Salta direttamente al contenuto

Lumina

il pianeta più antico dell'Universo!
Anteprima di  |   | preview/


Lumina
 


Lumina

Lumina è un mondo estremamente straordinario. E' il pianeta più antico dell'Universo, pervaso da una grande luminosità, in cui tecnologia e magia si fondo strettamente tra loro.
Lumina è il pianeta della creazione, punto di convergenza di tutte le dimensioni parallele esistenti, che ha dato origine a tutte le civiltà presenti nell'Universo.
Lumina, all'alba dei tempi, era anche il regno del Fej Farok, un parassatita, ma allo stesso tempo una divinità, capace di oltrepassare facilmente le invisibili membrane tra universi, regolandone l'equilibrio.

Lumina - Tempio<br>disegni e colori di Emanuele Tenderini e Linda Cavallini<br><i>(c) 2014 degli aventi diritto</i>

In giro per la rete
Lumina: il sito
Lumina: crowdfunding
Lumina: preview
Emanuele Tenderini: il sito
Emanuele Tenderini: il blog
Linda Cavallini: il sito
Coffee Tree Studio: il sito

Fej & Farok

Formato da due parti, ospitate distintamente in corpi diversi, il Fej Farok sceglieva i portatori tra i componenti della stirpe degli Abissali, un gruppo di antiche creature dall'intelligenza fuori dal comune, che rappresentavano il fulcro religioso e spirituale del pianeta.
Nel momento in cui gli individui venivano scelti, o più precisamente eletti, il Fej Farok li possedeva donandogli poteri inimmaginabili rendendoli, così, l'uno il Fey (lo Yin - nero) e l'altro il Farok (lo Yang - bianco), offrendo loro, inoltre, la possibilità di regnare su Lumina.
Grande era l'ambizione di Fey di conquistare, in tutte le realtà possibili, tutti i pianeti dell'universo, e per far ciò, oltre che ai suoi smisurati poteri, aveva bisogno anche della sua metà Farok che però non ne condivideva la stessa brama di potere.

Lumina - Totem<br>disegni e colori di Emanuele Tenderini e Linda Cavallini<br><i>(c) 2014 degli aventi diritto</i>

Disposto a tutto per raggiungere i suoi scopi, Fej decise di uccidere Farok il quale, prima di essere colpito a morte da una spada, riusì a proiettarsi su un pianeta tra i tanti, la Terra, in uno dei tanti tempi possibili, oggi, scegliendo due creature a cui donare la sua parte di parassita e i suoi poteri.
Dalla morte di Farok, però, Fej, nonostante i suoi poteri, non riuscì più a mantenere l'ordine naturale delle cose su Lumina, pianeta oggi decadente, che si avvicina inesorabilmente alla distruzione. Molti sono i segnali dell'imminente catastrofe, ma più di tutte le sempre più frequenti lacerazioni della membrana del multiuniverso.

lumina - Albero<br>disegni e colori di Emanuele Tenderini e Linda Cavallini<br><i>(c) 2014 degli aventi diritto</i>

La Terra, Mirian e Kite

Giorni nostri. Miriam e Kite sono due ragazzini orfani, vivaci come tanti altri della loro età, che trascorrono le giornate tra scuola e amici. Miriam, sorella maggiore premurosa, a volte un po' troppo rigida, da quando ha perso i genitori in un tragico incidente, si prende cura del fratellino quattrodicenne Kite che non sempre le rende la vita facile.

Lumina - Acqua<br>disegni e colori di Emanuele Tenderini e Linda Cavallini<br><i>(c) 2014 degli aventi diritto</i>

Kite, infatti, vera forza della natura. Adora sua sorella Miriam, ma, da buon ragazzino vivace e spericolato, è sempre pronto a cacciarsi nei guai. Poco incline ai doveri scolastici e quotidiani sfoga tutta la voglia di libertà praticando il parkour, ma compensa la sua capacità di fare danni con un puro e spontaneo altruismo.

Lumina - Bosco<br>disegni e colori di Emanuele Tenderini e Linda Cavallini<br><i>(c) 2014 degli aventi diritto</i>

I due sono uniti, oltre che nella vita reale, anche da una comune allucinazione: mano nella mano guardano entrambi una fiamma dalla quale si apre un varco luminoso. Ma ciò che sembra essere solo una visione, un bel giorno, mentre tentano di sfuggire, nell'infermeria della scuola, da orribili Creature Nere, diventa realtà, ne vengono spinti dentro e......

Lumina - Miriam<br>disegni e colori di Emanuele Tenderini e Linda Cavallini<br><i>(c) 2014 degli aventi diritto</i>

Un volta risvegliati Miriam e Kite si rendono conto di essere nel bel mezzo di una battaglia tra le Creature Nere e un potente guerriero, mentre, sulle lore teste, contemporaneamente, un gigantesco organismo devasta l'ambiente circostante crescendo a dismisura. Alle loro spalle, intanto, odono una strana cantilena recitata da un incappucciato.

Lumina - Kite<br>disegni e colori di Emanuele Tenderini e Linda Cavallini<br><i>(c) 2014 degli aventi diritto</i>

Neanche il tempo di prendere pienamente coscienza della loro sistuazione e i due fratelli vengono divisi: Miriam rapita dalle Creature Nere, Kite rimane aggrappato al guerriero. Oltre a Miriam, anche la creatura tentacolare è sparita. Kite, solo, confuso e determinato dovrà affrontare un lungo e faticoso viaggio alla ricerca della sorella scomparsa in questo nuovo e affascinante mondo a tutti i suoi abitanti noto con il nome di Lumina.

Juba, Nohea... & Fruff

Juba
la scontrosa guerriera di Lumina, dall'oscuro passato costellato anche di amicizie non molto raccomandabili, coraggiosa e onesta. Per lei, guerriera ultra-competitiva, andare oltre i propri limiti è praticamente un'ossessione.

Lumina - Juba<br>disegni e colori di Emanuele Tenderini e Linda Cavallini<br><i>(c) 2014 degli aventi diritto</i>

Nohea
altero, ambizioso, freddo e implacabile, membro di alto grado del popolo degli abissali di cui ne porta orgogliosamente le caratteristiche ed i grandi poteri della sua razza. Capace di dominare il Kyairning, il magico quinto elemento del pianeta Lumina. Ha abbandonato la sua tribù per seguire e condividere il suo percorso con il giovane terrestre Kite.

Shani
giovane erborista della tribù medica di Lumina. dalla pelle color caramello. Possiede un carattere solare e frizzante, sempre piena di energia e curiosa come un gatto. Cambia idea molto facilmente a causa dell'abitudine di lasciarsi guidare nelle sue azioni dal primo impulso ma sempre agendo nela massima sincerità.

Lumina - Shani<br>disegni e colori di Emanuele Tenderini e Linda Cavallini<br><i>(c) 2014 degli aventi diritto</i>

Oleg
è il guerriero per antonomasia. Madre spaccateste, padre barbaro, ha ottenuto più di mille vittorie schiaccianti in battaglia, ha un cuore grande almeno quanto la sua immensa forza. Non lo si può catalogare tra i luminari di Lumina, ma di seicuro è un campione assoluto di fedeltà, simpatia e lealtà.

Lu'ay
piccolo abissale dallo sguardo furbo e intelligente. Di lui non si sa né chi sia, né da dove provenga, né tantomeno quali siano i suoi reali protti. In lui il popolo delle mistiche madri pescatrici e la stessa Regina nutrono e quetso lascia intuire che avrà un ruolo pedina fondamentale sulle vicende che interessano il futoro del pianeta Lumina.

Voin
è un freddo, affascinante, cinico e spietato generale del micidiale esercito delle Ombre Nere. Grande stratega e potente guerriero, è capace di brandire qualsiasi tipo di lama con grande abilità precisione.

Lumina - Personaggi<br>disegni e colori di Emanuele Tenderini e Linda Cavallini<br><i>(c) 2014 degli aventi diritto</i>

Fruff
non è altro che un Fruff!

Crowdfunding

Lumina, oltre a tutto ciò sopra descritto è, anche e soprattutto, un progetto di graphic novel serializzata, che trae ispirazione tanto dai videogioci, quali Final Fantasy, quanto da opera manga come Naruto e Dragon Ball. Di genere a metà strada tra la fantascienza e il fantasy, Lumina è stato ideato dal veneziano Emanuele Tenderini e dalla fiorentina Linda Cavallini, entrambi abili e affermati disegnatori-coloristi.

