ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
MagazineRoughArticoliPrecedenteSuccessiva





Pagine correlate:
Scheda Adachi
Scheda n.14

L'ambiguo finale di Rough divide i fan

Chi ha vinto?
articolo di Marco Migliori e Riccardo Panichi

(9k)
cover ultimo numero
(c) 1996 Star Comics
   
 
La lunga gara che contrappone Keisuke Yamato a Hiroki Nakanishi, non poteva trovare finale più incerto. La bella Ami Ninomiya, è il premio di tutti i sacrifici che i due eroi devono affrontare.

  • "Sono sempre gli uomini a dover faticare" (Keisuke, n.11 pag.134).
  • "In qualsiasi epoca, vorrei che gli uomini continuassero a combattere..." (Ami, n.11 pag.133).

    Alla gara finale, Keisuke si presenta con un tempo di 50.13 (50.43 di pag.127, meno i 0,3 secondi guadagnati nella batteria, pag.207). Hiroki per contro detiene il record nazionale con meno di 50 secondi (50.01 di pag.162, migliorati a pag.207). Inoltre c'è già stato un duello al'inizio del n.12, con Ami in procinto di affogare, e i due che all'unisono si tuffano per salvarla. Hiroki emerge vincitore in quell'occasione, prima del suo infortunio.

    Le ragioni di Keisuke

    (19k)
    Keisuke si "carica". n.14, pag.194
    di Adachi (c) 1996 Star Comics

  • In occasione del primo duello per il salvataggio di Ami, i due finiscono praticamente assieme (con lieve prevalere di Hiroki, n.12 pag.71). Questo nonostante Keisuke non fosse particolarmente allenato, e Hiroki confessi di aver fatto probabilmente il record (n.12, pag.71).

  • La stessa Ami confessa a Keisuke: "prima di riprendere conoscenza e parlare con lui... ero convinta che mi avessi salvato tu.." (n.12, pag.100)

  • Dopo la prodigiosa vittoria di Hiroki, al rientro dall'infortunio, il padre di Ami si rivolge così a Keisuke: "ti arrendi?"; Keisuke: "sono solo impressionato, non mi sento sconfitto". (n.14, pag.165)

  • Alla domanda del vecchietto che, parlandole del triangolo sentimentale, chiede: "allora il favorito è quello che probabilmente perderà?"; Ami risponde: "no, quello che probabilmente vincerà" (n.14, pag.184). Siccome è chiaro che è Keisuke a vincere sentimentalmente...

  • Keisuke: "So che c'è uno stacco notevole di tempi tra noi due.. però una gara non si riduce a una semplice questione di tempi!" Hiroki: "questo si!" (n.14, pag.194)

  • Keisuke appare straordinariamente concentrato e rilassato prima di tuffarsi. Per contro Hiroki già conosce la triste novella ("Ami è venuta a parlare con me poco fa.." n.14, pag.217). E' facile presupporre che anche il freddo Hiroki sia scosso nelle sue motivazioni.

  • Ultima ma non ultimo, la mentalità giapponese che Adachi non tralascia nei suoi manga a lungo respiro. Lo spirito di competizione e il rispetto che spettano solo al vincitore fanno pensare che al protagonista non possa essere negato nemmeno questo risultato...

    Le ragioni di Hiroki

    (33k)
    Hiroki favorito. n.14, pag.207
    di Adachi (c) 1996 Star Comics

  • Innanzitutto bisogna tenere conto che i riferimenti al testo fatti sopra sono tutti legati indissolubilmente al punto di vista del personaggio che parla. Perciò, quando Ami dichiara che il favorito è quello che probabilmente vincerà (n.14, pag.184), sta in realtà solamente pronosticando una vittoria di Keisuke, nel quale ha sempre riposto le proprie speranze, ed è dunque possibile che venga smentita dai fatti.

  • Chiarita l'inevitabile ambiguità riscontrabile nell'adesione totale a ciò che viene detto nel testo, per chiarire perchè Hiroki abbia vinto bisogna ragionare in termini di equilibrio narrativo.

  • Ogni personaggio della storia, da Keisuke al semplice comprimario, raggiunge, attraverso un difficile percorso, una propria vittoria. L'impacciato e voluminoso Kume trova l'amore nella bruttina ma simpatica Reiko. Seki, nonostante sia costretto a rinunciare ad Ami, conquista il cuore della splendida Yoko. Ogata non vince il Koshien, ma può riabbracciare la madre, sopravvissuta per miracolo ad una grave malattia. E ancora, Serizawa, nonostante sia sconfitto da Keisuke, riesce a riconquistare Kaori. E la stessa Kaori, sebbene forse sia innamorata di Keisuke, si toglie la soddisfazione di vincere i nazionali di tuffi e di essere la compagna di Serizawa.

  • Sebbene Hiroki sia un personaggio nel complesso sgradevole, bisogna riconoscergli una determinazione fuori dal comune. La sua straordinaria forza interiore gli permette di riprendersi da un incidente che avrebbe stroncato la carriera di chiunque. Adachi enfatizza volutamente le lunghe fasi della sua riabilitazione, mostrandoci come, al di là del pessimo carattere, Hiroki sia capace di lottare fino in fondo pur di tagliare per primo il traguardo.

  • Una vittoria di Keisuke toglierebbe dunque ad Hiroki anche quella minima compensazione rappresentata dal titolo di campione nazionale. Perchè privare di un finale consolatorio un personaggio che, al di là del suo comportamento non sempre trasparente, non può certo essere considerato un villain e che in fondo, sul piano prettamente sportivo, merita pienamente la vittoria?

  • Inoltre, fatto non trascurabile, non è il solo Hiroki a conoscere il verdetto di Ami, ma anche Keisuke, che, nonostante non ne abbia la certezza, è ragionevolmente certo di essere il prescelto. La sua tranquillità deriva proprio da questo: al di là dell'andamento della gara, sa che Ami sarà sua.

  • Infine, sul piano prettamente sportivo, Hiroki è nettamente più forte di Keisuke. Non solo i suoi tempi sono ampiamente inferiori, ma tutte le volte che i due si sono sfidati, a prevalere è sempre stato il primo. La cosa, di per sè, non significherebbe nulla, ma bisogna ricordare che i personaggi di Rough sono particolarmente "normali", ben lontani dagli "assi pigliatutto" di Touch. Perchè dunque Keisuke dovrebbe compiere il suo primo miracolo proprio alla fine? Quando, oltretutto, la partita più importante è già stata vinta?

    Uno splendido finale

    Il lettore che giunge con la prima lettura al finale di Rough resta facilmente spiazzato. Più d'uno confessa di aver pensato che questo Adachi non doveva farcelo! :-).

    In realtà, rivisitando a mente più fredda il finale, si scopre subito come non potesse essere migliore. Tutto quello che doveva essere detto, era stato detto. In campo sentimentale (il vero campo di gara, ma al contempo il più scontato), è chiaro il vincitore. In piscina, le differenze sono notevoli, ma Keisuke ci ha abituato a questi recuperi, e delle mezze frasi qua e là ci suggeriscono che..
    Che non tutti sono d'accordo sul vincitore, e tuffandosi "per salvare Ami" i due sugellano uno splendido finale aperto.
     

  •  




    Fatecelo sapere!
    Se vuoi dire la tua sul finale di Rough... utilizza la pagina del weblog.
     
     


     
    (c) 1996 uBC all right reserved worldwide
    Top
    http://www.ubcfumetti.com §