ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
MagazineRecensioni




" Un maledetto alibi"

TESTI
Luigi Mignacco
DISEGNI
Alberto Castiglioni

Pagine correlate:

Una carriera mancata e un treno mancato per scoprire di avere la moglie bagascia. Per la serie le disgrazie non vengono mai sole ci si mette anche Nick in versione Agata Christie. E' così che la sfortuna dell'avvocato High prende a correre...

. . .più veloce di un trenino!
recensione flash di Emanuele De Sandre


Mignacco inscena un buon giallo che avrebbe potuto forse essere un ancora migliore nero. Peccato che all'approfondimento psicologico di personaggi così complessi si sia preferito dar spazio al puzzle (l'enigma). I protagonisti infatti si dimostrano da subito non comuni: High il rassegnato, Stella la depressa in cerca di un'emozione qualsiasi, Smithe il giovane rampante e arrapato. Personaggi così umani vengono invece sacrificati sull'altare della detection, che li trasforma tutti in antipatiche macchiette. E Nick fa la figura del punitore sicuro di sè, che se la prende col più debole, colui che tutti disprezzano. E che diviene antipatico a sua volta.

Buona la prova di Castiglioni, decisamente cresciuto rispetto al lavoro precedente (n° 152, "Un morto sotto accusa"). Ancora, a nostro parere, poco curate la scelta dell'illuminazione delle vignette e la cura dei fondali, mentre risultano ormai impeccabili le caratterizzazioni dei personaggi. Menzione particolare per Violet: bellissima.


 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §