Salta direttamente al contenuto

Universi paralleli

arriva l'uomo quantico
Scheda di  |   | nathannever/


Universi paralleli
IT-NN-g9


uBCode: ubcdbIT-NN-g9

Universi paralleli
- Trama

Ann Never, giunta sul pianeta Arret con la Fratellanza Ombra, lancia una terribile richiesta di aiuto al padre. Il messaggio e l'essenza vitale di Ann si frantumano negli infiniti universi paralleli del Multiverso, catturando l'attenzione dell'Uomo Quantico, interessato a raggiungere Arret. L'essere che un tempo era stato William Campbell ingaggia Nathan Never e i suoi colleghi dell'Agenzia Alfa per seguire le tracce dell'essenza di Ann negli universi paralleli.
data pubblicazione 29 Mar 2005
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbAntonio Serra
disegni (matite e chine) di ubcdbGino Vercelli
copertine
Nathan Never gigante 9<br><i>(c) 2005 SBE</i>

Annotazioni

Note

  • E' il primo gigante scritto da Antonio Serra dai tempi della celebre trilogia dei tecnodroidi. Lo sforzo per concepire quella fondamentale saga aveva portato l'autore a dichiarare, nell'editoriale del terzo gigante, che mai più ne avrebbe scritto uno.
  • Arret, il misterioso pianeta al di là del Multiverso citato per la prima volta nel settimo gigante, è stato al centro anche dell' ottavo gigante. Entrambe le storie riguardavano Nemo, vale a dire il Nathan clonato nel futuro per combattere i tecnodroidi. In "Universi Paralleli" Arret è introdotto per la prima volta anche nelle avventure del Nathan Never "originale".
  • Il gigante fornisce l'occasione per spiegare, a posteriori, alcuni aspetti mai chiariti della trilogia di Serra dei tecnodroidi:
    - il tempestivo rientro di Ann e Gabriel sulla Terra per combattere i Tecnodroidi: Ann ha visto, dal tempio di Arret, una richiesta di aiuto del padre dall'Alfa Building originale (si riconosce il vecchio logo), sotto l'attacco dei tecnodroidi. Si tratta di un avvenimento che è avvenuto/avverrà in un universo alternativo a quello dell'attuale "presente" di Nathan Never, dato che in quest'ultimo l'Alfa Building originale è andato distrutto nel n.107, ben prima di un (eventuale) futuro conflitto con i tecnodroidi che comunque non sarebbe più lo stesso della trilogia.
    - il mistero dell'assenza di Mary Mather (la madre di Gabriel, prima apparizione nello Speciale 2) nella già citata trilogia: Mary ha scelto di restare su Arret, diventando una non meglio specificata incarnazione fisica del cuore del pianeta, assumendo straordinari poteri e trascendendo la sua corporeità.
  • Seconda tappa del filone dell' Uomo Quantico, l'essere che vive contemporaneamente in tutti gli universi possibili e che racchiude in sé tutte le sue possibili esistenze. Questo personaggio è stato introdotto nello Speciale 14 come nuova versione del potente uomo d'affari William Campbell, una figura sino ad allora secondaria nella galleria dei "cattivi" della collana (fu nominato per la prima volta nel n.93, comparso di sfuggita in Agenzia Alfa 4 e infine coprotagonista nello Speciale 12).
  • Le teorie del multiverso e della meccanica quantistica, su cui si basa questo filone di Nathan Never, si rifà alle scoperte degli scienziati Max Planck (1900, teoria dei quanti) e Hugh Everett (1957, esistenza del Multiverso).
  • Il racconto è suddiviso in capitoli, separati da pagine non a fumetti in cui sono riportate citazioni tratte da variegate opere letterarie: "La trama del cosmo" (di Brian Greene, 2004), "La leggenda di Sleepy Hollow" (di Washington Irving, 1783-1859), "L'isola del giorno prima" (di Umberto Eco, 1994), "La via del Generale" (di Zhuge Liang, 181-234), "Peter Pan" (di James Matthew Barrie, 1860-1937) e "Stato di paura" (di Micheal Crichton, 2005).
  • Thorwald Hoeg, Agente Alfa responsabile del distaccamento settentrionale dell'Agenzia Alfa (prima apparizione nel n.31) e aggregatosi alla sede centrale nel già citato Speciale 14, esce mestamente di scena al termine del gigante. Ha ucciso un suo alter ego "cattivo" giunto su Arret da una dimensione parallela, e così facendo ha cancellato la sua matrice quantica da tutti gli universi. Può continuare a vivere soltanto su Arret, ma il suo stesso ricordo è scomparso in Nathan e negli altri agenti rientrati nella loro realtà.
  • Un flashback di Thorwald riporta indietro ai tempi della guerra tra la Terra e le Stazioni Orbitanti. In quella guerra Thorwald ha perso il braccio destro, rimpiazzato da uno bionico capace di scagliare un potente fascio di energia.
  • Pag.150-159, il tipico intermezzo di Serra con il riepilogo del tragico passato di Nathan Never merita di essere ricordato poiché gli eventi, raccontati da Nathan ad una donna del 1800, sono visualizzati da quest'ultima come se fossero accaduti ai suoi tempi anziché in un lontano futuro.

