Salta direttamente al contenuto

Ciarlatano, Il

Per rinvigorire questa storiella non basterebbe un barile intero di elisir!
Scheda di ,  |   | tex/


Ciarlatano, Il
IT-TX-AL12


uBCode: ubcdbIT-TX-AL12

Ciarlatano, Il
- Trama

Un girovago venditore di "miracolose" pozioni guaritrici è sequestrato da una banda di rapinatori, che intendono costringerlo a salvare la vita del fratello del capobanda, rimasto gravemente ferito da Tex durante una sparatoria. E toccherà proprio a Tex andare in soccorso dello sfortunato dottore, in compagnia del migliore amico di quest'ultimo.

Valutazione

ideazione/soggetto
 3/7 
sceneggiatura/dialoghi
 2/7 
disegni/colori/lettering
 2/7 
 30

Recensione

data pubblicazione Gen 2012
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbTito Faraci
copertina di ubcdbClaudio Villa
disegni (matite e chine) di ubcdbGiacomo Danubio
copertine
Almanacco West 2012<br>copertina di Claudio Villa<br><i>(c) 2012 Sergio Bonelli Editore</i>
tavole o vignette
Un candidato al suicidio<br>Almanacco del West 2012, pag.126 - tavola di Giacomo Danubio<br><i>(c) 2012 Sergio Bonelli Editore</i>
tavole o vignette
Spaventato... o stufo di ripetere sempre la stessa lagna?<br>Almanacco del West 2012, pag.107 - disegni di Giacomo Danubio<br><i>(c) 2012 Sergio Bonelli Editore</i>

Annotazioni

Note e citazioni

  • Quinta storia per Tex di Tito Faraci, la prima per la collana dell'Almanacco del West.
  • Seconda storia per Giacomo Danubio dopo La città del male Almanacco del West 2011.
  • La scena di pag.44-45, in cui alla passeggera della diligenza il bandito "gentiluomo" sta per rubare la collana con medaglione, ci ha fatto tornare in mente una scena simile con protagonista Paco Ordoñez in El Muerto (nn.190-191) (pag.31-34 del n.191).
  • A pag.77 l'avvertimento che Tex dà a Barry («Va bene, Barry, verrete con me, a patto di non essermi di peso! Altrimenti vi scaricherò senza pensarci sopra due volte, chiaro?») non si scosta molto da quello dato a Lord Hodson in L'uomo di Baltimora (nn.591-592): «D'accordo, verrete con me...ma vi avverto che, se diventerete una zavorra, non esiterò un istante prima di scaricarvi.» (pag.31 del n.592).
  • Ciò che Tex pensa, dopo avere ascoltato il discorso di Angus McPherson sui portentosi effetti del suo elisir e avere visto la folla agitarsi («Una vocina mi dice che il "dottore" sta per ritrovarsi coperto di pece e piume!», pag.59), lo dice in maniera quasi identica il vecchio Carson a pag.143 («Gran putifarre! Fra poco qui qualcuno si ritroverà coperto di pece e piume!»).
  • Il vecchio Carson compare solo nelle ultime tre pagine di una storia che vede protagonista il solo Tex. Faraci aveva già usato un espediente analogo nella sua prima storia pubblicata, Evasione (nn.558-559), dove Kit e Tiger arrivano nelle ultimissime pagine a coadiuvare i due pards più anziani.
  • Considerando la scaltrezza con cui il "dottor" McPherson vende "illusioni" e "speranze" (pag.64) e il fatto di aver servito nell'esercito dove ha incontrato il suo amico e complice Barry, che di lui ha un'alta opinione (cfr. pag.75), ci saremmo aspettati un po' più di coraggio e sangue freddo dal predetto "dottore". Le sue ripetute preghiere (pag.79 «No!... Vi prego!»; pag.102 «No, vi prego...»; a pag.103 «No...vi prego...»; a pag.107 «Vi prego, abbiate pietà! Non uccidetemi!») e le interiezioni di carattere religioso (a pag. 110 «Mio Dio!»; a pag.115 e 137 «Signore Onnipotente!»; a pag.140 «Santi numi!») sarebbero risultate fastidiose sulla bocca di una sciacquetta in pericolo, figuriamoci su quella di un ex militare. L'elemento religioso contagia anche il suo compare Barry, che vede nell'arrivo di Tex una risposta alle sue preghiere (pag.71).
  • McPherson corre il rischio di essere ucciso per ben sette volte, sei da Nick Bolton (pagg.79, 102, 108, 112, 116, 132-137) e una da un bandito non meglio identificato (pag.118). Nick è certamente uno squilibrato, visto anche il modo in cui fredda il suo amico Jack (pagg.102-103), ma ciò non cancella la sensazione che i rimandi avessero la funzione fin troppo "telefonata" di dare a Tex il tempo di arrivare.

Incongruenze

  • A pag.121 Draker dice: «Io faccio il giro e vado a stanarli!» dopodiché i suoi compagni danno inizio al fuoco di copertura. Poi, però, invece di fare il giro o comunque di spostarsi tenendosi nascosto dietro le rocce, Draker esce allo scoperto e, sparando all'impazzata, corre dritto verso la posizione in cui si trovano Tex e Barry.
  • A pag.130 Nick esce allo scoperto per cercare di stanare Angus, che ritiene colpevole della morte del fratello; d'accordo, il desiderio di vendetta può rendere imprudenti, ma fino al punto di sfidare i fucili di Barry e Tex? Oppure sapeva che Barry in quel momento aveva esaurito i colpi?

Frase

  • Carson: «Però! Pensi che quell'elisir potrebbe giovare ai miei reumatismi?»
    Tex: «Chissà, pare che sia miracoloso...»
    Pag.144

Personaggi

Tex, Carson Joe uomo di scorta Frank [+] conducente della diligenza John passeggero della diligenza Mary moglie di John sceriffo di Stoneville Rud Bolton [+] rapinatore di diligenze e ranch, ferito da Tex Nick [+] fratello di Rud e capo della banda Ted Draker [+] complice vestito di nero dei fratelli Bolton Paco [+] complice messicano dei fratelli Bolton Jack [+] complice dei fratelli Bolton, viene ucciso da Nick Lester, Greg complici imprigionati da Tex Angus McPherson il ciarlatano, viene rapito dalla banda Bolton Barry Lassater complice e amico del "dottor" McPherson

Locations

sud dell'Arizona Stoneville cittadina del sud dell'Arizona albergo di Stoneville ufficiodello sceriffo di Stoneville covo dei banditi fra le colline cittadina del New Mexico

Elementi

venditore di elisir rapinatori di diligenze rapimento inseguimento scontro finale

Vedere anche...

Recensione

Condividi questa pagina...