ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





  Un mondo perduto
Codice: [19] 94pp
Rating:
scheda di Pierfilippo Dionisio

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Antonio Serra
    Disegni/Copertina:
    Dante Bastianoni / Claudio Castellini
    Lettering:
    Dante Bastianoni

    SERIE REGOLARE
    n.23 "Un mondo perduto" - 94pp - 93.04
    (5k)


In due parole. . .

L'intero pianeta è minacciato dai folli piani di uno scienziato intenzionato a riportare il naturale ordine delle cose, stravolto dall'uso indiscriminato della tecnologia, e a ottenere il dominio sul mondo. Un tenero ed innocuo "draghetto da compagnia" nasconde in sé il terribile segreto che può far ricadere la Terra alla preistoria. Anche stavolta Nathan Never dovrà salvare il mondo e l'umanità da questa minaccia ma ad ostacolarlo si faranno avanti anche i dinosauri ed in particolare uno... molto grosso.


Note e citazioni

  • Questa storia ha un seguito in 37 "L'orrore sopra di noi",
    44 "Il satellite killer" e 115/116 "I signori della preistoria".
  • La storia si ispira a "Jurassik Park" di M. Crichton ed anche ad alcuni film di Godzilla di Inoshiro Honda: infatti, a parte l'inizio idilliaco quasi da "Fantasia" di Disney, l'isola dei mostri compare proprio in un film di Godzilla.
  • Altre citazioni nella storia provengono da "Il Tagliaerbe", per il cyberspazio, e da "Il mondo perduto" di A. C. Doyle.
  • L'aereo futuristico di pag.9 ricorda uno dei mezzi usati dai Gatchaman Fighters nella loro ultima serie.
  • La scena della vendita di Mushi che si propone a pag.12 ricorda l'inizio del film "Gremlins", quando viene venduto Gizmo.
  • Il draghetto Mushi fa parte della covata di "Five Star Stories" di Mamoru Nagano.
  • La signorina Tesmacher si chiama come un personaggio di Superman.
  • Pag.22, le analisi del codice di Mushi somigliano a quelle fatte alla scaglia di serpente in "Blade Runner" (anche se il numero è diverso).
  • La poltrona virtuale usata da Sigmund nel cyberspazio è la stessa sedia d'allenamento di Godo in "L'uccello di fuoco 2772" di Osamu Tezuka; inoltre a pag.54 incontriamo Olga, la cameriera robot del prof. Odaka: Olga compare come coprotagonista in "L'uccello di fuoco 2772" e - a parte i lineamenti del viso che nell'albo sono più maturi - le è uguale in tutto e per tutto.
  • Come nel film "Tron" della Disney, chi sta dalla parte dello schermo influenza i programmi con il proprio "tocco", facendo assumere loro le sembianze (come accade alla Tesmacher a pag.34 con una faccia virtuale segmentata - un po' come il Master Control Program di "Tron", appunto).
  • La vita e la morte dei dinosauri ricordano molto l'episodio di "Fantasia" di Disney.
  • La donna belva non poteva che chiamarsi Ran, come la compagna di Ryu, nel cartone animato ambientato nella preistoria "Genshi Shonen Ryu" (Toei Doga).
  • Le guardie di Odaka usano uno strano casco/visore che somiglia a quello di Cyclop degli X-Men (Marvel).
  • I sottomarini spargi enzimi usati da Odaka ricordano il Super Z, mezzo usato in un film di Godzilla.
  • Pag.70, vediamo lo schema dell'interno di Godzilla che mostra un'apparecchiatura di cui scopriremo le potenzialità solo nel 37 "L'orrore sopra di noi".
  • Pag.71, viene spiegata la presenza del dinosauro nel 10 "Inferno".
  • L'essere che Nathan incontra a pag.82 è King Ghidora – ovvero Re Idra – mostro presente in un film di Godzilla.
Incongruenze
  • Come il Prof. Odaka spiega a pag.75 le secrezioni, depositate dai mini-sottomarini nei vari angoli della terra, dovrebbero saturare e provocare la crescita incontrollata delle piante dopo un periodo di due anni. In tutto il mondo ! Questo non è mai successo. Dopo due anni, nel 44 "Il satellite killer", ci si occupa solo del fertilizzante nella valle dei dinosauri.
La Frase
  • "< E' il segno... i demoni stanno per tornare sulla terra !>"
    Fujiwara Yoshihiro


Personaggi

Re dei Mostri dinosauro molto simile a Godzilla Odaka, Masato scienziato responsabile del Progetto Eden, conosciuto anche come Kazuki Omori Hoshi [+] assistente di Odaka Nakamura soldato di Odaka Kano, David amico di Nathan fin dai tempi della scuola, medico Never, Nathan Mushi draghetto Fukuda ex assistente di Odaka Tesmacher responsabile della Dragon Baginov, Sigmund agente Alfa esperto di computer, polacco Hashimoto, Masami capitano di Polizia di un'isola nell'Oceano Pacifico Yoshihiro, Fujiwara pastore Olga robot di Odaka Ran donna belva

Locations

Isola dei mostri abitata da dinosauri Agenzia Alfa Dragon industria prodruttice draghi tramite l'ingegneria genetica Cyberspazio Isola del Pacifico (probabile ex Giappone) Valle dei dinosauri sede degli esperimenti di Odaka Base segreta centrale operativa del Progetto Eden

Elementi

Dinosauri frutto di ingegneria genetica Draghetti animali artificiali da compagnia Ghiandola accellera la crescita di piante Camera di deprivazione sensoriale permette il transfer virtuale nel Cyberspazio Progetto Eden piano criminale di Odaka per il dominio del mondo Minisottomarino sparge enzimi per la crescita vegetale Clonazione accellerata per le creature di Odaka Uomini bestie esseri umani più selvatici, manipolati geneticamente


Trama

Un'isola compare alla vista, ostacolata dalla nebbia. Strane creature la abitano, creature che provengono da un passato dimenticato dalla Terra: animali preistorici e, tra questi, uno particolarmente imponente, il Re dei Mostri. L'intera isola è il frutto di uno scienziato, il Prof. Odaka.

David, un amico, incarica Nathan di indagare sulle origini di un draghetto, Mushi, acquistato in circostanze misteriose per il figlio. Il sospetto di qualcosa di anomalo è derivato dalla crescita abnorme di una pianta di felce, utilizzata dall'animale per le sue necessità fisiologiche, e ciò ha dato origine ad una serie di analisi cliniche che hanno evidenziato una ghiandola sconosciuta al suo interno. David teme che la dittà produttrice draghi, la Dragon, abbia intenzione di soffocare il pianeta da una sterminata foresta di piante ipersviluppate. Indagini sul campo non portano a niente e Sigmund percorre le matrici del cyberspazio a rischio della propria incolumità, per recuperare dati sui progettisti di Mushi. La Dragon comunque non è coinvolta direttamente.

Nathan si trasferisce su un'isola dell'Oceano Pacifico per continuare le ricerche, arrivando all'abitazione di Kazuki Omori, alias Masato Odaka. La vicina valle nasconde alla vista e ai rilevamenti satellitari il segreto Progetto Eden. Introdottosi nell'area e incontrata Ran, donna belva capostipite di una nuova razza di uomini capaci di sopravvivere in situazioni avverse, Nathan è, quindi, catturato dagli uomini di Odaka e portato di fronte a lui: qui scopre il folle disegno dello scienziato che, dietro paraventi ecologisti, persegue mostruosi piani di dominio sul mondo. Con l'aiuto della ragazza, il nostro agente speciale distrugge la base segreta, liquidando i sogni di potere di Odaka. La valle dei dinosauri diventerà un parco naturale per proteggere le inestimabili creature ma di esse una sola manca all'appello: il grande drago, il "Re dei mostri".

Ormai i demoni della tradizione giapponese sono tornati sulla terra.
Ran continuerà la sua vita sull'isola dei mostri; Sigmund troverà la coscienza di se stesso nel cyberspazio; il mostruoso essere in libertà segnerà, in futuro, l'inizio di una nuova era.
Tutto questo nel triplice finale.
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §