ubcfumetti.com
Indice del SitoNovitÓ !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





Pagine correlate:

  Il predone
Codice: [17] 94pp
Rating:
scheda di Francesco Manetti

    Soggetto/Sceneggiatura/Disegni/Copertina:
    Carlo Ambrosini
    Lettering:
    Omar Tuis

    SERIE REGOLARE
    n.17 "Il predone" - 94pp - 00.05/06
    (5k)


In due parole. .

Dimensione al di sopra. Leucosia, una delle tre sirene della mitologia classica, Ŕ fuggita dalla gabbia nella quale era tenuta prigioniera. Sulla Terra, intanto, la seducente Martina (una "incarnazione" di Leucosia?), discendente del sanguinario cangašeiro Barabbas e futura sposa di Julio, scatena la passione del sicario Palartes...


Note e citazioni

  • Come indicato nella rubrica "La posta di Napoleone", l'idea di base della trama Ŕ ripresa dal racconto giapponese di Ryunosuke Akatagawa "In un boschetto", o meglio da "Rashomon", la ben pi¨ nota versione cinematografica che ne trasse Akira Kurosawa. Molti dialoghi sono ripresi fedelmente dal film.
  • Ambrosini ha giÓ utilizzato figure della mitologia classica ne "Il duello" NP 14 e ne "L'ultima chimera" NP 15.
  • Chi voglia approfondire la figura del cangašeiro dal punto di vista storico potrÓ leggere, in ambito bonelliano, un paio di storie di Mister No, "L'ultimo cangašeiro" MN 3/5 e "Il re del SertŃo" MN sp3.
Incongruenze
  • Caliendo sembra rappresentare la parte pi¨ assennata di Napoleone, quella maggiormente ligia alla regole, mentre Scintillone rappresenta, al contrario, la parte anarchica, contestataria, insofferente nei confronti dell'"ordine costituito". Sarebbe stato quindi pi¨ consono con la natura dei personaggi che il solo Scintillone avesse deciso di liberare Leucosia. Di fatto, risulta chiaro come ad Ambrosini interessasse togliere di mezzo entrambi gli spiritelli per lasciar campeggiare, al fianco di Napoleone, la sola Lucrezia. Ma non sarebbe stato interessante dar voce, sul tema della seduzione femminile, anche alle parti maschili del protagonista?
  • Se ho fatto bene i conti, Martina sparisce per circa 48 ore. Che avrebbe fatto in tutto questo tempo? In ogni caso, mi pare poco credibile che Martina continui a bazzicare attorno al luogo dello stupro e del delitto (o suicidio) senza che la polizia si accorga della sua presenza. Altrettanto poco verosimile che la scientifica non si accorga del bottone del montgomery di MoliŔre (mentre Napoleone lo trova subito) e che in un edificio in costruzione venga lasciato acceso il riscaldamento (pag.80).
  • Se Leucosia non ha fatto in tempo a fuggire dalla dimensione onirica (pag.97), come pu˛ essersi incarnata in Martina (pag.75)?


Personaggi

Lucrezia, Caliendo e Scintillone prodotti psichici Napoleone Di Carlo Rose Simenon governante e factotum alle dipendenze di Napoleone presso l'Astrid Hotel MŃe Teresa amica di Rose Simenon, proprietaria del ristorante Barabbas Martina nipote di MŃe Teresa aka Leucosia sirena Julio [+] fidanzato di Martina GÚtulio Garranes detto Barabbas [+] cangašeiro [flashback, poi figura onirica] Dumas ispettore della polizia di Ginevra e amico di Napoleone Boulet vice ispettore di polizia e amico di Napoleone Manuel Garrucco aka Ruben Palartes [+] sicario colombiano, attratto da Martina MoliŔre clochard

Locations

Dimensione al di sopra universo onirico Prefettura della dimensione al di sopra Ginevra Barabbas ristorante cantiere edile Hotel Astrid, l'albergo di Napoleone commissariato di polizia

Elementi

sirena seduzione femminile cangašeiro stupro omicidio medium evocazione di uno spirito
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §