Salta direttamente al contenuto

Don Camillo

il capobanda piovuto dal cielo
Anteprima di  |   | preview/


Don Camillo
Don Camillo


Don Camillo

Anteprima

La ReNoir Comics, una delle case editrici più attive nel panorama dell'editoria a fumetti italiana, nei prossimi giorni, si appresta a far esordire in libreria il primo numero di una nuova ambiziosa collana a fumetti dedicata a Don Camillo, uno dei più amati personaggi della letteraratura italiana nato dalla fantasia del grandissimo Giovannino Guareschi e al suo piccolo grande mondo.

I volumi, ne sono già in programmazione altri tre in uscita nel corso del 2011, conterrano undici adattamenti a fumetti dei racconti originali, ben trecentoquarantasei, di Guareschi. Nove racconti con protagonista don Camillo e due del "solo" mondo piccolo, per un totale di ottantotto pagine a fumetti e una trentina di pagine di redazionali. Ogni racconto avrà una sua introduzione con approfondimenti, contestualizzazione, ecc....

Il tutto sarà completato da una introduzione generale e una rubrica finale di approfondimento. Nel primo numero le introduzioni saranno eccezionalmente due, una delle quali scritta dai figli di Guareschi, Alberto e Carlotta, e come finale, potrete gustare alcuni studi degli ambienti realizzati dai vari disegnatori impegnati nella serie.

In giro per la rete
Giovanni Guareschi: il sito
ReNoir Comics
Le sceneggiature di tutte le storie, che hanno per protagonisti don Camillo e Peppone, sono realizzate da Davide Barzi, curatore redazionalmente della serie, mentre per il mondo piccolo, alla scrittura, si alterneranno Silvia Lombardi e Alessandro Mainardi. I disegnatori, che si avvicenderanno sui personaggi principali, sono, in ordine di apparizione, Werner Maresta, Elena Pianta, Sergio Gerasi ed Ennio Bufi (copertinista della serie). Guest star del mondo piccolo, con due racconti ognuno, saranno nell’ordine Federico Nardo, Italo Mattone, Roberto Meli e Giampiero Casertano.

Abbiamo contattato Davide Barzi con cui abbiamo scambiato quattro chiacchiere per cercare di scoprire qualche dietro le quinte della neonata serie.
Ringraziamo gli autori per la disponibilità mostrata.
Cliccare sulle immagini per vederle ingrandite...

Studio Personaggi: Peppone ispirato dalla fisionomia di Giovannino Guareschi.<br>disegni di Sergio Gerasi<br><i>(c) 2011 ReNoir</i>

Idea

L’idea è del direttore editoriale Giovanni Ferrario, non so dire a quando risalga, so che ne sentivo parlare già nella seconda metà del 2009, prima di essere direttamente coinvolto nell’operazione e mentre stavo lavorando a G&G, mio primo libro per ReNoir Comics.

Condizionamento

Per fortuna ho visto i film della serie quando ero molto piccolo e la mia memoria non funziona così bene. Non li ho mai rivisti da adulto e quando mi è stato chiesto di lavorare all’adattamento a fumetti dell’opera di Guareschi mi sono imposto con alfieriana determinazione di non rivederli per non farmi influenzare.
L’idea era invece quella di ripartire dai racconto originali, spesso riadattati nei film per inserirli in una trama lineare, ridotti o ampliati, qualche volta inutilizzati. E ripresentarli in maniera cronologica (con deroghe).
Quindi, se troverete nel volume situazioni in tutto o in parte uguali a quelle della saga cinematografica, sarà un caso, oppure sia io sia gli sceneggiatori cinematografici siamo stati fedeli, oppure infedeli alla stessa maniera, oppure mi avete frainteso. Ad ogni modo lo dico subito: nei volumi della serie non troverete né Fernandel, né Gino Cervi, né Brescello.
Studio Personaggi: Il Vescovo<br>disegni di Ennio Bufi<br><i>(c) 2011 ReNoir</i>

Limiti

Direi che abbiamo scientemente scelto di farci porre delle limitazioni! Alberto e Carlotta Guareschi sono un pozzo senza fondo di memorie e documentazione guareschiana. Se in prima battuta ci siamo molto contenuti nel chiedere loro consulenza e loro hanno seguito le diverse fasi produttive intervenendo poco per rispetto del nostro lavoro, via via che la lavorazione procedeva abbiamo visto il loro entusiasmo e ci siamo fatti sempre meno remore a chiedere documentazione specifica, indicazioni d’ambiente, storiche, foto d’epoca, aneddoti specifici da cui sono nati i racconti.
Sappiamo bene che i racconti di Giovannino Guareschi, per quanto di fantasia, sono fortemente ancorati alla realtà storica e geografica in cui sono nati, quindi non potevamo inventare, non avrebbe avuto senso.
Anzi, va detto che prima di iniziare la prima tavola abbiamo organizzato un "viaggio sentimentale" nei luoghi del Mondo piccolo, in quella "fettaccia di terra", come la chiamava l’autore, tra Parma e Piacenza, in modo che i disegnatori potessero "respirarla", oltre che vederla. E devo dire che quelli che mi hanno seguito in questo viaggio sono quelli che poi hanno avuto meno problemi nel riproporre fedelmente quelle zone.
Layout, studio di copertina Volume 1 - Don Camillo a fumetti<br>disegni di Ennio Bufi<br><i>(c) 2011 ReNoir</i>

