Salta direttamente al contenuto

Ribelli di Marte, I

il ritorno di Ann Never, cinquant'anni dopo
Scheda di  |   | nathannever/


Ribelli di Marte, I
IT-NN-g10


uBCode: ubcdbIT-NN-g10

Ribelli di Marte, I
- Trama

Ann Never torna nel sistema solare terrestre decenni dopo la sua partenza con la fratellanza ombra. L'Agenzia Alfa non esiste più e un Nathan Never invecchiato si ritrova in mezzo alla lotta tra Terra e Marte per il possesso dell'avveniristica tecnologia a bordo dell'astronave della figlia. Intanto, sul Pianeta Rosso, l'oppressivo regime dei Pretoriani è avversato dal Gruppo rivoluzionario del libero cosmo, tra cui il misterioso Nathaniel...
data pubblicazione Mar 2006
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbGiuseppe Vigna (Bepi Vigna)
disegni (matite e chine) di ubcdbGermano Bonazzi
copertine
Nathan Never gigante 10<br><i>(c) 2006 Sergio Bonelli Editore</i>

Annotazioni

Note

  • L'episodio si svolge oltre cinquant'anni dopo gli avvenimenti narrati sulla serie regolare (cfr. pag.8 e pag.130).
  • Con l'accettazione dell'esistenza di infiniti universi paralleli (sancita nel terzo gigante) e delle teorie del multiverso (Speciale 14), quello narrato in questo gigante dovrebbe essere (ormai il condizionale è d'obbligo) il futuro che attende il mondo di Nathan Never così come è oggi raccontato sulla serie regolare. Non c'è alcun legame tra questo futuro e quello di Nathan-Nemo (narrato dal primo all'ottavo gigante, ad eccezione del quarto) che, appunto, appartiene ad una realtà parallela che si è scollegata dal "presente" di Nathan dopo le vicende del terzo gigante.
  • Mezzo secolo dopo:
    - Marte ha conosciuto un notevole sviluppo demografico ed economico: dopo l'avvio della terraformazione del pianeta (narrata anche negli albi 165-167), è abitato da 3,5 miliardi di persone ed è governato in maniera autoritaria dai Pretoriani, che vorrebbero dominare l'intero sistema solare, pianeta Terra incluso. Subiranno una cocente sconfitta, che segnerà la fine della loro dittatura, al termine del gigante.
    - L'Agenzia Alfa non esiste più (cfr. pag.62) e Nathan si gode la sua pensione.
    - Mister Alfa non ha più dato segni della sua esistenza da anni (cfr. pag.12) ma, come rappresentato nell'ultima pagina, continua a osservare gli eventi dalla sua postazione privilegiata "al di sopra del tempo". Lo stesso Alfa ha fornito ai pretoriani la tecnologia bioelettronica del loro sistema difensivo (pag.236-237).
    - Link, dal corpo robotico notevolmente potenziato, è entrato a far parte dei ribelli di Marte al fianco di Sylvia Anderson, una sua vecchia conoscenza.
    - Leyla Duchateau, ex-medico del Synclair Asilum, è consumata da un male incurabile e vivrà una breve storia d'amore proprio alla fine della sua vita con il generale Maruo.
  • Ann (da sola) fa ritorno nel sistema solare dopo la partenza con la Fratellanza Ombra (narrata nel n.99). Dai suoi pensieri si capisce che ha avuto una storia d'amore con il semidivino Gabriel, un fatto che rappresenta un'assoluta novità.
  • Il motore a cavitazione quantica dell'astronava di Ann consente di infrangere le leggi newtoniane per generare il movimento, modificando la curva dello spazio-tempo (cfr. pag.60). Come sostenuto dal dott.Tagahashi (e i successivi dialoghi si adeguano), l'astronave di Ann è tornata indietro dal futuro.
  • Il misterioso Nathaniel è figlio di Nathan Never. E' stato concepito, a insaputa dell'Agente Alfa (che non ne verrà mai a conoscenza negli anni della serie regolare, quindi) nell'unica notte d'amore con Jana, narrata nell'Almanacco 1994, sull'isola di El Teely. Proprio quella vicenda era raccontata, a posteriori, da Jana ad un bimbo già quella volta.
  • Sylvia Anderson, una delle menti dei ribelli di Marte, era già comparsa (ragazzina) in Agenzia Alfa 2 e 5. Al termine dell'episodio, oltre a diventare Presidente del nuovo Governo Provvisorio di Marte, pare coronare il suo sogno d'amore con Link (di cui era infatuata sin dai tempi dell'Asteroide Argo).
  • Il gigante termina con l'anziano Nathan Never ed i figli Ann e Nathaniel che partono, a bordo dell'astronave di Ann, all'esplorazione del cosmo. Si spiega, quindi, il finale dell'Almanacco 1998 in cui un Nathan Never anziano (apparso anche negli Almanacchi 1995, 1996 e 1997), al termine di un nuovo episodio della sua giovinezza narrato in prima persona, "svelava" ai lettori di essere in viaggio per il cosmo su un'astronave insieme ad Ann e un (allora) non precisato ragazzo che lo chiamava padre.

Incongruenze

  • Passi (come è giustificato nell'introduzione) che nel futuro l'allungamento della vita media farà sì che un uomo di novant'anni (come dovrebbe essere il Nathan Never di questa storia) sia ancora in forma, ma che Nathaniel (che dovrebbe avere più di cinquant'anni, essendo stato concepito all'epoca delle avventure abituali dell'Agente Alfa) abbia l'aspetto di un Nathan ventenne (cfr. pag.145) appare francamente eccessivo.

La frase

  • "Non c'è un momento della vita più adatto per l'amore... e forse è proprio a questo che si lega la nostra capacità di guardare costantemente avanti... di non lasciarci atterrire dal futuro... perché dentro di noi sappiamo che può sempre accadere di innamorarci."

Generale Maruo, pag.135

Personaggi

Nathan Ann Link Anderson, Sylvia una delle "menti" dei ribelli di Marte (prima apparizione in Agenzia Alfa 2) Nathaniel figlio di Nathan Sheena ribelle col.Tracy [+] comandante delle forze armate marziane Pretoriani oligarchia che domina Marte Duchateau, Leyla [+] ex medico di Ann gen.Maruo direttore del centro di controllo interplanetario comandante Random guida la flotta di intercettazione marziana dott.Tagahashi [+] del centro di controllo interplanetario Agenti Inter-Pol sequestrano Nathan

Locations

Marte
Capitol City Sede governo pretoriano Piramide centro del sistema difensivo Astrocargo Geronimo Base geostazionaria Monte Olimpo Base ribelli sul monte Olimpo Base ribelli a Capitol City Navetta Ann Cydonia carcere di massima sicurezza Phobos satellite territorio autonomo Terra Città Appartamento di Nathan Sede governo federale terrestre Ospedale

Elementi

Pretoriani Marte sviluppo Gruppo rivoluzionario del libero cosmo ribelli Motore a cavitazione quantica sull'astronave di Ann

Condividi questa pagina...