Salta direttamente al contenuto

Omicidio in Bourbon Street

Sangue e magia tra Parigi e New Orleans
Scheda di  |   | tex/


Omicidio in Bourbon Street
IT-TX-576-578


uBCode: ubcdbIT-TX-576-578

Omicidio in Bourbon Street
- Trama

Tex e Carson sono a New Orleans per aiutare l'amico Nat Mac Kennet a sbrogliare un intricato caso di misteriosi omicidi a sfondo magico-esoterico. Al loro fianco ci sarà un alleato molto particolare: un giovane commissario della Sureté di Parigi, che segue la lunga scia di sangue fin dalla vecchia Europa.

Valutazione

ideazione/soggetto
 4/7 
sceneggiatura/dialoghi
 3/7 
disegni/colori/lettering
 3/7 
 42

Recensione

data pubblicazione Ott 2008 - Dic 2008
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbMauro Boselli
copertina di ubcdbClaudio Villa
disegni (matite e chine) di ubcdbMarco Bianchini
disegni (matite e chine) di ubcdbMarco Santucci
copertine
Tex 576<br>copertina di Claudio Villa<br><i>(c) 2008 Sergio Bonelli Editore</i> Tex 578<br>copertina di Claudio Villa<br><i>(c) 2008 Sergio Bonelli Editore</i> Tex 577<br>copertina di Claudio Villa<br><i>(c) 2008 Sergio Bonelli Editore</i>
tag
, , , , ,

Annotazioni

Note e citazioni

  • La saga di Tex è fatta di luoghi, personaggi e situazioni ricorrenti. New Orleans si associa a Nat Mac Kennet, alle paludi, alla magia, alla malavita "nera" e ai seguaci del Voodoo. Stavolta c'è quasi tutto, tranne il Voodoo: la componente magica è affidata all'alchimia e all'esoterismo.
  • Jean Lafitte, avventuriero, pirata e trafficante di schiavi, è un personaggio storico. La sua figura è tuttavia entrata da tempo nel folklore locale ammantandosi di leggende, fra le quali quella relativa al famoso tesoro, che potrebbe trovarsi nella piantagione di Destrehan, dove si dice vaghi anche il suo spirito nelle notti di luna piena.
  • Il personaggio di Diamond Johnny era già apparso nella storia "Il ritorno del Maestro", nn.435-437.
  • Come ne "Il ritorno del Maestro", anche stavolta si evidenziano le divisioni razziali fra le bande e i quartieri di New Orleans. Là erano i contrasti fra negri e cinesi, qua fra i negri di Diamond Johnny e i bianchi di Gaston Lagrange.

Incongruenze

  • Nel n.576, a pag.69, il prof. Levins afferma che Jean Lafitte partì da New Orleans "quarant'anni or sono". Poiché Lafitte morì nel 1826, questo significa che la storia dovrebbe essere ambientata non più tardi del 1866. Nonostante la blandissima continuità storica delle avventure di Tex, nonché alcune incongruenze temporali ormai ampiamente accettate (come per esempio Cochise), non riteniamo plausibile che gli avvenimenti si svolgano dieci anni prima della morte di Custer e solo un anno dopo il termine della guerra di secessione.

Personaggi

Tex, Carson Doudou Marechal principe dei ladri di New Orleans, banda di Gaston Lagrange Jean il cieco banda di Gaston Lagrange Scarry [+] segretario di Bernard Labourie Nat Mac Kennet sceriffo di New Orleans Henri Carfax/Raphael Tenebres [+] Commissario della Sureté di Parigi / Pirata-alchimista con il dono dell'immortalità Bernard Labourie collezionista di libri Kenny banda di Gaston Lagrange Gaston Lagrange boss della malavita di New Orleans Diamond Johnny boss della malavita di colore di New Orleans, rivale di Lagrange Professor Levins [+] bibliofilo e appassionato di alchimia Edward Robinson/Hugh Delouches [+] collezionista di libri e alchimista dilettante/discendente di un membro della banda di Tenebres Mercedes banda di Gaston Lagrange Lin Yang [+] banda di Gaston Lagrange Folsom [+] agente della squadra portuale Blaine agente di polizia Philippe [+] banda di Gaston Lagrange Chabrol Cajun di lingua francese, agente speciale della polizia di New Orleans

Locations

New Orleans Louisiana Jambalaya ristorante di New Orleans Casa di Gaston Lagrange Villa di Edward Robinson Golden Ace Saloon covo di Diamond Johnny a Storyville, quartiere del gioco d'azzardo di New Orleans Lago Ponchartrain Louisiana Rosie O'Grady locale malfamato della zona portuale di New Orleans Maison Estrahan

Vedere anche...

Recensione

Condividi questa pagina...