Salta direttamente al contenuto

<dopolavoro> il blog di uBC

Giovedí, 25 Agosto 2005

messaggio da G.Gentili - 25/08/2005 11:26
Dall'articolo di Roberto Barbolini su Panorama del 25/8/2005:
(..) l'aspetto anticipatorio del personaggio è nell'amore di Tex per Lilyth che precede d'un paio d'anni quello, altrettanto sfortunato, di james Stewart per una pellerossa nell' "Amante indiana" di Delmer Daves (1950) il primo western in cui si contraddice il detto della frontiera "L'unico indiano buono è quello morto".
messaggio da C.Di Clemente - 25/08/2005 07:30
Dalle notizie flash di Repubblica:
"La Dc Comics, editrice dei fumetti dedicati a Batman e Robin, ha chiesto a una galleria newyorkese di ritirare gli acquerelli dell'artista Mark Chamberlain, in cui i due supereroi sono mostrati abbracciati e che si baciano".
Dall'articolo dedicato dal Corriere della Sera:
"Quadri, anzi acquarelli che in fondo nascono da un'indiscrezione che gira da tempo nel mondo dei fumetti. Non è un mistero, almeno sul web, che il ferreo legame che tiene uniti i due supereroi celi qualcosa di più del classico rapporto maestro-discepolo. Ad unirli, insomma, non ci sarebbe solo la crociata contro il crimine a Gotham City. Da qui l'ispirazione artistica, che però rischia adesso di avere conseguenze giudiziarie."

Mercoledí, 24 Agosto 2005

messaggio da S.Mancosu - 24/08/2005 08:45
L’adorabile pestifera Mafalda, il famosissimo personaggio nato dalla matita dell’argentino Joaquin Salvador Lavado, detto Quino, può, da qualche giorno, fregiarsi anche di una piazza a lei dedicata: Plaza Mafalda, situata nel quartiere Colegiales, a Buenos Aires.
“Lo spazio della piazza, che è oramai a disposizione del pubblico, è stato diviso in sette triangoli che convergono tutti al centro, e al cui interno son stati sistemati i “magnifici sette": Felipe, Manolito, Miguelito, Susanita, Libertad, Mafalda e il fratellino Guille. Le panchine sono state decorate utilizzando frammenti del fumetto …”
da L’unione sarda del 23–08-05, supplemento “Estate”.

Martedí, 23 Agosto 2005

messaggio da Sammy - 23/08/2005 15:25
E' "Qualcosa è cambiato" il titolo dell'ultima storia di Mister No, scritta da Guido Nolitta, creatore della serie. Uscirà il 3 Settembre. Riguardo alla lunghezza della storia sembra che Nolitta non si sia affatto fermato ai 5 o 6 albi: pare invece che abbia raggiunto 11 albi e di non averla ancora finita. Quindi, per ora, la chiusura di Mister No è prevista per luglio 2006, con questa storia che di certo entrerà nel guinnes dei primati per lunghezza, e forse, anche per qualità.

Lunedí, 22 Agosto 2005

messaggio da AfNews - 22/08/2005 09:20
La XXII Mostra del Fumetto di Falconara Marittima (AN) di cui già avevamo dato notizia, avrà luogo dal 26 agosto al 4 settembre 2005. Segnaliamo l'incontro con gli autori del 27 agosto ore 18,00. Ospiti della Mostra: Giuseppe Barbati, Gino D’Antonio, Gianfranco Manfredi, Pino Rinaldi, Mario Rossi, Andrea Venturi.
Tag:

home Blog
più recenti
meno recenti

invia un messaggio
il blog è una sorta di "diario di gruppo" che vive delle vostre riflessioni e delle vostre segnalazioni... partecipate!

categorie:

news
posta
avvistamenti
eventi

messaggi dei giorni precedenti...