Crowdfunding
(dall'inglese crowd, folla e funding, finanziamento) o finanziamento collettivo in italiano, è un processo collaborativo di un gruppo di persone che utilizza il proprio denaro in comune per sostenere gli sforzi di persone e organizzazioni....
- fonte Wikipedia
Con il preciso intento di riuscire a pubblicare l'opera attraverso un progetto editoriale indipendente, lunedì 14 Aprile, con la complicità del Coffee Tree Studio, è stata lanciata, sulla piattaforma internazionale Indiegogo, una prima campagna di crowdfunding, con deadline fissata al 31 Maggio. Diverse sono le tipologie di finanziamento previste che vanno da un semplice contributo di partecipazione, a workshop con gli autori e pass per accedere al party di festeggiamento del traguardo, passando dalla versione digitale e cartacea e a diverse tipologie di gadget.

Lumina - Paesaggio<br>disegni e colori di Emanuele Tenderini e Linda Cavallini<br><i>(c) 2014 degli aventi diritto</i>

Obiettivo dell'ambizioso progetto è quello di raccontare la crescita di Miriam e Kite durante il loro complicato viaggio di rientro sulla Terra, senza tralasciare l'approfondimento di argomenti quali l’amore tra fratello e sorella, l’ecologia e il rispetto verso gli altri. Il tutto raccontatao grazie a disegni realizzati con un nuovo e particolare stile, ideato dagli stessi autori, che prende il nome di Hyperflat - evoluzione del Superflat di Takashi Murakami - in cui (testuali paroli degli autori) "la sovrapposizione delle pennellate flat di colore creano un nuovo tipo di profondità hyper, rivolto a migliorare la qualità delle immagini del medium fumetto".

La stampa del volume, poi, sarà realizzata in esacromia. L'esacromia, fino ad oggi, è una tecnica di stampa utilizzata solo per alcuni libri di fotografia di altissima qualità. Grazie a essa è possibile aggiungere due colori in più, l’arancione e il verde, al classico processo di stampa CMYK. In questo modo si ha una gamma cromatica più ampia, più vicina a quella dell'RGB (televisori, monitor, schermi, ecc.), con un risultato finale e più brillante e vibrante, come se avessimo trasferito uno schermo televisivo direttamente su carta.

Lumina - Natura<br>disegni e colori di Emanuele Tenderini e Linda Cavallini<br><i>(c) 2014 degli aventi diritto</i>

Ringraziando Emanuele Tenderini, Linda Cavallini e tutti le altre persone coinvolte per la consueta disponibilità mostrata, vi ricordiamo di cliccare sulle immagini per vederle ingrandite.

Lumina
soggetto, sceneggiatura, disegni e colori:
Emanuele Tenderini & Linda cavallini

Miriam e Kite sono due bambini terrestri, scelti per diventare i portatori del Fej Farok, un potente parassita in grado di viaggiare attraverso gli universi paralleli. Un giorno i due fratellini vengono catturati da strane creature nere, e i loro destini si dividono. Ora Kite, il fratello più giovane, dovrà affrontare un pericoloso viaggio per ritrovare sua sorella, attraverso un nuovo e ostile mondo, un abbagliante pianeta, che i suoi abitanti chiamano Lumina.
Lumina - tavola 1<br>disegni e colori di Emanuele Tenderini e Linda Cavallini<br><i>(c) 2014 degli aventi diritto</i> Lumina - tavola 2<br>disegni e colori di Emanuele Tenderini e Linda Cavallini<br><i>(c) 2014 degli aventi diritto</i>
Lumina - tavola 3<br>disegni e colori di Emanuele Tenderini e Linda Cavallini<br><i>(c) 2014 degli aventi diritto</i>
Lumina - tavola 4<br>disegni e colori di Emanuele Tenderini e Linda Cavallini<br><i>(c) 2014 degli aventi diritto</i> Lumina - tavola 5<br>disegni e colori di Emanuele Tenderini e Linda Cavallini<br><i>(c) 2014 degli aventi diritto</i>
Lumina
colore - esacromia

Condividi questa pagina...