Cronologia

Sì, ma, come anticipavo sopra, con alcune deroghe. Le storie che hanno per protagonisti don Camillo e Peppone seguiranno l’ordine cronologico tranne le prime due pubblicate. Abbiamo infatti in quel caso privilegiato la cronologia della vita dei personaggi.
L’episodio di apertura è infatti il 315, "Il capobanda piovuto dal cielo", che per la sua importanza dà anche il nome al volume. È infatti una sorta di "Year One" dei personaggi, dove li vediamo bambini. Si tratta di un gustoso amarcord che in qualche modo risale alle origini del conflittuale rapporto tra don Camillo e Giuseppe Bottazzi.
Il secondo episodio pubblicato è invece il numero 2, "Peppone", dove vediamo il Bottazzi tra gli anni Trenta e il 1945. Poi si parte con l’episodio 1, "Don Camillo", e da lì gli altri a seguire. Spero di non aver provocato emicranie.
No? allora complico ulteriormente: in coda a ogni volume ci sono due episodi del Mondo Piccolo senza i suoi protagonisti più famosi. Si tratta di episodi pubblicati in origine occasionalmente a "interrompere" la saga principale, qui raccolti mantenendo una loro cronologia.
Copertina Volume 1 - Don Camillo a fumetti<br>disegni di Ennio Bufi<br><i>(c) 2011 ReNoir</i>

Volume 1

Il capobanda piovuto dal cielo
previsto per: aprile 2011

Ep.315 - Il capobanda piovuto dal cielo - 12pp
sceneggiatura: Davide Barzi
disegni: Werner Maresta

Il Capobanda piovuto dal cielo: uno dei primissimi incontri/scontri tra Giuseppe e Camillo     <br>disegni di Werner Maresta<br><i>(c) 2011 ReNoir</i>
Ep.2 - Peppone - 8pp
sceneggiatura: Davide Barzi
disegni: Werner Maresta

Peppone: prima tavola del racconto, con il futuro sindaco del Borgo negli anni Trenta<br>disegni di Werner Maresta<br><i>(c) 2011 ReNoir</i>

Ep.1 - Don Camillo - 6pp
sceneggiatura: Davide Barzi
disegni: Werner Maresta

Don Camillo: tavola d'esordio del primo racconto mai scritto da Guareschi sul personaggio<br>disegni di Werner Maresta<br><i>(c) 2011 ReNoir</i>

Ep.3 - Don Camillo discute - 8pp
sceneggiatura: Davide Barzi
disegni: Werner Maresta

Ep.4 - Il proclama di Peppone - 8pp
sceneggiatura: Davide Barzi
disegni: Werner Maresta

Il proclama di Peppone: la mimica di don Camillo<br>disegni di Werner Maresta<br><i>(c) 2011 ReNoir</i>

Ep.5 - Inseguimento su strada - 6pp
sceneggiatura: Davide Barzi
disegni: Werner Maresta

Ep.6 - Scuola serale - 8pp
sceneggiatura: Davide Barzi
disegni: Elena Pianta

Scuola serale: marachelle infantili di Giuseppe Bottazzi, in seguito meglio noto come Peppone<br>disegni di Elena Pianta<br><i>(c) 2011 ReNoir</i>

Ep.7 - Delitto e castigo (in riserva) - 8pp
sceneggiatura: Davide Barzi
disegni: Elena Pianta

Ep.8 - Il tesoro - 8pp
sceneggiatura: Davide Barzi
disegni: Elena Pianta

Mondo Piccolo - Compagno Gesù - 8pp
sceneggiatura: Silvia Lombardi
disegni: Federico Nardo

Compagno Gesù, il primo racconto del Mondo piccolo senza don Camillo e Peppone<br>disegni di Federico Nardo<br><i>(c) 2011 ReNoir</i>

Mondo Piccolo - Il vittorioso - 8pp
sceneggiatura: Alessandro Mainardi
disegni: Italo Mattone

Don Camillo a fumetti
bianco e nero - brossura con alette
128pp, 17x24 cm
€ 14,00
ReNoir Comics


Vedere anche...

Anteprima

Condividi questa pagina...