ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabasePersonaggiSchede




Scheda personaggio
Primo Piano
Index
Biografia

  Brenda Stacy
Creato da Claudio Nizzi
Prima apparizione: 1990
scheda di Marco Zucchi

Primo Piano

Quando Nick si vede affidare l'incarico di accompagnare una testimone in un viaggio di trasferimento, storce il naso, pensando ad una vecchia signora, ma appena vede la persona in questione perde ogni rincrescimento nei confronti dell'F.B.I.: Alice Wilson infatti è quasi il ritratto di Marilyn Monroe!

(15k)
la prima apparizione di Brenda Stacy nel n.26,
disegno di Rossi
(c) 1990 SBE
   
Tra lei e Nick l'atmosfera si rilassa immediatamente ed in breve passano dal Voi al tu e si fanno i complimenti a vicenda. Comincia poi ad esservi dei tenero, quando lei lo paragona a Robert Mitchum in Macao e lui a Marilyn. Entrambi fanno poi riferimento al film La grande preda, dove Mitchum e la Monroe dapprima fingono di innamorarsi e poi ...

Ottimamente tratteggiata da Nizzi e altrettanto bene visualizzata da Rossi, lascia sicuramente un segno nella galleria dei personaggi femminili della serie, pur essendo apparsa solo due volte. Se con la prima apparizione si era realizzato un buon prodotto, anche con la seconda questo personaggio viene ulteriormente valorizzato e non cade a macchietta di se stesso, semplice ripetizione degli eventuali stereotipi cui la prima comparsa può averle affibbiato.

Ragazza estremamente carina, alta, bionda, dotata di spirito, pronta a prendersi in giro presentandosi in pose alla Marlyn, l'agente Brenda Stacy al fascino unisce l'essere in gamba. è abile con la mente, precisa con la pistola, viene scelta spesso per missioni particolari, ad alto rischio, al di fuori dell'ufficiale, prestandosi a fare da esca. Trova la giusta controparte in Nick e le azioni condotte insieme sono sicuramente movimentate, mai prive di rischi, sempre caratterizzate da una sottile ironia che serve a stemperare la drammaticità dei momenti.

Tra di loro si instaura ovviamente del tenero e sia che l'azione si svolga negli Stati Uniti che fuori, il finale è sempre altamente romantico... per loro!


Index Personale

Nick Raider 1990| 26 Il quarto testimome (C.Nizzi/M.Rossi)
1991| sp3 Nel mirino della mafia (C.Nizzi/M.Rossi)

 


Biografia

1990| Dopo che tre importanti testimoni contro Joe Bonsanto sono stati eliminati, 1'F.B.I., attraverso Max Random, antico di Vance, chiede aiuto a Nick per portare il quarto testimone a Los Angeles: da lì a cinque giorni il processo avrà luogo e poiché si sospetta una talpa all'interno dell'F.B.I., Random ha pensato di affidarsi ad un esterno, a cui affidare Alice Wilson, l'ultimo testimone. Il trasferimento deve avvenire in automobile, passando da Cincinnati, Kansas City, Denver, Las Vegas, fino a Los Angeles. Per non destare sospetti la coppia viaggia come marito e moglie in viaggio di nozze.

Primo problema all'Hotel Continental di Cincinnati, dove alloggia la coppia: grazie alla talpa gli uomini di Bonsanto piazzano una bomba nella stanza da loro occupata. Fortunatamente Nick e Alice (o meglio Wilma McCoy, schedata come prostituta, riconosciuta da Art rientrano dalla cena a scoppio avvenuto. Ciò provoca un attacco di bile al boss, che striglia Waldo, l'uomo addetto alla pulizia;-), affinché ritrovi i Rossen, falso cognome della coppia.

Dopo che Random è stato messo al corrente che la coppia proseguirà al di fuori dell'itinerario ufficiale, lo stesso Max riceve una visita da parte di Vance ed Art, con quest'ultimo desideroso di qualche spiegazione. E questa è molto semplice: Brenda Stacy, agente F.B.I., alias Alice Wilson, non è la vera testimone, ma deve fare appositamente da specchietto della allodole, mentre la vera testimone viaggia assolutamente in incognito.

Nonostante il cambio di percorso, i nostri vengono rintracciati e tra sparatorie, attacchi da elicottero, mitragliate, rocambolesche fughe su treni in corsa, arrivano sani e salvi, come la vera Alice Wilson, che così può testimoniare contro Bonsanto regalandogli trenta ami di galera.

Il finale dell'avventura è decisamente meritevole: Nick, messo al corrente della vera identità di Brenda, offre nel mezzo della notte un bel cazzotto a Vance, al corrente di tutto l'inghippo, dopo essersi fatto riconoscere per bene!

1991| Il rinvenimento del cadavere di Hany Kaplan al largo di Capri porta due giovani newyorchesi, dopo avere letto la notizia su un quotidiano, a recarsi al Distretto centrale: l'uomo in questione aveva infatti scattato loro una foto proprio a Capri ed era insieme ad una giovane, ritratta dal marito in una altra foto Grazie a questa la polizia risale al nome della ragazza: Jessica Lane e cercando di mettersi in contatto con lei trovano il cadavere di una sua antica. Da un'altra antica della vittima ottengono una foto dove Jessica è ritratta insieme ad un certo Frank Lo Cascio.

A questo punto però l'indagine viene bloccata dai federali: tutto sembra perduto, ma Max Random, ancora lui, attraverso strane strade, coinvolgenti Lao Chang, capo di una triade, recluta Nick e lo spedisce a Roma insieme a Brenda Stacy, dove deve svolgersi il clou dell'operazione MYT: mafia, yakuza e triade.

L'incontro tra mafie è organizzato da Don Vito Saracino, attraverso il suo uomo di fiducia, Frank Lo Cascio. Poiché Saracino conosce Raider, come pure Moreland, il federale che ha tolto il caso ai municipali, talpa tra l'altro di Don Vito, per permettere a Nick di agire tranquillamente viene dato per morto, insieme a Brenda, uccisi in un agguato a Chinatown.

Arrivati a Roma, Nick e Brenda sono accolti dall'agente Nando e scoprono immediatamente dove Jessica, che ha viaggiato sul loro stesso aereo, e Frank alloggiano: al Pontificio Ostello di Santa Filomena, travestiti da suora e prete. Seguendoli tra Piazza San Pietro ed il Colosseo, vedono i due contattore i mafiosi giapponesi e cinesi, travestirli da preti e portarli al loro stesso albergo.

Necessariamente anche Nick e Brenda devono modificare il loro aspetto per potere alloggiare nello stesso albergo, dove vengono accolti da un'altra strana suora, l'agente anti yakuza Yoko Kamazi, che si presenterà dopo avere osservato che qualcosa non va in Nick sia per i baffi posticci cadenti sia per il fatto che lo vede uscire dalla camera della sorella!

Dopo l'arrivo di Monsignore Saracino, l'incontro con Monsignore Yoshida e con Monsignore Wong può avere luogo. Purtroppo svenendo Don Vito, a causa di un caffè "corretto" dall'agente giapponese, devono intervenire degli infermieri, che altri non sono che Nick, Nando e Brenda. Staccandosi o baffi posticci di Nick, un gorilla di Saracino lo riconosce e si comincia a sparare, e che sparatoria! L'operazione rapida e indolore ipotizzata da Yoko salta, i mafiosi orientali vengono eliminati, Don Vito arrestato, non con le prove sperate, ma come mandante dell'omicidio di Susan Kelly, la ragazza uccisa inizialmente.
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §