ubcfumetti.com
Indice del SitoNovitÓ !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabasePersonaggiSchede




Scheda personaggio
Primo Piano
Index
Biografia

  Sasquatch
Creato da Guido Nolitta
Prima apparizione: 1979
scheda di Salvatore Bellopede

Primo Piano

Come ci insegna in questa storia il professor Crosby, il Sasquatch, scimmia e uomo allo stesso tempo, Ŕ anche chiamato Oh-Mah-Ah dagli Huppa (della California del Nord) o Seeahtik nella zona del Cascade River. La presenza di questo animale gigantesco, peloso e dalle lunghe braccia, non passa certo inosservata a chi ha la ventura d'imbattersi in lui. Egli ci Ŕ descritto come pacifico e addirittura capace di guarire i malati in fin di vita. Dotato di questo straordinario potere, il Sasquatch Ŕ un animale considerato sacro e, come spesso accade, non Ŕ granchÚ presente (come nella storia: poche vignette nel n. 222 [L'uomo e la belva] e nel n. 223 [Sasquatch]). Questa sua scarsa visibilitÓ gli dÓ lo status di leggenda da tramandare di padre in figlio.

(22k)
disegno di Nicol˛
(c) 1979 SBE
   

Dalle poche vignette che ci vengono mostrate, si intravede un comportamento pi¨ umano che bestiale. Quando libera Tex nel finale, l'espressione che gli si dipinge sul viso svela che, sotto quel pelo fitto, c'Ŕ di sicuro intelligenza e solo l'incapacitÓ di parlare gli impedisce di comunicare col ranger.

Il cerimoniale dei Klamaths, fatto di rulli di tamburi e di abbigliamento apposito, serve ad attirarlo di modo che, con il suo magico potere, possa salvare gli ammalati che gli vengono sottoposti. E, a giudicare dagli effetti, ci riesce benissimo.

Questo Bigfoot con capacitÓ da taumaturgo poco si sposa con la saga texiana, infatti Ŕ pi¨ in linea con lo stile di Zagor o del nuovo arrivato, Magico Vento.


Index Personale

Tex 1979| 220/223 "Virginia City" (Nolitta/Nicol˛)

 



Biografia

1979| Virginia City (Nevada), dopo averlo inseguito per Arizona e Nevada, Tex consegna allo sceriffo Scottfield il ricercato Ned Rampling, reo d'aver ucciso uno dei suoi Navajos. Maltrattato dal ranger, Rampling lo minaccia di una pronta vendetta. Tex non lo prende sul serio e con Tiger Jack, va a rinfrescarsi al saloon "Lucky Star". Qui i due incontrano l'anziana guida Fred Lindeman, loro vecchia conoscenza. Questi Ŕ in procinto di partire per un'ultima missione: scortare due ricercatori sino ai monti Klamath. Improvvisamente, durante la loro conversazione, Rampling ed un complice entrano nel saloon con l'intenzione di uccidere Tex, ma, all'ultimo momento, Lindeman si butta sul ranger per coprirlo. Tex reagisce e, dopo un macchinoso inseguimento in cittÓ, uccide il manigoldo in un teatro, mentre Ŕ in scena una rappresentazione dell'Amleto (e Tex, che normalmente si spaccia per un ignorante, sa di che cosa si tratta).

Rientrato al saloon, vi trova lo sceriffo (ripresosi dalla botta in testa datagli dal detenuto al momento della fuga) e Lindeman ferito. Il buon Fred ha bisogno di tempo per riprendersi e allora Tex e Tiger si offrono di sostituirlo ai professori Brokman e Sears. Questi due signori devono raggiungere il loro collega, il professor Crosby, che, a caccia di fossili, si trova da un anno presso la trib¨ dei Klamaths.

Presi gli accordi i due pards si presentano ai componenti della carovana e hanno un primo scontro con Jim Lacey, maestro nell'uso della frusta, ed i suoi quattro compari. Durante una pausa dal viaggio, Tex e gli altri vedono uno strano totem presso una trib¨ locale: tra quelle raffiguranti animali ce n'Ŕ una che rappresenta una specie di gorilla, certo non di casa in quel territorio. E' qui che cominciano a sentire mormorare il nome "Sasquatch" ("uomo peloso", nel dialetto locale).

Nel corso della notte, la comitiva sente uno strano urlo; Tex, Tiger e Lacey, preoccupati dalla presenza di una possibile belva, si avventurano nella foresta alla sua ricerca, ma non trovano nulla. Ad un tratto sentono il suono di alcuni tamburi e si avvicinano al luogo dove Ŕ in corso una specie di rito. Scoperti, vengono assaliti, Lacey perde la testa e uccide gli aggressori. Poco lontano da lý c'Ŕ un altro totem raffigurante il Sasquatch.

Ripreso il cammino, la carovana giunge al villaggio dei Klamaths e ricevono il benvenuto di Hananda, il capotrib¨. La sera, gli indiani eseguono un cerimoniale ormai noto al loro ospite, che racconta ai convenuti di aver visto ammalati, anche gravi, tornare perfettamente guariti, dopo esser stati portati nella vicina foresta. Questa volta Ŕ il turno della moglie del capo dei Klamaths, che il mattino dopo viene vista completamente ristabilita da Tex. Il professor Sears invece racconta di aver seguito la cerimonia la sera prima, e di aver visto apparire il Sasquatch. Riunitisi, gli scienziati si propongono di catturarlo alfine di farlo oggetto di studio, ma Tex si oppone fermamente: non vuole che si porti via ci˛ che i Klamaths considerano sacro.

Il professor Crosby si dichiara favorevole a Tex, ma Brokman e Sears non mollano e convincono due aiutanti di Lacey, Kurtz e Aguilar, ad uccidere i due pards. L'agguato non riesce, ma al loro ritorno, Tex e Tiger scoprono che i due professori, con l'aiuto di Lacey e dei suoi colleghi, hanno catturato il capotrib¨ e suo figlio, alfine di attirare il Sasquatch. Udito il richiamo, l'animale giunge sul posto, ma viene preso in trappola. Tex non pu˛ far nulla per salvare i due prigionieri e la cruenta lotta che segue permette al Sasquatch di fuggire non visto. I cinque superstiti vengono catturati dagli inferociti Klamaths e legati ai pali della tortura. Per Brokman e Sears non c'Ŕ pietÓ, ma l'intervento tempestivo del Sasquatch salva Tex, Tiger e Crosby. Nello slegare il ranger, il "Sacro Spirito dei Boschi" lo guarda come cercando di comunicargli qualcosa. DopodichÚ torna a disperdersi nella foresta.

Convinti dalla presenza del sacro animale, i Klamaths lasciano partire i tre sopravvissuti, i quali, dopo aver lasciato il villaggio, hanno un nuovo e brevissimo incontro col Sasquatch, che allunga verso di loro un cenno di saluto.
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §