ubcfumetti.com
Indice del SitoNovitÓ !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





  I Sanou di Kobe
Codice: [6] 212pp
Rating:
scheda di Pierfilippo Dionisio

    Soggetto e Sceneggiatura:
    Sho Fumimura
    Disegni e copertina:
    Ryoichi Ikegami

    POINT BREAK - EDIZIONI STAR COMICS
    n.15 - Sanctuary 6 "I Sanou di Kobe" - 212pp - 01.02
    (6k)

    Traduzioni / Adattamento testi:
    Rieko Fukuda / Massimo Semerano
    Lettering:
    Alcadia s.n.c.

    Z Star - EDIZIONI GRANATA PRESS
    n.36 - Sanctuary 7 "Lamento" - 92pp - 94.12
    n.37 - Sanctuary 8 "Al di lÓ dell'amore e dell'odio" - 68pp - 95.01
    (6k)(6k)

    Traduzioni:
    Sandra Murer
    Lettering:
    Andrea Accardi


In due parole. . .

Tokai ed il suo gruppo si appresta ad organizzare la liberazione di Kyushu dal giogo dei Sanou di Kobe mentre quest'ultimi rivolgono l'attenzione a Hojo che li ha sfidati per il territorio del Kanto. Intanto Asami risveglia l'onore politico sopito da tempo nei membri di Anni '70 e si prepara a tendere una trappola a Isaoka. Inaspettatamente Hojo rimane vittima di un attentato. Tradimenti, intrighi, lotte di potere e altro in questo numero mozzafiato!


PerchŔ Ŕ da ricordare

    Questo volume si dimostra uno dei migliori per mostrare la complessitÓ della trama e degli spunti narrativi. L'abilitÓ di Fumimura ai testi Ŕ tanta: riesce a gestire un alto numero di personaggi, ognuno ben caratterizzato e dotato di un background accattivante e ben studiato. La scena su cui si svolge la vicenda, poi, Ŕ alternata in un perfetto montaggio tra pi¨ luoghi, situazioni, ambienti e protagonisti, senza creare confusione nel lettore sempre pi¨ appassionato alla storia.
    Cosý abbiamo Asami ed i suoi giochi di palazzo nello scontro con Isaoka e nelle alleanze con Kariya ed i membri di Anni '70; la nuova minaccia del clan Sanou di Kobe che si confronta con un Hojo pi¨ deciso che mai; Tokai ed il suo gruppo che sta portando avanti il sogno di Hojo contattando la Yakuza di Kyushu; la macchinazione di una trappola per Isaoka e lo spuntare di un nuovo personaggio fondamentale come si dimostra Haraguchi; la polizia che viene messa a conoscenza delle intenzioni di Hojo; l'amore di Kioko Ishihara; ed infine il tradimento che culmina nell'attentato ad Hojo.

    E' come un puzzle, dove ogni pezzo trova il suo giusto posto e realizza un'immagine pi¨ grande.

    Bisogna ammettere che Fumimura gioca un po' sporco ;-)
    Infatti alcuni nuovi elementi appaiono improvvisi ed inaspettati: la comparsa di una nuova minaccia mafiosa come i Sanou e quella di Haraguchi, un personaggio cosý fondamentale che risulta strano salti fuori solo ora.
    Naturalmente altri nuovi ingredienti sono ben graditi ed emozionanti: ancora il passato in Cambogia di Asami e Hojo e soprattutto l'attentato a quest'ultimo.

    Questo evento non pu˛ non provocare un sussulto al lettore. Hojo era diventato intoccabile. Forse troppo. La reazione di Asami - il "quasi crollo" che potrebbe rovinare tutto - mostra e dimostra quanto fosse inaspettata una tragedia del genere. Era stato raggiunto l'apice della narrazione e del coinvolgimento. Tutto volgeva a favore dei protagonisti... forse troppo, e la sparatoria ha avuto lo scopo di riportare a contatto con una realtÓ pi¨ vera chi la seguiva. Sicuramente un'ottima mossa narrativa di Fumimura!
    Vogliamo cogliere l'occasione per ricordare a chi ha vissuto quel periodo (o per far conoscere a chi non era "presente") che quando "Sanctuary" uscý per la prima volta per le edizioni Granata Press, la pubblicazione fu interrotta e mai pi¨ ripresa al capitolo 6 (compreso) di questo volume edito da Star Comics.
    E qual Ŕ l'ultima immagine di questo capitolo?
    Proprio quella in cui Kou spara a Hojo!
    A quel tempo, chi non aveva informazioni sulla serie non poteva pensare che fosse stata interrotta ma era quasi certo della sua tragica conclusione.
    Ebbene, sono passati 7 anni per conoscere la veritÓ e per poter leggere il seguito e la conclusione di questo favoloso manga di fanta-politica!

Note e citazioni
  • Pag.13, appare la famiglia Sanou di Kobe. L'arrivo di questo nuovo elemento pare un po' troppo imposto e improvviso.
  • Pag.44, Hojo riflette in treno di fronte al monte Fuji e afferma "Oggi noi siamo a metÓ strada": la frase sembra avere una valenza metafumettistica perchÚ questo albo Ŕ proprio il 6░ di 12.
  • Pag.56, la coincidenza che Shinichiro Sengoku stia dalla parte di Asami e che proprio il padre di quello sia stato invischiato in un progetto che ora potrebbe destabilizzare il potere di Isaoka a favore del gruppo di Asami Ŕ troppo forzata.
  • Pag.58, compare per la prima volta Kenji Haraguchi. Anche questa nuova apparizione pare obbligata ad introdurre nuovi elementi necessari alla prosecuzione della serie, creando nuove sottotrame.
  • Pagg.132-133, Kioko malauguratamente prevede bene il futuro di Hojo: "Bangbang (..) ...ti spareranno e tu morirai...".
  • Pag.135 e seguenti, finalmente Kioko e Hojo rivelano l'un l'altra i sentimenti: uno con la fierezza di un capoclan, l'altra con la fragilitÓ femminile e con l'amore sincero.
  • Pag.140, Kou spara a Hojo. Questo Ŕ uno tra gli eventi pi¨ sconvolgenti narrati nella serie!
  • Pag.155, altri ricordi della Cambogia. Del passato di Hojo e di Asami si era giÓ parlato nel numero 3.
  • Gli episodi presenti in questo volumetto sono stati pubblicati per la prima volta sul mensile Z Star edito dalle Edizioni Granata Press, dal numero 36 (Sanctuary 7) di dicembre 1994 al numero 37 (Sanctuary 8) di gennaio 1995, ultimo numero di questa edizione, rimasta incompleta.
Incongruenze

Frase

    (60k)
    - senza parole -


Personaggi

Kariya deputato, capogruppo di "Anni 70" Isaoka segretario del partito liberale Mochizuki primo ministro giapponese Chiaki Asami deputato al parlamento giapponese e amico di Hojo Hidemaru Yoshikawa neodeputato indipendente Shinichiro Sengoku neodeputato indipendente Ogata 3░ presidente della famiglia Sanou di Kobe Akira Hojo yakuza, presidente della Lega Sagara-Takeyama e amico di Asami Murata segretario della Lega Sagara Tokai yakuza, il migliore tra gli uomini di Hojo Eiji Oonishi yakuza, amico di Tokai, si oppose strenuamente ai Kobesanou Hirotoku Iwata presidente della Lega di Kyushu Nakajo capo di Okinawa Hiyou Kou criminale di Honk Kong, affiliatosi a Hojo e poi traditore Aoki importante dirigente della banca Hokuto Kenji Haraguchi detto Haraken della corrente di Isaoka del Partito Liberale, chiamato anche lo "stratega" o il "mago" Kioko Ishihara vicecommissario di polizia, si occupa della yakuza ed Ŕ innamorata di Hojo Ozaki poliziotto Tashiro braccio destro di Hojo Masanobu Miyamura capoclan della lega Takeyama giornalista del Daihoku, amico di Shinichiro Sengoku Asama ex segretario del deputato Sengoku, padre di Shinichiro Ibuki numero due dei Sanou di Kobe Kumagai del 4░ Reparto della questura

Locations

Tokyo Giappone Parlamento Kobe Giappone Quartier generale della famiglia Sanou Kyushu Giappone Ogura Kitakyushu Shinkansen treno superveloce Blue World Fitness Club di Aoki Kanto Giappone Sede del partito liberale Roppongi Police Station commissariato dove lavora la vicecommissario Ishihara Hokkaido Giappone Susukino Sapporo 4░ Reparto della Questura di Tokyo Sede della lega Sagara-Takeyama Cambogia [1970] Ospedale dove Ŕ ricoverato Hojo

Elementi

Dimissioni dal Partito Liberale di Kariya Anni '70 Giochi di potere della politica giapponese Contesa tra i Sanou e la Lega Sagara-Takeyama Mafia di Kyushu Finanziamenti illeciti a Isaoka Conquistare il Giappone Tradimento di Kou Violenza Sesso Amore di Kioko Attentato a Hojo Ricordi della Cambogia Alleanza tra la Lega Sagara-Takeyama e Okinawa Cerimonia dello scambio delle tazze di sakÚ tra Hojo e Iwata Alleanza tra la Lega Sagara-Takeyama e la Lega di Kyushu


Riassunto

Capitolo 1 - I Sanou di Kobe
Ogata
Kariya si dimette dal Partito Liberale per seguire Asami che scuote ancora gli animi politici del gruppo Anni '70. Intanto Hojo si presenta alla famiglia Sanou di Kobe intimando di lasciare il Kanto a quelli del Kanto. Con tale mossa Hojo dovrebbe allontanare le attenzioni dei Sanou da Tokai.

Capitolo 2 - A metÓ strada
Tokai, insieme a Nakajo e Oonishi, si presenta a Iwata, capo della Lega di Kyushu per proporgli di liberarsi dalla nefasta influenza dei Sanou per riacquistare la libertÓ. Stranamente Kou Ŕ molto pensieroso. Riflettendo sulla situazione, Hojo immagina di essere a metÓ della scalata verso il "santuario". Intanto Asami riceve una telefonata.

Capitolo 3 - La trappola
Aoki telefona ad Asami per avvertirlo di aver trovato una falla nella immensa organizzazione di Isaoka per il rastrellamento di finanziamenti illegali: si tratta del progetto mai realizzato di un parco sportivo nell'Hokkaido del quale era presidente il padre di Shinichiro Sengoku, suicidatosi quando tale progetto fallý. Isaoka convoca l'intero gruppo Anni '70 per ricordare ed imporre il potere che lo attornia. Al suo fianco siede Kenji Haraguchi, abile politico conoscitore di grandi segreti. La figura di Hojo assume una grande aura di potere e supremazia che lo rendono intoccabile nel progetto che si Ŕ prefissato, un progetto che viene prima di tutto, anche dell'amore di una donna come Kioko.

Capitolo 4 - PietÓ e vendetta
Haraguchi
Proseguono le indagini per incastrare in trappola Isaoka: queste portano ad Asama, ex segretario del deputato Sengoku che ammette che le uniche prove e documenti rimasti sono in mano di Haraguchi. Hojo si incontra con Ibuki, il numero due di Kobe. Questi vuole convincerlo a chinare il capo di fronte ai Sanou e a rimangiarsi la minaccia: naturalmente Hojo, da perfetto yakuza, non ritratta!

Capitolo 5 - Vermi
Accompagnato da Kioko Ishihara e da Ozaki, Hojo si presenta in questura al 4░ Reparto di fronte a Kumagai. COn una metafora sui pozzi neri e sui vermi fa intendere la volontÓ di impadronirsi dei Sanou e dell'intera mafia giapponese. Questo piano ambizioso lascia sgomenti tutti, Kioko compresa. Intanto Tokai mostra a Iwata le forze di cui dispone mentre Kou si presenta di fronte a Ogata dei Sanou, pronto a tradire.

Capitolo 6 - L'ascia
Iwata si Ŕ finalmente deciso ad appoggiare Tokai e ad eliminare il giogo dei Sanou. Asami, Kariya, Sengoku e Yoshikawa avvicinano Haraguchi e lo paragonano all'unica ascia in grado di abbattere quel gigantesco albero che Ŕ Isaoka e che affonda le radici nel parlamento e nella politica nazionale. Se Haraguchi si schiererÓ dalla loro parte, potranno utilizzare la trappola dei finanziamenti del parco di Hokkaido. Haraguchi non risponde ma lascia intendere che Ŕ rimasto molto colpito dalla cosa. Ubriaca, Kioko si presenta da Hojo e lo avverte del pericolo di vita che incombe su di lui; riaccompagnata al commissariato, Hojo svela i sentimenti e chiede a Kioko di lasciare la carriera per lui. In quel mentre appare Kou che spara a Hojo.

Capitolo 7 - La promessa
Hojo Ŕ in gravi condizioni sulla strada antistante il commissariato di Roppongi. Lý vicino sta passando Asami in macchina che, sentita la notizia, si ferma. Di fronte a ci˛ che vede vacilla e quasi rovina tutto rivelando i suoi legami con Hojo quando quest'ultimo gli fa uno strano segno con le dita: quello era il loro segno in Cambogia per far capire all'altro che Ŕ vivo e se la pu˛ cavare. Asami Ŕ risollevato mentre Hojo viene ricoverato in ospedale. Kou si presenta ai Sanou dopo aver svolto l'incarico: promette obbedienza alla famiglia ma in realtÓ brama il sogno di Hojo che vuole fare suo. Anche Tokai viene avvertito dell'attentato a Hojo.

Capitolo 8 - ProbabilitÓ
Tokai giunge in ospedale e reagisce violentemente contro chi doveva badare da vicino a Hojo, cioÚ Tashiro, Murata e Miyamura. Le probabilitÓ di sopravvivenza di Hojo sono scarse se non nulle. Riavutosi dal colpo, Tokai ricorda agli altri che devono proseguire nei loro compiti e affida il capo alle attenzioni di Kioko che rischia la carriera stando al fianco di un capo yakuza. Kou incontra Nakajo per convincerlo a stare dalla sua parte. Ogata dei Sanou Ŕ soddisfatto di come la faccenda ha preso le pieghe.

Capitolo 9 - Brindisi con il sake
Hojo ferito
Ora che Hojo Ŕ in gravi condizioni la mafia di Kyushu non se la sente di opporsi ai Sanou fino a quando proprio Nakajo racconta dell'incontro con Kou e del suo tentativo di farselo amico e afferma a viva voce di voler continuare a combattere a fianco di Hojo e di non voler vivere una vita da schiavi sotto il giogo dei Sanou. In ospedale viene svolta la cerimonia del sakÚ tra Hojo inconsciente e Iwata per affermare l'intesa che si Ŕ venuta a creare tra le due leghe mafiose. Ogata rimane sconcertato dalla notizia.

 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §