ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





Pagine correlate:

  Il predicatore
Codice: [168] 94pp
Rating:
scheda di Mauro Dollari

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Alfonso Sammartino
    Disegni/Copertina:
    Germano Bonazzi / Roberto De Angelis
    Lettering:
    Cristina Bozzi

    SERIE REGOLARE
    n146 "Il predicatore" - 94pp - 03.07
    (5k)


In due parole . . .

Al Morag è un arrampicatore privo di scrupoli e, nella sua scalata al potere, non teme neanche di affrontare uno dei personaggi più pericolosi del pianeta: Aristotele Skotos. Nel suo percorso spietato coinvolge Avalon, una comunità di persone che predilige una vita basata su principi di profondo rispetto per la natura. E così, proprio per proteggere Avalon, l'agenzia Alfa manda il suo miglior agente.

cliccare per ingrandire
(cliccare 55k)

pag.18, n.146
disegni di G.Bonazzi
(c)2003 SBE

cliccare per ingrandire
(cliccare 55k)

pag.40, n.146
disegni di G.Bonazzi
(c)2003 SBE

cliccare per ingrandire
(cliccare 55k)

pag.75, n.146
disegni di G.Bonazzi
(c)2003 SBE


Note e citazioni

  • L'avventura si svolge quasi interamente sulla stazione orbitante Erato.
  • Joan Rotala è la guida spirituale di Avalon.
    Avalon è anche il nome dell'isola in cui, si dice, dimorino le spoglie del mitico Re Artù.
  • Al Morag, prima di scoprire il suo lato oscuro, viveva ad Avalon con Joan, della quale è tutt'ora il marito.
  • Nel sottosuolo di Avalon è presente un nodo di Flussi Magnetici Terrestri, il cui sfruttamento garantirebbe l'alimentazione giornaliera per un anno intero di una città di medie dimensioni. A costo di mettere in pericolo le vite della piccola comunità, Al Morag è fermamente intenzionato ad acquistare la locazione.
  • Pag.38, penultima vignetta: una citazione evangelica da parte di Al Morag... "cacciare i mercanti dal tempio"...
  • Pag.40, la moda della saga di Guerre Stellari tiene banco anche su Erato.
  • I Figli di Antares rappresentano uno dei tanti gruppi sovversivi.
  • Un codice C/14 evidenzia la presenza di un probabile terrorista.
Incongruenze
  • Pag.11, il cameraman strizza l'occhio per riprendere la giornalista, quando la telecamera utilizzata dispone di un display laterale che ne consente una ripresa ad occhi aperti e soprattutto non così accostati al display stesso.
  • Pag.30, il nodo sottostante Avalon garantirebbe l'alimentazione di una città per un anno, ma Sigmund la definisce fonte di energia infinita.
  • Pag.32, il tentativo di omicidio di Skotos prevede l'uso di un tappo speciale che, una volta aperto da Aristotele, sfrutta una speciale membrana la quale, dopo essersi consumata a contatto con l'aria, libera un gas letale. Viene però specificato che le bottiglie degli oratori sono sottoposte ad un severo controllo, il quale tuttavia non include i tappi: ma perché la membrana non dovrebbe consumarsi durante questo controllo?
    Visto che comunque l'incaricato della sicurezza che deve posizionare la bottiglia sul palco è a conoscenza del complotto, non sarebbe stato sufficiente fargli avvelenare l'acqua subito dopo il controllo?
  • Pag.58 e seguenti, un'ingenua forzatura nella sceneggiatura: Joan Rotala si mette continuamente nei guai, visto che accettare l'intervista con Janice Bujold avrebbe inevitabilmente contribuito a gettare altro fango su di lei.
  • Pag.70, ultima vignetta, Nathan si chiede come mai le guardie non indossino gli speciali visori per l'individuazione della task force invisibile: e perché lui non l'indossa? e infatti di lì a poco Nathan si gioca la cliente e il successo della missione.
  • Pag.81, nella carneficina appena svoltasi, Kwani si preoccupa di chiamare un medico?!
  • Pag.88, Nathan si interroga su chi siano i mandanti della strage? ma non esprime nemmeno un sospetto che il buon vecchio Skotos... certo non ha più l'intuito di una volta.
La frase
  • "Chi... chi può aver fatto questo? Chi ha voluto approfittare di un incontro di pace per portare la morte?"
    un affranto Aristotele Skotos, pag.84


Personaggi

Nathan Aristotele Skotos Tepper, legale di Skotos Shuler, legale di Skotos Bujold, Janice, cronista televisiva al soldo di Morag Rotala, Joan,[+] guida spirituale di Avalon e moglie di Morag Llywelyn, Kwani, capo della polizia di Erato Morag, Al,[+] Sigmund Lester,[+] doppiogiochista al soldo di Skotos e Morag Olling, Olivia, avvocato

Locations

Città Ovest Agenzia Alfa Palazzo di Aristotele Skotos Erato Palazzo del Concilio Avalon

Elementi

Religione Omicidio Doppiogioco Complotto Sacrificio
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §