanzi su Tiziano Sclavi, che annuncia il ritorno su Dylan Dog con una nuova storia prevista per i 20 anni del personaggio. In un passaggio su Johnny Freak, Sclavi racconta:
Quanto ho pianto scrivendo quella storia. Le lacrime scendevano sulla tastiera e io dicevo "Non morire, Johnny, ti prego!". E intanto ero io che lo uccidevo.

Venerdí, 27 Maggio 2005

messaggio da C.Di Clemente - 27/05/2005 15:06
Horror Magazine riporta, nell'articolo "Dylan Dog viaggia verso Hollywood", le voci di un progetto riguardante una versione cinematografica delle gesta dell'indagatore dell'incubo. Dopo anni di indiscrezioni simili, ci sarà qualcosa di concreto? Un estratto:
"Joshua Oppenheimer e Thomas Dean Donnelly (che hanno sceneggiato il titolo Universal A sound of thunder) sono al lavoro su uno script ispirato a due diversi episodi della carriera cartacea di Dylan Dog, e il film, precedentemente targato Dimension, verrà ora prodotto dalla Platinum (nessuna relazione con la società di Michael Bay). Quel che ci provoca entusiasmo, al di là di ogni altra considerazione, è il fatto che per il progetto sono stati stanziati ben 35 milioni di dollari, un budget più che buono per un progetto del genere."

Venerdí, 3 Dicembre 2004

messaggio da C.Di Clemente - 03/12/2004 00:05
L´indagatore dell´incubo tra gli Ufo è il titolo dell'articolo di Luca Raffaelli apparso oggi su Repubblica per il volume de "I Classici del Fumetto di Repubblica - serie oro" in uscita oggi, dedicato a Dylan Dog e che raccoglie la trilogia di storie extra-terrestri ("Terrore dall'infinito", "Quando cadono le stelle" e "Lassù qualcuno ci chiama") scritte da Tiziano Sclavi e disegnate da Bruno Brindisi. Un estratto:
(..) gli extraterrestri appaiono in forme diverse: come rappresentazione dell´ignoto, come parte di se stessi, dell´irrazionale che deve trovare una sua forma concreta, sia pure fantastica. E infine come protagonisti di un genere, quello fantascientifico, che un fumetto horror moderno come quello di Sclavi può permettersi di ospitare in veste di "special guest", o di ironica citazione.
Gli altri articoli alla pagina delle Idee.

Domenica, 30 Giugno 2002

messaggio da P.Ottolina - 30/06/2002 08:55
Via da dylan dog e dall analisi così sono rinato al mondo (accesso a pagamento) intervista a Tiziano Sclavi su La Repubblica: (..) Si sente in crisi? Mi sento vecchio e stanco. Ma scusi quanti anni ha? Vado per i 50. E' databile questa crisi? E' cominciata seriamente con il mio ultimo libro pubblicato ("Non è successo niente" ) (..) Mi aspettavo un successo, come minimo, planetario. E invece? 7.000 copie, con un grande editore. Mi è crollato il mondo addosso."

home Blog

invia un messaggio
il blog è una sorta di "diario di gruppo" che vive delle vostre riflessioni e delle vostre segnalazioni... partecipate!

categorie:

news
posta
avvistamenti
eventi