Incongruenze

La frase

  • Solomon: "I dettagli a dopo, Janine... La sintesi del problema è che i nostri, stavolta più di altre volte, potrebbero non tornare... e May ci sta affidando la bambina... Spetterà a noi aiutarla, se alla madre e al padre dovesse succedere qualcosa..."
    Janine: Come? Solomon! E' assurdo! Ordina a May di tornare indietro."
    Solomon: "May ha deciso, Janine... E io comunque avevo già accettato le condizioni, vista l'offerta che ci veniva fatta! Non sarebbe comunque potuta tornare indietro!"
    Janine: "Li stai mandando a morire... per dei soldi!"
    Solomon: "Non è quello che faccio tutti giorni?"
    Janine: "..."
    Solomon: "Colpita e affondata. Basta con le prediche morali.. e occupati della bimba. Da questo istante ne sei responsabile al cento per cento!"
    Solomon e Janine, pag.109-110

Personaggi

Nathan Branko May Sigmund Thorwald Kay Link Janine Solomon Ann Gabriel essere semidivino Mary madre di Gabriel Maas, David principale collaboratore dell'Uomo Quantico Uomo Quantico vive contemporaneamente in tutti gli universi Natalie (ottocento) locandiera John [+] (ottocento, in flashback) marito di Natalie Dong Zhuo (Cina 190 DC) tiranno [+] Lu Bu (Cina 190 DC) guerriero Diao Chan (Cina 190 DC) donna di Lu Bu Cao Cao (Cina 190 DC) signorotto locale Yuan Shao (Cina 190 DC) capo coalizione Sun Jan (Cina 190 DC) signorotto locale Ann frammenti della sua anima disperse nel multiverso Nathan versione cattiva di un universo parallelo May versione cattiva di un universo parallelo Branko versione cattiva di un universo parallelo Thorwald [+] versione cattiva di un universo parallelo

Locations

Arret
misterioso pianeta al di là del Multiverso Astronave della Fratellanza Ombra Tempio Città dell'Est Barca di Branko Alfa Building Sommergibile dell'Agenzia Alfa Laboratorio X base sottomarina dell'Uomo Quantico in nanoparticelle Rover sfera per il viaggio tra le dimensioni Raven Rock paese (nell'800) Locanda di Natalie Abitazione dei Van Tassen Cina (190 D.C.) Dinastia han Porta di Hu Lao Luo Yang capitale dell'impero

Elementi

Multiverso teoria scientifica riguardante l'esistenza di un numero infinito e costantemente in espansione di universi paralleli al nostro Meccanica quantistica Uomo quantico Nanoparticelle Fratellanza Ombra Universi Paralleli Casa stregata Impero Cinese Braccio Bionico

Condividi questa pagina...