Salta direttamente al contenuto

Quebrada...

...opera omnia!
Anteprima di  |   | preview/


Quebrada...
 


Quebrada nacque, nell'ormai lontano '98, dalla passione di Matteo Casali, ideatore e autore della serie, per il Wrestling americano, per la boxe degli anni pre&post secondo conflitto mondiale, per l'Uomo Tigre e per lo scrittore americano James Ellroy.
In seguito a una trasferta in quel di San Diego, durante una visita alla Comic Convention, prese forma in maniera definitiva l'idea di realizzare una serie di racconti ambientati nel mondo della "lotta sporca", complice anche una capatina in terra mexicana dove, con Giuseppe Camuncoli, ebbe modo di assistere in prima persona allo spettacolo della "Lucha Libre".

Studio per un design di El Elmirante (poi scartato) e dell'inedito Sangre Chicana<br>disegni di Matteo Casali<br><i>(c) 2007 Matteo Casali</i> Prime note sulla creazione delle Tradizioni della Máscara (Matteo Casali, 1998/99 circa)<br><i>(c) 2007 Matteo Casali</i> Cangaçeiro: studio inedito per un personaggio<br>disegni di Matteo Casali<br><i>(c) 2007 Matteo Casali</i> Fax del 1999 contenente il primo "rendering" di Super Cobalto<br>disegni di Andrea Accardi<br><i>(c) 2007 Matteo Casali</i> ElCarranza: studio inedito per un personaggio<br>disegni di Matteo Casali<br><i>(c) 2007 Matteo Casali</i> Pasion: studio effettuato per la DC Comics-Vertigo (2001)<br>disegni di Giuseppe Camuncoli<br><i>(c) 2007 Matteo Casali</i> Studio per il design di Tigre Negra e Leon Blanco (2007)<br>disegni di Matteo Casali<br><i>(c) 2007 Matteo Casali</i>

Il progetto iniziale prevedeva la pubblicazione, per la rivista americana Heavy Metal, di una serie di storie brevi autoconclusive.
In seguito, però, in occasione di LuccaComics99, gli autori preferirono pubblicare, sotto l'egida Innocent Victimc, un volume unico, QUEBRADA - Ogni Uomo Per Se Stesso, comprendente cinque racconti di sei pagine ciascuno, ognuno dedicato ad un diverso lottatore, per arrivare al capitolo conclusivo di 16 pagine che chiudeva la storia (64 pagine disegnate da Giuseppe Camuncoli, Grazia Lobaccaro, Mirko Grisendi, Andrea Accardi, Michele Del Nobolo, Gabriele DiBenedetto e Stefano Tirelli).

Copertina del volume Quebrada - Ogni Uomo per se Stesso (Innocent Victim, 1999)<br><i>(c) 2007 Matteo Casali</i> Tavola dalla storia "Super Cobalto" (da Quebrada - Ogni Uomo per Se Stessso)<br>disegni di Andrea Accardi<br><i>(c) 2007 Matteo Casali</i> Tavola da "Espacio Azul" (da Quebrada - Ogni Uomo per se Stesso)<br>disegni di Antonio Fuso<br><i>(c) 2007 Matteo Casali</i> Tavola dalla storia "Rey Còatl" (da Quebrada - Ogni Uomo per Se Stesso<br>disegni di Armando Rossi<br><i>(c) 2007 Matteo Casali</i> Tavola dalla storia "La Cruz" (da Quebrada - Ogni Uomo per Se Stesso)<br>disegni di Giuseppe Camuncoli<br><i>(c) 2007 Matteo Casali</i> Tavola dalla storia "Ultra Sombra" (da Quebrada - Ogni Uomo per Se Stesso)<br>disegni di Grazia Lobaccaro<br><i>(c) 2007 Matteo Casali</i>

L'anno seguente, sempre in occasione della kermesse lucchese, venne pubblicato un secondo volume, QUEBRADA - Il Colore Della Passione, contenente quattro storie che coprono 24 ore nella vita della protagonista La Pasión e le trame e i segreti che la circondano, in 48 pagine (disegnate originalmente da Grazia Lobaccaro, Giuseppe Camuncoli, Alessandro DeAngelis, Michele DelNobolo & Stefano Tirelli) divise in quattro capitoli - uno dei quali scritto da quel Giuseppe Bazzani che in seguito realizzò Road's End per Magic Press/Innocent Victimc.

Copertina del volume Quebrada - Il Colore della Passione (Innocent Victim, 2000)<br><i>(c) 2007 Matteo Casali</i> Tavola da Quebrada - Il colore della Passione<br>disegni di Andrea Accardi<br><i>(c) 2007 Matteo Casali</i> Tavola da Quebrada - Il colore della Passione<br>disegni di Grazia Lobaccaro<br><i>(c) 2007 Matteo Casali</i>

Trascorse ancora un anno e venne pubblicata una storia breve sulla rivista di moda Sni:z, ed fu messo in cantiere persino un romanzo "La stagione del Cane" da pubblicare sul sito Innocent Victimc che i lettori non ebbero mai modo di leggere a causa di una serie di problematiche legate al copyright che "vedeva coinvolta" la Vertigo/Dc Comics, all'epoca in trattativa per una possibile realizzazione di Quebrada negli Stati Uniti.

Copertina del romanzo Quebrada - La Stagione del Cane (inedito, 2001 circa)<br><i>(c) 2007 Matteo Casali</i>

Lo scorso autunno, infine, in quel di Mantova, ebbero inizio i primi contatti con le Edizioni BD, nelle persone di Tito Faraci e Marco Schiavone, che proposero all'autore di ripubblicare, realizzando in unica edizione, una sorta di "opera omnia" di quanto già era stato prodotto di Quebrada.

Nacque così QUEBRADA - La Città delle Maschere, il volume che sarà presentato in questi giorni durante l'edizione 2007 di LuccaComics.
Pubblicato nella linea editoriale Alta Fedeltà, il volume conterrà sì le storie già pubblicate, ma non sarà una semplice ristampa quanto una vera e propria rivisitazione di quanto già apparso in passato. Alcune storie sono state ridisegnate da nuovi disegnatori tenendo fede però allo spirito che pervade le storie realizzate alla fine degli anni novanta: allo staff originale si sono infatti aggiunti Armando Rossi e Antonio Fuso, che hanno ripreso alcune delle storie di Ogni Uomo per se Stesso e de Il Colore della Passione.

Il volume conterrà, inoltre, anche due nuove storie inedite, disegnate da Werther Dell'Edera & Lorenzo Ruggiero e Luca Bertelè & Stefano Landini, che gettano le basi per un presente (ed un futuro) tutt'altro che tranquillo per la Città delle Maschere.

Ringraziamo per la disponibilità Matteo Casali, Marco Schiavone e gli altri autori.

Cliccare sulle immagini per vederle ingrandite.

Copertina del volume Edizioni BD/Alta fedeltà (2007)<br>disegni di Giuseppe Camuncoli<br><i>(c) 2007 Matteo Casali</i> Tavola dalla storia "Cartoons & Cocaine" (da Quebrada - La Città delle Maschere)<br>disegni di Luca Bertelè<br><i>(c) 2007 Matteo Casali</i> Tavola dalla storia "Tre Anni Dopo" (da Quebrada - La Città delle Maschere)<br>disegni di Werther Dell'Edera<br><i>(c) 2007 Matteo Casali</i>

Condividi questa pagina...