ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
InteractiveAnteprime






uBC@Lucca Dampyr: a caccia di orrori!
Anteprima di Daniele Alfonso

Come i lettori di uBC già sanno, Mauro Boselli e Maurizio Colombo stanno preparando da tempo una nuova serie, intitolata Dampyr, che dovrebbe rivelarsi qualcosa di completamente nuovo per la Sergio Bonelli Editore.

La nuova serie, la cui uscita è prevista per il 1999, è ancora in parte coperta da segreto, ma siamo riusciti ad ottenere molte interessanti informazioni dai due autori.

Che cosa è un Dampyr?

(cliccare 52k)
disegni di Majo
(c)1998 SBE

E' una figura della tradizione folkloristica dell'Est europeo e in particolare della Serbia. Per saperne di più cliccate sulla tavola qui a lato.

Una curiosità: nei paesi balcanici i dampyr esistono davvero! Ovviamente non si tratta di veri figli di vampiri, ma, per la serie "mestieri che scompaiono" sono campioni nell'arte di arrangiarsi, che si fingono uccisori di non-morti per liberare, dietro compenso, i villaggi dal malocchio. E' stato proprio leggendo queste notizie sui nostri libri di vampirologia che ci si è accesa la prima scintilla dell'idea.

Dunque si tratterà di una serie horror con vampiri?
Sì, ma non soltanto. Dalla prima scintilla di cui parlavamo prima (si pensava ad una serie di horror bellico, con i vampiri che si servono delle guerre per mascherare i loro delitti agli occhi dell'umanità) siamo arrivati a qualcosa di più vario e articolato. Horror e guerre ci sono ancora, ma c'è anche tutta una tradizione fantastica europea a cui ci ispiriamo, che va da Hoffman a Kafka, da M.R. James a Leo Perutz. E questo armamentario per così dire da "Praga magica" (le città della Mitteleuropa, e Praga in particolare, tornano spesso come "scenari") convive con l'altra metà delle nostre anime di lettori e narratori: quella dark e noir dei film di Jean-Pierre Melville e di John Carpenter, dei romanzi di Jim Thompson e di Fritz Leiber, dei fumetti di Frank Miller e di Neil Gaiman

(14k)
Due vignette (non consecutive) di Luca Rossi - (c) 1998 SBE

Quando e dove si svolgeranno le avventure?
L'epoca è quella contemporanea. L'ambientazione, come come abbiamo accennato, non è fissa (anche se Praga è la base operativa di un alleato davvero "speciale" del protagonista), e va dall'Europa, all'Africa, all'America, sempre in luoghi e scenari poco o mai sfruttati prima da una serie a fumetti, e che abbiano valenze misteriose e inquietanti.

(11k)
Il protagonista, disegno di Maurizio Dotti
(c) 1998 SBE
   
Potete dirci qualcosa del protagonista? Sarà solo o avrà delle spalle fisse?
L'eroe, secondo una tipica tradizione narrativa, è nel primo episodio un mistero anche per se stesso. Ma, attraverso un percorso iniziatico di sofferenze e orrori, scoprirà rapidamente la sua vera natura e le sue straordinarie potenzialità (ma non aspettatevi tipici poteri da "supereroe"!). E' un duro, uno con gli attributi, un eroe tutto d'un pezzo nella tradizione Bonelli, che, pur passando i suoi guai, non si piange addosso, ma agisce, risolve e prende decisioni. Ha al suo fianco due pards davvero speciali: un duro più duro di lui, che non è affatto politically correct, e una ragazza d'azione, molto sveglia e dal fascino letale: è una vampira che sta con i buoni ed è una ragazza del giorno d'oggi, non una sex-symbol che porta la quinta misura, ma una che veste in mimetica e a cui piace stare in giro e divertirsi la notte.

E i vampiri?
Saranno ben diversi da quelli a cui siamo abituati. Anzitutto, cliccate sulla striscia seguente:

(cliccare 28k)
disegni di Luca Rossi
(c)1998 SBE

Come vedete, i vampiri della nostra serie non hanno le solite limitazioni e il solito armamentario trito e ritrito: niente abiti da sera e cappe, niente aglio, croci e paletti! Sono dei predatori, che possono girare anche alla luce del sole. Non creano un nuovo vampiro ogni volta che mordono qualcuno: se così non fosse, il numero di vampiri al mondo crescerebbe esponenzialmente, e ben presto saremmo tutti vampirizzati. Invece, il procedimento per creare un nuovo vampiro è più complicato, come scoprirete. E i vampiri creati in questo modo sono dei non-morti completamente diversi dai loro "creatori"...

(13k)
Vignetta di Majo - (c) 1998 SBE

Chi saranno i disegnatori?
I disegnatori ufficialmente in forza alla serie sono Majo (Mario Rossi, ex del "Gruppo Hammer"), Luca Rossi, Maurizio Dotti, Giuliano Piccininno e Alessandro Baggi.

Infine, eccovi ben sei tavole complete, con disegni di Majo, Luca Rossi e Maurizio Dotti. Cliccate sulle immagini per vederle ingrandite.

(cliccare 48k)
disegni di Majo
(c)1998 SBE

(cliccare 49k)
disegni di Maurizio Dotti
(c)1998 SBE

(cliccare 43k)
disegni di Majo
(c)1998 SBE

(cliccare 49k)
disegni di Majo
(c)1998 SBE

(cliccare 46k)
disegni di Luca Rossi
(c)1998 SBE

(cliccare 43k)
disegni di Luca Rossi
(c)1998 SBE

 
 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §