ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabasePersonaggiSchede




Scheda personaggio
Primo Piano
Index
Biografia

  Gli "Inseparabili"
Creati da Alfredo Nogara e
Luigi Mignacco

Prima apparizione: 2000
scheda di Marco Zucchi

Primo Piano

Cinque amici, come tanti, riuniti al tavolo di un bar, che può essere ovunque, nella periferia di una grande città, in uno sperduto paese di confine o, come in questo caso, nelle vicinanze degli edifici di una università statunitense.

Cinque amici riuniti a parlare di ragazze, football americano, forse corsi da seguire e magari del futuro.

Cinque amici intenzionati a fare carriera, ma con uno di essi seriamente orientato a trovare una strada breve per fare soldi.

E così, senza pensarci troppo, il gruppo segue il capo branco, che, avendo avuto notizie da fonti sicure, organizza una rapina: tre salgono su un aereo che dirotteranno in una località dove gli altri due li aspettano, per fuggire. Il dirottamento fa notizia, ma il fatto che venga rubata solo una valigia, no, anche perché nessuno ne denuncia il furto.

Parte così, in un passato rivissuto in flash back, la storia de Gli inseparabili, un gruppo abbastanza amalgamato, con uno di essi che assurge a ruolo di leader e guida gli stessi nella direzione da lui fissata. Si tratta di professionisti, nei loro mestieri, che a dispetto dei loro sogni giovanili non hanno fatto la carriera che si attendevano, ma che vivono ugualmente in maniera agiata, al di sopra di quelli che sono gli introiti dovuti al loro lavoro.

Il duo Nogara-Mignacco crea una "banda" che non ha le caratteristiche tipiche della banda, ma che tutti gli effetti nel passato lo è stata.



(5k)
disegni di Polese
(c) 2000 SBE
   

Sam Powell
E' il personaggio che riusciamo a conoscere meno, vedendolo dormire nel suo letto e poi rimanendoci, ucciso da un misterioso killer. Di lui sappiamo che è un architetto in pensione, che vive in una villa al di sopra delle sue possibilità e che a vegliare su di lui, oltre ad un maggiordomo pronto a fare fuoco, vi sono due feroci cani da guardia: tutti, maggiordomo e cani, precederanno il padrone nella sua dipartita.

(5k)
(c) 2000 SBE
   

Rex Durham
E' un avvocato ancora in attività. Lo vediamo sconvolto nell'apprendere dai giornali la notizia della morte di Powell; cerca di sfuggire al suo passato, ma il misterioso killer lo fredderà nel garage del palazzo dove si trova il suo ufficio, prima che possa avvisare chiunque.

(5k)
(c) 2000 SBE
   

Jack Reynolds
Commercialista, è colui di cui, per primo, riusciamo a carpire informazioni sul suo modo d'agire: sotto falso nome ha acquistato una casa a Rochester, ed è proprio lì che verrà ucciso, un attimo prima che Nick Raider, sulle sue tracce, sopraggiunga sul luogo, ma giusto in tempo per eliminare il killer.

(5k)
(c) 2000 SBE
   

Alec Morris
Professore universitario, dopo la partecipazione alla rapina, cade nella mani della legge successivamente per frode fiscale. Dietro le sbarre del carcere non è comunque al sicuro e solo il provvidenziale intervento di Marvin, infiltrato, gli salverà la vita. Quanto basta perché accetti di collaborare, raccontando ai nostri agenti la storia del furto e nominando i cinque protagonisti.

(5k)
(c) 2000 SBE
   

John Everett
John Everett, la mente del gruppo, colui che ha organizzato la rapina, si è tenuto i soldi per investirli e, a successo ottenuto (investimenti nel campo petrolifero), passa una volta all'anno un contributo agli amici (la famosa quota che permette loro di vivere al di sopra delle loro possibilità). Da alcuni anni manca alla "riunione" conviviale, e questa assenza porta i sospetti su di lui: in effetti la sua assenza è dovuta alla malattia che lo ha colpito e che lo costringe a muoversi per mezzo di una sedia a rotelle.



Solo degli ultimi due si riesce ad apprezzare il profilo psicologico, essendo troppo brevi le comparse degli altri. Diversi sono i motivi che li muovono: Morris, dietro le sbarre, è guidato dalla paura, non ci tiene a spifferare la verità per timore di peggiorare la sua situazione; Everett invece è guidato dalla rabbia, rabbia contro la malattia che gli impedisce di essere ancora oggi quello che era un tempo.

Uno strano gruppo, con tutti i dubbi di chi "truffatore" lo è stato, ma se ricapitasse non lo sarebbe più, e con tutte le paure dell'essere scoperti, prima, e che arrivino ai singoli, per timore della propria vita, dopo. Un gruppo ci persone che, con l'eccezione di Everett, hanno vissuto male la loro esistenza.


Index Personale

Nick Raider 2000| 141 Gli Inseparabili (Nogara & Mignacco / Polese)

 



Biografia

141. Due persone vengono uccise a breve distanza di tempo l'una dall'altra. Si tratta di persone che si conoscevano. Indagando, Nick e Marvin si mettono sulle tracce di un terzo, che intanto ha abbandonato New York, ma in casa sua trovano una fotografia ritraente cinque ragazzi in un campus universitario: oltre all'uomo fuggito, i due assassinati ed altri due.

La persona fuggita viene uccisa a Rochester, dove Nick si è recato, passando prima da un hotel di Buffalo, luogo di ritrovo annuale del gruppo di persone che un tempo frequentavano insieme l'Università. Nick è arrivato tardi per salavare la vita al terzo uomo, ma in tempo per eliminare il killer, che si scopre essere lo stesso per tutti e tre gli omicidi.

La quarta persona è un professore universitario, attualmente dietro le sbarre; Nick cerca di avere informazioni da lui, ma finché non sfugge ad un attentato durante l'ora d'aria, Alec Morris, questo il nome, non si sbottona. A questo punto racconta della rapina avvenuta nel passato, che servì a finanziare gli affari leciti del quinto uomo, rapina di cui nessuno aveva fatto denuncia. Infatti si trattava di denaro sporco, sottratto ad una misteriosa Organizzazione. Il fatto che ora il reato sia caduto in prescrizione, fa ipotizzare a Nick e soci che l'Organizzazione si sia messa in moto per fare pagare il misfatto ai colpevoli.

Gli indizi portano a colpevolizzare il quinto uomo, la mente del gruppo, John Everett. Quando Nick va a trovarlo, capisce subito che non può essere stato lui: ridotto su una sedia a rotelle, fisicamente molto mal messo, prigioniero di sé stesso una villa superprotetta, è anch'egli un uomo che ha paura. Se c'era bisogno di prove per scagionarlo, queste si trovano nel salvataggio che Nick opererà di Everett stesso, salvandogli la vita da un altro killer che è riuscito ad infiltrarsi nella sua villa, passando tra le fitte maglie della sicurezza.

A questo punto le tracce raccolte puntano tutti su Jonathan Farnell ex uomo di fiducia di Everett, ora ritiratosi a bella vita, che aveva programmato per conto dell'Organizzazione l'eliminazione dei cinque. Finirà arrestato ed insieme a lui molti dei vertici dell'Organizzazione, debellata ma non anniettata.


 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §